show episodes
 
Storie, notizie, analisi, per raccontare ogni giorno tutto ciò che accade fuori dai confini italiani. Fatti apparentemente lontani che ci riguardano sempre di più, quotidianamente. Dopo un anno di reportage, Giampaolo Musumeci posa lo zaino, accende il microfono e accoglie reporter, fotografi, analisti, i più autorevoli a livello internazionale.
 
Questo podcast è il tentativo di raccontare un viaggio messicano. Arriverò in Chiapas, a San Cristobal de Las Casas, subito dopo Natale, per partecipare al ConCiencias: il festival zapatista delle "coScienze per l'umanità", organizzato per il secondo anno al CIDECI - UniTierra. A questo festival arriveremo dall'italia con altr* compagn* che fanno ricerca nelle scienze, con l'interesse di avvicinarci al tentativo zapatista di riappropriazione partigiana del discorso scientifico. Oltre il ConC ...
 
O
Onda Lunga - RS

1
Onda Lunga - RS

Onda Lunga - Radio Statale

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni mese
 
Storie e dialoghi sul Sessantotto, per ricordara a 50 anni di distanza le battaglie, le ideologie, i protagonisti e le atmosfere di uno dei periodi più importanti della storia recente. Non solo politica ma anche cultura, morale, sport, cinema, sessualità, musica e arte. Il tutto avvelendosi in ogni puntata del contributo di storici, scrittori, intellettuali, docenti universitari, giornalisti e reduci di quegli anni. Un programma ideato e scritto da Diego Megale, condotto insieme a Giulia Ron ...
 
Deejay On The Road - titolo ispirato al celebre romanzo “manifesto” di Kerouac - è il podcast dedicato a chi ama il viaggio e l’avventura, e a chi non resiste all’irresistibile richiamo del Wanderlust, l’impulso che spinge ad andare oltre, a cercare altro. Condotto da Francesco Frank Lotta, speaker di Radio Deejay, grande appassionato di viaggi, con i magheggi sonori di Dj Aladyn, il podcast ospita camminatori, ciclisti, alpinisti ed esploratori di ogni genere. Ma anche scrittori, personaggi ...
 
Loading …
show series
 
Il presidente del Messico Lopez Obrador, il suo omologo statunitense Joe Biden e il primo ministro canadese Justin Trudeau si riuniscono per il primo vertice tra i leader delle tre nazioni dalla fine del 2021. Ne abbiamo parlato con Roberto Menotti, vicedirettore di Aspenia.Dal 1° gennaio 2023, la Croazia ha ufficialmente adottato la moneta unica e…
 
La visita in Cina del segretario di Stato americano Antony Blinken è a rischio per via della comparsa di un misterioso pallone aerostatico nei cieli del Montana. La Cina per ora ha comunicato che si tratta di una tecnologia per le misurazioni meteorologiche. Ne abbiamo parlato con Mario Del Pero, docente a SciencePo, e con Lorenzo Lamperti, giornal…
 
Mentre l'Ucraina si avvicina sempre di più all'ingresso nell'Unione Europea, il Regno Unito forse rimpiange la decisone di abbandonarla presa tre anni fa. Ne abbiamo parlato con Victoria Vdovichenko, professoressa alla Borys Grinchenko University di Kiev ed esperta di integrazione dell'Unione Europea, con Arturo Varvelli, direttore della sede roman…
 
Riaccendiamo i riflettori sull'Egitto e sul mancato rispetto dei diritti umani. Nel Paese musulmano, infatti, nonostante non ci sia una legge contro l'omosessualità, i membri della comunità Lgbt vengono spesso accusati di "dissolutezza". Ne abbiamo parlato conLaura Cappon, giornalista arabista, e con Lobna Darwish di EIPR (Egyptian Initiative for P…
 
Il pontefice, al suo quarto viaggio in Africa, questo pomeriggio è stato accolto dalle autorità civili e religiose congolesi all'aeroporto della capitale Kinshasa. Ma qual è il senso di questa visita? E quali le problematiche di un Paese che è tra i più ricchi di materie prime al mondo? Ne abbiamo parlato con Carlo Marroni, vaticanista del Sole 24O…
 
