Alberto Gini pubblico
[search 0]
×
I migliori podcast di Alberto Gini (aggiornato Agosto 2020)
I migliori podcast di Alberto Gini
Aggiornato Agosto 2020
Unisciti ora ai milioni di utenti di Player FM per ricevere notizie ed idee quando preferisci, perfino quando sei offline. Ascolta podcast in maniera più intelligente con l'app di podcast gratuita che rifiuta i compromessi. Ascoltiamo qualcosa!
Entra nella migliore app di podcast al mondo per gestire online i tuo programmi preferiti e riprodurli offline sulle tue app Android e iOS. È gratuito e facile!
More
show episodes
 
Loading …
show series
 
” Scrivere poesie da molte persone è considerato un hobby, certamente non è un mestiere, come dice il detto latino carmina non dant panem, Non si campa con la poesia, eppure è un’arte in cui si cimentano in tanti. Perché ? Perché, secondo me, tutti hanno bisogno di esprimere i propri sentimenti. Certo non sempre i risultati sono all’altezza delle a…
 
Molto dell’ identità italiana si rispecchia nella vita e nell’impresa di Enzo Ferrari. In uno dei suoi “incontri impossibili”, AudioRivista.it l’ ha raggiunto a Fiorano, dopo una delle tante prove su quel circuito, per indagare assieme a lui sul significato più profondo della sua avventura cui hanno fatto da cornice le corse più belle e temerarie d…
 
Parlare di Pasolini poeta è sempre stato difficile in un paese come l’Italia, dal provincialismo radicato. Eppure – osserva Carlo Colognese nell’introduzione a questo suo commento a “Le ceneri di Gramsci” – Pasolini era essenzialmente un poeta, forse uno dei più grandi del Novecento italiano. Un poeta, un intellettuale che ha saputo guardare al suo…
 
Dice il Pellegrini: “Scrivo per ricordare, parola che contiene il vocabolo cuore, dal latino cor,cordis, ridare al cuore. Così ridò al mio cuore tutte le persone e le cose che ho amato. E scrivo anche per ricordare a chi ci seguirà perché non vada perduta la memoria di quelli che sono venuti prima di noi, quella civiltà contadina che sembra scompar…
 
In questo “incontro impossibile” Cavour aprirà uno sguardo intimo e approfondito sulla figura della donna più bella del diciannovesimo secolo, la contessa di Castiglione, dandone anche cenni sui vezzi erotico – sessuali e sulla seduzione da lei compiuta su Napoleone terzo. Ci offrirà anche due ricette originali preparate da lui stesso nelle ore che…
 
Il breve racconto che segue, tratto dalla raccolta “Manuale di conversazione” pubblicata da Rizzoli nel 1973, illustra bene lo stile di Achille Campanile, giornalista, scrittore, drammaturgo e grande giocoliere nel maneggio della parola. Cultore del paradosso, fa un uso sapiente del lessico per depotenziare il significato delle parole fino a render…
 
E’ il 26 gennaio del 1955. Milano. L’ avvocato Piero Calamandrei, uno dei fondatori del Partito d’ Azione, è stato invitato ad illustrare ad un gruppo di giovani – studenti universitari o delle scuole medie superiori – i principii e i valori della Costituzione repubblicana, entrata in vigore sette anni prima. Di quell’ intervento è giunto fino a no…
 
“La poesia rappresenta la capacità di svelare profonde verità attraverso il sapiente uso della parola. La sento e la vedo molto vicina alla pittura perché effettivamente dipinge con le parole e con i loro giochi, un affresco di senso altrimenti indicibile. Non esprime concetti, non dice; semplicemente stupisce colpendo nel segno”. Dall’ introduzion…
 
Comincia a Ferragosto del 1960, 60 anni fa, l’ avventura artistica e commerciale dei Beatles e comincia non nella loro Liverpool ma nel quartiere più malfamato del porto più trafficato della Germania, Amburgo. A quella prima scrittura altre ne seguono poiché la band piace ai tedeschi che, grazie alle radio commerciali, hanno da poco scoperto il roc…
 
