show episodes
 
Un gioco in scatola costa mediamente tra i 20 e i 60 euro, a volte anche di più. Decidere di comprare un gioco in scatola è un investimento, ma siete sicuri che il gioco che state per comprare valga veramente la pena di essere comprato. Voi lo sapete Com’è quel gioco? Questa domanda è quella a cui Roberto de Luca e Claudio Serena cercheranno di rispondere ogni puntata, in un podcast più video che audio in cui non solo vi racconteranno il gioco, ma vi faranno vedere come funziona davvero una ...
 
Il tradimento, il calo del desiderio, il sesso in gravidanza, i sogni erotici, la masturbazione, le insicurezze legate al corpo, i sexy toys... E’ vero che noi donne oggi, viviamo il sesso e il corpo con maggiore consapevolezza rispetto al passato, sicuramente ci sono meno pregiudizi ma, di contro, un approccio esplicito e aperto alla materia sessuale mi sembrava ancora non molto frequentato e, soprattutto, non scontato... Così per i miei primi quarant’anni ho deciso di farmi un regalo: la l ...
 
Un viaggio tra i temi della scuola, con una prospettiva nuova: quella della voce degli studenti, da cui ascolteremo e capiremo quali sono i problemi, le speranze e le idee che contraddistinguono il loro punto di vista. Perché non possono essere loro i primi a contribuire a rendere la scuola un posto migliore?
 
Mi chiamo Alessandro Geraldini. Per vivere comunico. Prima nei giornali e in radio, poi autore e inviato a SkyTg24. Da quando ho 20 anni dedico almeno due ore al giorno a leggere giornali, libri, fumetti, foglietti delle medicine. A un certo punto ho capito che cerco risposte sempre alla stessa domanda: che forma sta prendendo il nostro mondo? Penso e spero che le mie ricerche possano servire o interessare anche altri e così le racconto in video e podcast da un minuto. Guarda anche i miei vi ...
 
Cyberbullismo, dipendenza da Internet, sexting, ma anche Intelligenza Artificiale, social robots, sex robots. Essere genitori non è mai stato facile, e la moderna tecnologia ci spinge verso un mondo sempre più veloce nel quale non riusciamo a tenere il passo. Le nuove tecnologie ci portano nuove sfide e nuovi rischi e i nostri ragazzi, nati e cresciuti in un Tempo in cui digitale e analogico si fondono in un’unica Realtà Ibrida, sono le persone più esposte. In questo podcast ti parlo di ques ...
 
Loading …
show series
 
“C'è del buono in questo mondo, padron Frodo. È giusto combattere per questo” afferma mastro Samvise Gamgee nel film de Il signore degli anelli. Ecco, se proprio dovessi scegliere una causa da difendere a spada tratta, probabilmente il culto di Chtulhu fondato da Venger As’Nas Satanis non sarebbe esattamente in cima alla lista. Anche come game mast…
 
Preparare una one-shot è roba da samurai. Anche se siete GM esperti, con alle spalle migliaia di ore di campagna, la prima volta (e la seconda, e la terza…) in cui vi tochcherà uscire dalla confort zone del vostro gruppo, del vostro regolamento, della vostra ambientazione preferita per far provare ai vostri amici, o magari a dei perfetti sconosciut…
 
Ormai lo sapete, Simo ama l'improvvisazione. Questa settimana non volevamo lasciarvi senza episodio, così ecco una puntata in solitario dove affronta "la gentile arte dell'improvvisazione", come mescolare spunti, scene, fantasia e sfruttare le occasioni al tavolo per narrare qualcosa di indimenticabile. Probabilmente ci vorrebbero altri episodi sul…
 
Pensavate di smettere di giocare di ruolo e darvi al paddle? Ripensateci! La vecchia guardia dei giocatori di ruolo, quelli che hanno cominciato in piena età dell’oro, ha ancora molto da dire e da giocare. L’importante è non cercare di imitare certi personaggi pubblici, che si sforzano di fare e mostrare se stessi come se il tempo non passasse. Gli…
 
