Covid, Pregliasco: «Dopo il primo giro di vaccinazioni, una certa quota di circolazione del virus rimarrà»

0:50
 
Condividi
 

Manage episode 290331071 series 2830246
Creato da Ascolta la Notizia, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Il numero di nuovi casi registrati nella giornata di domenica 18 aprile «non è elevato. Va tenuto sempre presente, però, che durante il weekend i dati arrivano a fronte di un numero minore di tamponi».

Lo ha detto Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università degli Studi di Milano, in un’intervista al quotidiano online 'Open'.

«Il Paese registra anche un numero migliore ma pur sempre drammatico di decessi: siamo oltre i 200 casi. Si sta progressivamente andando incontro a un trend in calo dei dati generali. Credo che la situazione evidenzi una prospettiva positiva», ha spiegato Pregliasco.

Quanto alle riaperture annunciate dal governo Draghi, il virologo ha detto che «quello è un rischio che si vuole correre, ed è frutto di una mediazione tra le esigenze dei cittadini e quelle della sanità pubblica. Non esiste un manuale di gestione, tutto dipenderà da una responsabilità collettiva».

2030 episodi