Un personaggio controverso metà uomo e metà lupo, fortemente presente nelle storie e nei racconti del folklore castellano. Per la sua intrinseca ambiguità, il licantropo è stato perseguitato dal fanatismo religioso, ma in realtà la sua indole selvaggia di lupo è meno crudele e violenta di quanto comunemente si crede. Queste pagine, tratte dal libro…
 
La voce di Simonetta Pinato ci accompagna lungo una bella storia venuta ancora una volta dal profondo dell’oriente europeo. E’ una favola che insegna come la bontà del cuore, unita ad una forte capacità di osservazione e comprensione della vita umana, possa condurre a un meritato successo al contrario di quanto accade praticando l’astuzia e...…
 
Chi lo chiama Lenguro, chi invece Lenghelo o Lengulo o chi ancora Lengheretto. Ma dietro a questi nomi si nasconde sempre lo stesso personaggio assai famoso ai Castelli Romani: il folletto dispettoso, alle volte benevolo, altre invece mefitico che infesta le abitazioni. Per approfondire la conoscenza di queste figura mitica della tradizione popolar…
 
Una favola che viene dall’oriente europeo – come dall’oriente europeo viene anche la voce narrante – e ci insegna con tratti brevi, nitidi e sapienti quante cose splendide, uniche e addirittura magiche possono esserci in tutto quello che comunemente viene considerato “minore” o “diverso”. Da una favola tradizionale russa. Voce di Laliko.…
 
Il vortice dei nostri sogni stavolta ci porta ad incontrare il grande Maestro Giacomo Puccini. Lo troviamo intento ad un’ attività che ha sempre molto amato: la cucina. Ci parlerà dell’eterno desiderio di armonia e di come lui l’ha sempre cercata soprattutto attraverso la musica, nelle donne e anche nei piatti che ha inventato o...…
 
Inventore di una tecnica che aggiunge una nuova dimensione alla musica pop degli Anni Sessanta, produttore di album entrati nella leggenda, Phil Spector ancora oggi sconta una pena a diciannove anni per la morte violenta di un’ attrice. Indagine sul lato oscuro di un artista genialoide ossessionato dalle pistole. Testo e voce di Alberto Gini....…
 
Il ricordo del giocatore di calcio più talentuoso e geniale che ha avuto Grottaferrata ci parla di una voglia di vivere, d’una capacità di ridere e condividere emozioni ormai purtroppo totalmente differente da quanto ci viene offerto ai tempi odierni. Quella semplicità non era piattume e tanto meno faciloneria; consisteva al contrario in una ricerc…
 
Cos’ è un vino “bastonato”? Come si gioca alla “passatella”? Le frasche delle “fraschette” cosa indicavano? Sono alcune delle curiosità da soddisfare ascoltando questo podcast tratto – per gentile concessione dell’ Autore – dal libro di Roberto Libera “Storie di streghe, fantasmi e lupi mannari nei Castelli Romani” edito dal “Consorzio del Sistema …
 
Una storia liberamente ispirata alla saga di uno del grandi personaggi di Agatha Christie. Al calduccio del camino nella sua casetta in mezzo alla campagna inglese, Miss Jane Marple ci racconta, in compagnia del suo gatto Silver, uno dei casi da lei brillantemente risolti in collaborazione con le forze di polizia; in quella provincia britannica...…
 
Nel mondo grigio delle spie un posto particolare spetta senz’altro al Giapponese che spianata abilmente la via all’attacco più micidiale mai subito dagli Stati Uniti, si ritrovò poi clandestino in patria e finì disprezzato e abbandonato dalla sua stessa gente. Questa è la storia di Takeo Yoshikawa, il guardiamarina della Marina Imperiale giapponese…
 