Alzi la mano convinto chi è davvero certo che non ci sia mai stato un momento, durante una sessione particolarmente intensa, in cui non avrebbe voluto dare una sberla all'amico spiritoso che suol più bello ha mandato tutto in vacca con la solita battuta da Zelig de' noantri. O che non ne ha abbastanza di personaggi e classi stereotipati, scopiazzat…
 
In questa puntata dovevamo parlare di altro. Ma poi il tema è cambiato a 10 minuti dal tasto REC e abbiamo deciso di andare a ruota. Il risultato è un dialogo tra PB e Milu su Fantasy e Fantascienza, due generi apparentemente distanti ma che nei decenni hanno toccato gli stessi autori, hanno attraversato gli stessi universi, si sono mescolate, unit…
 
Quando l'arte incontra il gioco di ruolo. Dungeonext, azienda tutta italiana specializzata nella produzione di scenari di gioco componibili e modulari, nasce dalla felice intuizione e dall'esperienza al tavolo di Massimiliano Musmeci, artigiano scultore. Ricavati dai pezzi originali di marmo, scolpiti uno per uno, Dungeonext propone kit per tutte l…
 
L'eterno dilemma del narratore: preparare o improvvisare una sessione? Sappiamo che l'argomento non è nuovo, che già altri podcast ne hanno parlato e che esistono centinaia di sfumature diverse. In qualità di narratori semi-permanente, Simo, Milu e Paolo uniscono le forze per la prima volta in un episodio comune e vi raccontano qualche esperienza d…
 
Lo sfruttamento a trecentosessanta gradi di un marchio di successo passa a volte attraverso la complicata conversione dell’ambientazione che fa da sfondo a un film, a un libro, a uans erie TV, a dei fumetti, a un videogioco in un regolamento di gioco di ruolo. I risultati, però, sono il più delle volte deludenti e lasciano anche i fan più sfegatati…
 
Puntata speciale con l'intervista all'autrice del libro "Miss Stress" Anita Dadà, fotografa e body performer. "Anita scrive un romanzo che ribalta la nostra prospettiva sulla sessualità e sul piacere, che parla di libertà e di erotismo a chiunque abbia voglia di scoprire quant'è divertente e giocoso il desiderio. E tu che feticismo hai?" Da Fandang…
 
Giocare di ruolo a distanza, servendosi di piattaforme online, avvicina chi è lontano, permette la gestione automatica di molte meccaniche, aumenta l’interattività. Però… senza mani è più dura! Nessun espediente, narrativo o tecnico, riesce però a sostituire l’efficacia di una descrizione rinforzata da una gestualità appassionata, da una mimica fac…
 
Durante una sessione di gioco di ruolo possono essere messi in gioco sentimenti, traumi, argomenti spinosi. Perché si tratta di un tipo di gioco dinamico, immersivo e per questo potenzialmente toccante. Per questo motivo è oggi più che mai necessario utilizzare degli "strumenti di controllo" a tutela degli individui e di un sano divertimento per tu…
 
Imparare a giocare di ruolo prima che a camminare? Si può. Affamati di storie, di avventure, di emozioni, i nostri pargoli sono tutti, senza esclusione alcuna, giocatori in erba. Ogni volta che, dopo aver ascoltato una favola che avrete letto o narrato loro, magari condendola con il vostro tocco home brew, si addormenteranno sognando di essere nei …
 
One man band, on man game. Questa settimana dico due parole di Myfarog, arrivato in soli 7 anni alla versione 4.0 (e la seconda ha visto una 2.0, una 2.4, una 2.6 e una 2.7, nemmeno fosse un software gestionale Oracle), creatura giocoruolistica del solipsista del black metal scandinavo per antonomasia, Kristian Varg Vikernes, in arte conte Grishnak…
 
Introduciamo una nuova mini rubirca del nuovo corso de "Il Dado Incatnato", gestita da Nebjosa Milutinovic, in arte Milu. Con lui esploreremo i lati nascosti di nemici ed NPC, con qualche suggerimento per dare più sapore a sfide e incontri nei vostri dungeon bui e umidi. In questa puntata, Milu vi parla del suo approccio a uno dei mostri più iconic…
 
