show episodes
 
Ave Maria ! - Radio Vobiscum è un’progetto religioso de la Tradizione Cattolica di lingua italiana che ha il fine di portare l’annuncio del Vangelo e l’amore verso l’Immacolata in ogni cuore che batte sulla terra. Essa si propone di istruire e formare le coscienze cristiane, facendo riscoprire il valore della preghiera e il ruolo di Maria Santissima nel cammino di santificazione. A tale scopo trasmette ogni giorno programmi catechetici, spirituali e di attualità, tutti incentrati sul messagg ...
 
Loading …
show series
 
Dio vuole che tutti gli uomini siano salvi. La Chiesa è il sacramento di salvezza per tutti gli uomini. La fede che ci dà salvezza è quella autentica che non chiede segni, ma da segni di autenticità, come quella del centurione. Omelia di lunedì 13 settembre 2021 (XXIV sett) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù, quando ebbe terminato di rivolgere tutte le sue parole al popolo che stava in ascolto, entrò in Cafàrnao. Il servo di un centurione era ammalato e stava per morire. Il centurione l’aveva molto caro. Perciò, avendo udito parlare di Gesù, gli mandò alcuni anziani dei Giudei a pregarlo di venire e di salva…
 
Con la nuova stagione di Radio Roma Libera, l’appuntamento mensile della rubrica «Santi: ritratti di fede» si avvia prendendo in considerazione san Gregorio Magno, la cui festività ricorre il 3 di settembre, giorno della sua consacrazione episcopale, e il 12 marzo, giorno del suo dies natalis, nel Vetus Ordo Missae.…
 
Bellissima puntata in compagnia di Domenico Lamarca che mi parla del suo romanzo medievale, l'autore appassionato di giochi di ruolo ad un certo punto ha iniziato a scrivere e non si è fermato più. Sarà possibile incontrarlo al ToPlay a Torino 11 e 12 Settembre al parco della Tesoriera al microfono Domenico Lamarca Qui puoi trovare il suo libro: ht…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù convocò i Dodici e diede loro forza e potere su tutti i demòni e di guarire le malattie. E li mandò ad annunciare il regno di Dio e a guarire gli infermi. Disse loro: «Non prendete nulla per il viaggio, né bastone, né sacca, né pane, né denaro, e non portatevi due tuniche. In qualunque casa entriate, rim…
 
Su ognuno di noi c'è un progetto di Dio. Scoprirlo e compierlo vale la vita. La prontezza di San Matteo e la ricerca di Gesù non dei perfetti, ma dei peccatori per farli santi e santificatori è un grande insegnamento. Omelia di martedì 21 settembre 2021 (S. Matteo) - don Pierpaolo Maria CillaDi Don Pierpaolo Maria Cilla
 
Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, mentre andava via, Gesù, vide un uomo, chiamato Matteo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì. Mentre sedeva a tavola nella casa, sopraggiunsero molti pubblicani e peccatori e se ne stavano a tavola con Gesù e con i suoi discepoli. Vedendo ciò, i farisei dicevano …
 
Il nome attuale deriverebbe dal latino “Mons faliscorum”: lì si rifugiò, infatti, il popolo dell’Etruria meridionale dei Falisci dopo la distruzione della loro città, fra i Monti Cimini e il Tevere, da parte dei Romani. A partire dal secolo VII, Montefiascone subì l’influenza della Chiesa, diventando uno dei centri più importanti del Lazio, anche p…
 
Senza la luce il mondo sarebbe tenebroso, come non di rado lo vediamo. In Cristo il Padre ci ha detto tutto. Quanto più ricchi siamo davanti a Dio, tanto più ci farà ancora più ricchi. Omelia di lunedì 20 settembre 2021 (XXV sett) - don Pierpaolo Maria CillaDi Don Pierpaolo Maria Cilla
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce. Fate attenzione dunque a come asco…
 
La sapienza del mondo si oppone a quella che viene da Dio, la quale è mite, pacifica, arrendevole, piena di misericordia e di buoni frutti. Gesù è la Sapienza che discende dal Cielo e ci esorta a vivere secondo questa sapienza che é via di servizio, piccolezza e carità. Ciò, però, non piace al mondo. La Chiesa, come il suo Capo, deve essere pronta …
 
Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà». Essi però non capivano queste parol…
 
Gesù annuncia la Sua Passione. Gli apostoli in risposta discutono chi di loro è il più grande. Occorre cambiare logica e vivere tutto come servizio a Dio e ai fratelli. Il primo è colui che si fa ultimo di tutti. Il giusto con la sua vita è un rimprovero continuo all'empio. Omelia di sabato 18 settembre 2021 (XXV dom T. O. B) - don Pierpaolo Maria …
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, poiché una grande folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città, Gesù disse con una parabola: «Il seminatore uscì a seminare il suo seme. Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada e fu calpestata, e gli uccelli del cielo la mangiarono. Un’altra parte cadde sulla pietra e, appena germogliata, …
 
S. Paolo riconosce nell'avidità del denaro l'origine di tutti i mali. È nel desiderio malsano che si alimenta il distacco da Dio. Le donne beneficate del Vangelo, invece, seguono Gesù e lo servono anche con i loro beni materiali. Omelia di venerdì 17 settembre 2021 (XXIV sett) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù se ne andava per città e villaggi, predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio. C’erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria, chiamata Maddalena, dalla quale erano usciti sette demòni; Giovanna, moglie di Cuza, amministratore di E…
 