Accusato di aver partecipato attivamente alla Shoah, lo sterminio degli ebrei ad opera dei nazisti, l’aviatore lettone Herbert Cukurs, famoso in patria, viene ucciso da sconosciuti in Sudamerica dove era scappato dopo essersi sottratto al giudizio dei tribunali. Anni dopo l’assassinio viene rivendicato a nome di “Quelli che non dimenticheranno mai”…
 
Accusato di aver partecipato attivamente alla Shoah, lo sterminio degli ebrei ad opera dei nazisti, l’aviatore lettone Herbert Cukurs, famoso in patria, viene ucciso da sconosciuti in Sudamerica dove era scappato dopo essersi sottratto al giudizio dei tribunali. Anni dopo l’assassinio viene rivendicato a nome di “Quelli che non dimenticheranno mai”…
 
Il ritrovamento di Romolo e Remo, gemelli nati dall’unione fra la vestale Rea Silvia e il dio Marte, e gli anni della loro infanzia sono al centro di questo episodio, il 33mo della serie, presentato da Enrico Tullio Pizzicannella. Nell’immagine: Cavalier d’Arpino, Ritrovamento di Romolo e Remo, affresco del 1596 – Roma, Palazzo dei Conservatori…
 
21 Marzo – La Giornata della Memoria e dell’Impegno Il 21 marzo nasce dal dolore di una mammaUna giornata estiva. Il sole splende sulla autostrada tra Punta Raisi e Palermo. Magistrati, rappresentanti delle istituzioni e delle forze di polizia, cittadini e studenti commemorano il primo anniversario della strage di Capaci. C’è anche don Luigi Ciotti…
 
Una povera ragazza del Meridione d’Italia per sfuggire alla fame diventa brigantessa e poi per le proprie doti di coraggio, abilità militare e intelligenza diventa comandante di briganti. Alla fine, tradita da un parente, muore colpita alle spalle da una fucilata dei soldati sabaudi. La sua bellezza, il suo coraggio e l’amore dato al marito...…
 
In questa seconda parte Mario Luzi legge al microfono di Pietro Tordi sei suoi componimenti, nell’ordine: Vita fedele alla vita, Augurio, Canto, Il fiume, Presso il Bisenzio e Muore ignominiosamente la repubblica. Anche questa volta è disponibile, seguendo l’apposito collegamento, la trascrizione delle parole del poeta. La trascrizione del podcast …
 
Una notte quattro balordi picchiano a morte un vecchio barbone. Questi racconta loro la sua storia di sconfitta e degrado dovuti ad un amore prodigioso vissuto nelle notti di luna piena. Uno dei balordi incontrerà ancora il povero barbone redivivo a causa dello stesso mistero. Testo, postfazione e voce di Filippo Roncaccia…
 
Dopo Dario Bellezza, l’attore Pietro Tordi – il “cacciatore di poeti” – incontra a Roma a gennaio 1982 il conterraneo Mario Luzi cui farà poi seguito poche settimane dopo un altro poeta di origini toscane, Giorgio Caproni. Ma se quest’ ultimo è livornese di nascita, Luzi invece viene al mondo nei pressi di Firenze e...…
 
Coinvolto, per ragioni di lavoro, in un coca-party a casa di un aspirante boiardo di stato, Ennio Flaiano racconta quella serata con punte di amara ironia. Le pagine di “Diario notturno” qui lette da Luigi Fortini, autore anche di una breve postfazione, ci restituiscono l’immagine di una società rampante, opportunista, avida e intollerante e pertan…
 
Con questo podcast entriamo anche noi nei giochi che da secoli storia e leggenda fanno attorno a una delle figure femminili più importanti di ogni epoca. In questa intervista impossibile è la stessa Lucrezia Borgia a parlarci dei segreti più grandi e controversi vissuti durante l’arco dell’intera sua vita. Voci di Elena Lucenti e Filippo...…
 
Fra i più famosi miti romani quello di Enea è però forse anche fra i meno esplorati. Avvalendosi del lavoro delle ricercatrici Licia Ferro e Maria Monteleone, autrici del libro “Miti romani” pubblicato da Einaudi, Enrico Tullio Pizzicannella narra di come Enea diede origine al popolo dei latini. La lettura del testo è preceduta da...…
 