E poi, e poi… sarà come morire! No, non ci sto. Non sono d’accordo con chi sostiene che il meglio di un videogioco sia fare il girotondo attorno a un mostro e farsi massacrare a ripetizione, a costo di farsi venire coronarie da sollevatore di pesi bielorusso. Non credo ci sia nulla di spirituale nel crepare e ricaricare cinquanta volte di seguito l…
 
Come iniziare a giocare e come superare il panico da pagina bianca nella prima sessione. Suggerimenti, trucchi e consigli e ognuno di essi probabilmente meriterebbe una puntata a parte. Ci limitiamo a dare il nostro modesto punto di vista. Voi, cosa ne pensate? Riferimenti bibliografici della puntata: ImprovGDR (Need Games) - https://www.needgames.…
 
Buttate via tutti quegli pseudo romanzi storici con un templare in copertina, e magari anche nel titolo. Anzi, se ci riuscite, cercate di sbolognarli a qualcuno che, interessato al Medioevo, si accontenti però delle chiacchiere da bar, di qualche sceneggiatura rifiutata da Hollywood, di storiacce copiaincollate e imbevute di leggenda nera e frescac…
 
La stoffa di un game designer si vede anche da questo. Ossia dalla capacità di spostarsi da un genere all’altro evitando i copiaincolla, inserendo in contesti diversi meccaniche e approcci differenti. Davide Murmora, autore di Crossdoom di cui avevo parlato nella puntata 25 del podcast (non l’avete sentita? Malissimo, ma siete ancora in tempo per r…
 
E così, dopo due anni di assenza si riparte. Questo episodio vuole solo dare una piccolo re-introduzione a ciò che vorrà essere il nuovo corso del podcast Il Dado Incantato, più vicino a quello che è il gioco di ruolo e un po' più distante dal mondo da tavolo. E ovviamente fare le dovute presentazioni, o ri-presentazioni: al microfono Paolo Bianchi…
 
Basta parlare di Covid (salvo nuove emergenze) perché l'argomento - ed è comprensibile - ci ha completamente assorbiti, mettendo in pausa temi fondamentali, come la situazione in Ucraina e l'Ambiente (solo per citarne alcuni) #equestoèunminuto Guarda i miei video su Instagram e TikTok! Cerca "E questo è un minuto".…
 
Stavolta non chiedetemi di essere imparziale. Sulla questione scottante se sia meglio giocare con griglia e miniature (o token) oppure affidandosi alla fantasia e descrivendo situazioni ed azioni nel teatro della mente ho un’opinione chiara e ben schierata, che tuttavia si scontra, come capita a moltissimi, con le particolari esigenze del gioco onl…
 
Non è vero che sono buono. Al rimprovero di chi mi rinfaccia un’eccessiva benevolenza nelle recensioni rispondo, oltre che ricordando le puntate del podcast dedicate a LA LIBRERIA DEGLI ORRORI e a COSE CHE NON MI PIACCIONO, anche pubblicando la lettura di tre mie recensioni piuttosto critiche, le prime due delle quali completamente inedite. L’età m…
 
Italiano al 100%, conciso e completo, Cronache del Tempo Segreto è compatibile con il BECMI ma si basa su un motore di gioco originale pensato per essere la giusta via di mezzo tra immediatezza e profondità. Un manuale di poco più di duecento pagine che, una volta tanto, non rischia di mettere in fuga i più pigri e i neofiti, l’autore è riuscito ne…
 
Più che la lettura di un manuale di gioco di ruolo, la consueta fare di studio che ha preceduto la realizzazione di questa puntata del podcast mi è parsa una via di mezzo tra una seduta psichiatrica e il profiling di una mente, singola o collettiva (il che sarebbe ancora peggio), dalle caratteristiche davvero singolari. Cosa spinga una persona, o u…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login