Quando si è veramente pentiti non si può non addolorarsi come la donna peccatrice del Vangelo, la quale si mette all'ultimo posto, piange e offre al Signore onori cultuali di riparazione per averlo offeso. Omelia di giovedì 16 settembre 2021 (XXIV sett) - don Pierpaolo Maria CillaDi Don Pierpaolo Maria Cilla
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, uno dei farisei invitò Gesù a mangiare da lui. Egli entrò nella casa del fariseo e si mise a tavola. Ed ecco, una donna, una peccatrice di quella città, saputo che si trovava nella casa del fariseo, portò un vaso di profumo; stando dietro, presso i piedi di lui, piangendo, cominciò a bagnarli di lacrime, poi …
 
Maria sta presso la Croce del Figlio unita in un'unica offerta sacrificale. Donataci come Madre, sta accanto ad ogni Suo figlio, specialmente se crocifisso. Come Chiesa facciamoci prossimi a chi geme immergendoci nel Cuore e negli stessi sentimenti di Maria addolorata. Omelia di mercoledì 15 settembre 2021 (Maria addolorata) - don Pierpaolo Maria C…
 
Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell’ora il discepolo l’acc…
 
L'amore di Dio è arrivato al punto da sacrificare il Figlio per amore nostro. Se non avessimo peccato, Cristo non avrebbe sofferto. Ora, però, chi abbraccia la croce sarà esaltato, chi la rifiuta sarà abbassato, perché nella Croce è la nostra speranza. Omelia di martedì 14 settembre 2021 (Esaltazione della Santa Croce) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo: «Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo. E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare …
 
S. Pietro, pur avendo compreso chi è veramente Gesù, pretende di insegnare lui al Divin Maestro la strada da percorrere per salvare il mondo. Ci comportiamo da pagani quando pretendiamo che Dio si pieghi a noi, anziché noi gettarci fiduciosi nella Sua adorabile Volontà. Omelia di domenica 12 settembre 2021 (XXIV dom T. O. B) - don Pierpaolo Maria C…
 
Dal Vangelo secondo Marco In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei profeti». Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia…
 
Per il mondo la figura di Gesù ormai non dice quasi più nulla. Per noi è tutto, è il Cristo, il Salvatore del mondo dal peccato e dalla morte. É la croce la via necessaria per distruggere il male. A questo spogliamento siamo chiamati tutti noi, discepoli di Gesù. Omelia di sabato 11 settembre 2021 (XXIV dom T. O. B) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo, né vi è d’altronde albero cattivo che produca un frutto buono. Ogni albero infatti si riconosce dal suo frutto: non si raccolgono fichi dagli spini, né si vendemmia uva da un rovo. L’uomo buono dal buon tesoro del suo cuore tr…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola: «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso? Un discepolo non è più del maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo maestro. Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trav…
 
S. Paolo raccomanda di rivestirsi degli stessi sentimenti di Cristo, in primis della Carità, intesa come virtù teologale. Chi ha la carità ama anche i nemici e fa del bene a chi gli fa del male. Tutto con spontaneità. Occorre assorbire da Cristo la Carità. Omelia di giovedì 9 settembre 2021 (XXIII sett) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «A voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tun…
 
Questa terza e ultima puntata della trilogia dedicata a ToPlay ci vede in compagnia di Dario Leccacorvi prima volta davanti al microfono della piccola mongolfiera colorata ma ci racconta un gioco molto molto curioso e che io andrò sicuramente a spulciare. Sarà possibile incontrarlo al ToPlay a Torino 11 e 12 Settembre al parco della Tesoriera e pro…
 
Il ringraziamento a Dio per gli anni trascorsi nella comunità di Sermoneta coincide con la festa della natività di Maria, mistica aurora che annuncia e porta il sole divino della redenzione nel mondo, nelle famiglie, nelle singole persone. Omelia di mercoledì 8 settembre 2021 (Natività di Maria Vergine) - don Pierpaolo Maria Cilla…
 
Dal Vangelo secondo Matteo Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo. Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esrom, Esrom generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmon, Salmon generò Booz da Racab, …
 
Gesù prima di scegliere i Dodici si è ritirato su un monte tutto solo, a pregare per tutta la notte. Per fare un corretto discernimento serve silenzio, tempo, preghiera e retta coscienza. Omelia di martedì 7 settembre 2021 (XXIII sett) - don Pierpaolo Maria CillaDi Don Pierpaolo Maria Cilla
 
Dal Vangelo secondo Luca In quei giorni, Gesù se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio. Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, al quale diede anche il nome di Pietro; Andrea, suo fratello; Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; …
 
La sofferenza sopportata per Cristo è letizia. Se fissiamo i nostri occhi sui fratelli per giudicarli agiamo non da cristiani. Il Signore aveva gli occhi fissi nel Padre e sui fratelli sofferenti. Omelia di lunedì 6 settembre 2021 (XXIII sett) - don Pierpaolo Maria CillaDi Don Pierpaolo Maria Cilla
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login