Nella sua Storia nostra Cesare Pascarella, fattosi per la circostanza metà poeta e metà storiografo, rievoca le ore drammatiche in cui Garibaldi, assediato dagli zuavi francesi venuti a soffocare per conto del Papa la giovanissima Repubblica Romana, è costretto alla ritirata lasciando sul terreno numerosi caduti. Il racconto, introdotto e letto da …
 
Se per Cristoforo Colombo la scoperta dell’America ebbe il sapore di una scommessa vinta, per Isabella di Castiglia, la regina in nome della quale fu compiuta quell’impresa che segnò il passaggio dal Medio Evo all’era moderna, si trattò invece di un “di più”, di un risultato di ben poco peso a fronte di altri successi...…
 
Storia nostra è l’opera incompiuta di Cesare Pascarella (1858-1940): dei 350 sonetti previsti il poeta ne portò a termine 267, pubblicati postumi nel 1941. L’intento era di comporre un vasto poema sulla storia d’Italia (Storia nostra, appunto) dalla fondazione di Roma all’unità. L’episodio che qui viene presentato e letto da Carlo Colognese riguard…
 
Luigi Fortini ha scelto, e legge, le pagine qui presentate ricavandole dal “Manuale di conversazione” di Achille Campanile pubblicato nel 1973 da Rizzoli. Il breve racconto – il cui significato va cercato nel non-detto come si comprenderà arrivando alla fine – è intitolato: “Una persona gentile”. Spiazzante e corrosivo cultore del paradosso, umoris…
 
Secondo capitolo della serie che Enrico Tullio Pizzicannella ha dedicato ai Miti di Roma.Vertumno, nella mitologia dell’antica Roma dio della trasformazione, si invaghisce di Pomona, dea della frutta “di rigogliosa bellezza” ma timorosa delle bramosie degli uomini. Il mito ruota attorno all’incontro fra i due. Il libroAutrici: Licia Ferro – Maria M…
 
Con questo episodio Enrico Tullio Pizzicannella apre una serie di letture dedicate ai miti dell’antica Roma, non meno affascinanti e misteriosi dei miti, più noti, della civiltà ellenica. Qui, complice l’opera delle ricercatrici Licia Ferro e Maria Monteleone, si narra la storia di Re Pico, figlio di Saturno, della consorte Canente, ninfa figlia di…
 
La vicenda drammatica dei 600.000 internati militari italiani tenuti prigionieri nei campi di concentramento tedeschi per essersi rifiutati dopo l’ armistizio di continuare a combattere a fianco dei nazisti viene evocata in questo libro di Angelo Gregori.E’ la storia di Dino Comandini uno di questi sfortunati italiani, sconfitti senza colpa in guer…
 
Nobildonna e poetessa al centro della vita culturale della sua epoca, l’epoca di letterati e artisti quali Michelangelo, Annibale Caro, Ludovico Ariosto, Pietro Aretino, in questa immaginaria conversazione con Filippo Roncaccia Vittoria Colonna si lascia andare – forse perché colta in una delle ore più tragiche della sua esistenza – a inusuali conf…
 
IO VI MALEDICO – Concita De GregorioEditore EINAUDI “Io vi maledico” c’ è scritto sulla lapide di marmo che un operaio dell’Ilva di Taranto ha voluto mettere per strada, sotto casa sua.E “Io vi maledico”, dice la figlia dell’imprenditore che si è ucciso strozzato dall’usura bancaria.Sono due delle storie che compongono il ritratto corale di...…
 
IL CAPITALISMO ALL’ASSALTO DEL SONNOJonathan CraryEditore EINAUDI 24/7. Aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è il mantra del capitalismo contemporaneo, l’ideale perverso di una vita senza pause, attivata in qualsiasi momento del giorno o della notte, in una sorta di condizione di veglia globale.Viviamo in un non tempo interminabile che erode ogni...…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login