show episodes
 
Miglioriamo insieme l'efficacia della lettura a voce alta, espressiva e in pubblico. Lettori per piacere e formatori per vocazione ecco chi siamo: Sono Francesco Nardi, pedagogista, musicista, attore e autore teatrale. Mi occupo di formazione ed educazione all’espressività musicale e vocale. Sono Maria Grazia Tirasso, Laureata in Lettere, counselor IACP di I livello, autrice e regista teatrale. Mi occupo di tecniche teatrali, vocalità e lettura espressiva. Sandro Ghini, Consulente di comunic ...
 
Ogni settimana condividiamo sul canale Telegram di Leggere a Voce Alta le nostre considerazioni personali su quanto ruota intorno alla lettura espressiva in tutti i suoi aspetti. Qui trovi un approfondimento specifico di Maria Grazia, Francesco e sandro rispetto alle tematiche trattate sul podcast Mettiamoci la Voce! Maria Grazia si occupa degli aspetti più legati al benessere e alla teatralità della lettura. Francesco si occupa dei legami tra lettura e musicalità e spunti letterari e filoso ...
 
Dall'Intelligenza artificiale alla blockchain, dai nuovi materiali alle tecnologie per la sostenibilità, dalle nano-scienze alla robotica, dalla bioingegneria allo spazio: l'innovazione è protagonista a Smart City, ogni giorno, con una nuova tecnologia raccontata da personalità del mondo della ricerca, delle imprese e delle start-up.
 
Loading …
show series
 
Dall'Università Tsinghua di Pechino arriva il robot chirurgico che stampa cellule vive per riparare le lesioni allo stomaco. I ricercatori cinesi lo hanno descritto in uno studio apparso sulla rivista Biofabrication e mira a offrire una soluzione per diverse tipologie di lesione della parete gastrica. Il sistema si affida ad una tecnologia denomina…
 
Da una decina d'anni la ricerca in campo farmacologico è fortemente impegnata nello sviluppo, oltre che di nuovi farmaci, anche di nuovi metodi per trasportare in modo mirato agenti curativi a specifici organi, tessuti, o addirittura a specifiche tipologie di cellule. Tra i principali candidati a svolgere questo compito ci sono vari tipi di nano pa…
 
Si calcola che solo negli stati uniti, su 7 miliardi di uova prodotte ogni anno, circa 200 milioni, vengano respinte per qualche ragione dalla filiera, non arrivino sul mercato e finiscano in discarica. A partire da questo dato, ricercatori della Brown School of Engineering della Rice University, a Houston, hanno pensato di utilizzare queste uova p…
 
Un'auto a guida autonoma che, sognando, impara a guidare meglio. La notizia arriva dall'Università di Trento, dove, nell'ambito del progetto Horizon2020 "Dreams4Cars" hanno messo a punto il concept, realizzato il primo prototipo, e dimostrato su due modelli reali.L'aspettativa è che questa tecnologia possa dare un contributo per migliorare le prest…
 
Sono i materiali fluorescenti più brillanti di sempre, descritti in uno studio apparso sulla rivista Chem. Li hanno messi a punto Amar Flood, chimico dell'Università dell'Indiana, e Bo Laursen dell'Università di Copenaghen. Nell'articolo campeggia l'immagine di tre oggetti stampati in tre D, che brillano intensamente illuminati da una fonte di luce…
 
Si chiama RoBeatle ed è un nuovo micro-robot, simile nell'aspetto, come dice il nome, a uno scarafaggio. È stato sviluppato dagli scienziati dell'Università della California Meridionale ed è pesante solo 88 mg e lungo 15 mm, ciò che ne fa uno dei robot autonomi più piccoli e leggeri mai creati. Robot di questo tipo potrebbero trovare utilizzo nell'…
 
Sviluppare un sistema di sensori per il monitoraggio dei parametri ambientali all'interno di abitazioni, scuole e uffici, ma con due importanti caratteristiche peculiari: saranno autonomi (e quindi non richiederanno una fonte di energia esterna) e saranno biodegradabili. Questo l'obiettivo progetto SENSIBILE (SENSori autonomI e Biodegradabili per i…
 
Continua la ricerca sul legno trasparente. L'università del Maryland, che nel 2016 pubblicò il primo articolo dando il via alle ricerche sul legno trasparente, ha infatti pubblicato un nuovo studio su Nature Materials che segna un altro passo avanti nello sviluppo di questo promettente materiale. Infatti un'alternativa al vetro, almeno nei casi in …
 
Arriva YuMi, il robot collaborativo per dare una mano (quasi letteralmente, in questo caso) ai laboratori di analisi nei test sierologici, permettendo analizzarne un maggior numero. YuMi è stato progettato al Politecnico di Milano in collaborazione con lo IEO e con ABB, e a regime potrebbe automatizzare fino al 77% delle operazioni necessarie per s…
 
Il 3 settembre è stato lanciato in orbita, da un vettore VEGA dell'Agenzia Spaziale Europea, il primo satellite dotato di un'intelligenza artificiale - più precisamente di una rete neurale - messa a punto dai ricercatori del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Pisa.Servirà a pre-processare le immagini ottenute dal satell…
 
Sono quattro, di due diverse tipologie, e sono un caso unico a livello mondiale: sono i robot che si occuperanno di tenere pulito e di ispezionare il nuovo Ponte di Genova. Più precisamente il primo, il robot wash, manterrà pulite le barriere frangivento del ponte e i pannello fotovoltaici installati all'esterno della struttura, mentre il secondo s…
 
Dai rimasugli della filiera dell'alluminio, un pannello termoacustico innovativo destinato al settore edilizio. E' l'obiettivo del progetto INNCED, che vede ENEA collaborare con l'azienda Fluorsid SpA, specializzata in prodotti chimici a base di fluoro. I processi produttivi della Fluorsid generano come sottoprodotto grandi quantità di un sale, il …
 
Mettere a fuoco la voce permettendo di sentirla con maggiore chiarezza anche in ambienti rumorosi. E' il sogno di tante persone che soffrono di disturbi dell'udito, ed è quanto sono riusciti a fare i fondatori di Acoesis, startup nata dalla ricerca sviluppata dall'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), fondata da Luca Brayda e Luca Giuliani proprio…
 
E' entrato in funzione il primo impianto in Italia che produce bio-metano liquido (o BIO-GNL) ottenuto da scarti a agricoli e di allevamento. Nella puntata precedente abbiamo visto come esso possa offrire una concreta possibilità di de-carbonizzare il trasporto pesante. In questa puntata faremo invece conoscenza con la Società Agricola Cooperativa …
 
E' attivo da poche settimane il primo impianto in Italia per la produzione di bio-GNL, cioè bio-metano liquido, ottenuto dalla raffinazione del biogas. Dalla Società Agricola Cooperativa Speranza, nelle vicinanze di Torino, il biometano, prodotto a partire da scarti agricoli e di allevamento, e raffreddato a 140 gradi sottozero fino a liquefarsi, a…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login