Una struttura militare iraniana è stata colpita nella notte tra sabato e domenica da almeno 4 droni. Teheran minimizza, ma sarebbe stata colpita una base forse parte del programma nucleare. Ne abbiamo parlato con Pejman Abdolmohammadi, professore di Storia e Politica del Medio Oriente all'Università di Trento, e con Efraim Inbar, presiente del Jeru…
 
Mentre il ministro Sergej Lavrov si trova in Eritrea, le truppe francesi si preparano a lasciare il Burkina Faso lasciando campo libero al presidio della Wagner. Ne abbiamo parlato con Ouldelul Kelati Dirar, professore di Storia e Istituzioni dell'Africa all'Università di Macerata, e con Edoardo Baldaro, ricercatore presso L'Université Libre de Bru…
 
L'esercito israeliano ha fatto ingresso oggi a Jenin per "catturare un terrorista". Secondo le fonti, a Jenin si sono avuti prolungati scontri a fuoco in uno dei quali miliziani palestinesi sono riusciti ad abbattere un drone dell'esercito. Ne abbiamo parlato conNello Del Gatto, giornalista a Gerusalemme, e con Lorenzo Kamel, professore di Storia d…
 
Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha comunicato stamattina in Parlamento che fornirà i carri armati Leopard 2 all'Ucraina. La decisione di Scholz imprimerà una svolta al conflitto? Come reagirà la Russia? Ne abbiamo parlato con Eleonora Tafuro Ambrosetti di Ispi e con Arturo Varvelli, direttore della sede romana dello European Council on Foreign R…
 
Mentre la Svezia continua ad essere scossa da sparatorie e regolamenti di conti, il gesto dell'attivista anti-Islam Rasmus Paludan che ha bruciato una copia del Corano davanti all'ambasciata turca a Stoccolma ha innescato immediatamente la reazione del presidente turco Erdogan che minaccia di sbarrare la strada all'ingresso nella Nato del paese. Ne…
 
Il viaggio del ministro Antonio Tajani in Turchia, e poi quello in Egitto. E il viaggio, ancora in corso, della premier Giorgia Meloni in Tunisia. L'Italia sembra intenta a ridefinire il suo ruolo nel Mediterraneo, necessità resa ancora più impellente dalla crisi del gas. Ne abbiamo parlato con Antonio Tajani, ministro degli Affari Esteri, e con Ch…
 
Oggi in Germania, nella base di Ramstein, si tiene il nuovo vertice del gruppo di contatto per l'Ucraina a guida Usa, per coordinare ulteriori aiuti militari. Washington autorizza l'invio di altri 2,5 miliardi di dollari di armi a Kiev. Ne abbiamo parlato con Pietro Batacchi, direttore della Rivista Italiana di Difesa. In Perù continuano le protest…
 
Migliaia di persone hanno manifestato a Tel Aviv contro il governo di destra di Benyamin Netanyahu e i suoi ultimi provvedimenti sulla Giustizia. E le proteste non sembrano destinate a cessare anche alla luce della nomina di Arye Dery, leader del partito ultraortodosso Shas, a ministro dell'Interno e della Salute. Ne abbiamo parlato con Nello Del G…
 
Per la prima volta in oltre 60 anni, la popolazione cinese è calata invece che aumentare. Quali saranno le ripercussioni sul piano economico e, infine, sul ruolo egemonico a cui ambisce la super potenza? Ne abbiamo parlato con Patrizia Farina, professoressa di Demografia all'Università Bicocca di Milano, e con Mario Del Pero, docente di Storia degl…
 
Preso Mattia Messina Denaro, boss della mafia siciliana Ma se la mafia siciliana negli anni si è sempre più regionalizzata e ha saputo colpire sempre meno, altre mafie hanno fatto dell'internazionalità la loro cifra e la loro caratteristica. Ne abbiamo parlato con Filippo Spezia, magistrato, membro di Eurojust, e con Federico Varese, docente di Cri…
 
"Io e i miei legali stiamo cooperando pienamente con il dipartimento di Giustizia": con queste parole il presidente Joe Biden rassicura gli elettori americani riguardo al caso dei documenti top secret trovati nei suoi uffici privati. Ne abbiamo parlato con Marco Valsania, corrispondente del Sole 24Ore a New York. Siamo poi tornati sul fronte ucrain…
 
Dopo il ritiro di NATO e Stati Uniti dall'Afghanistan, la presenza cinese nel paese si è fatta più capillare. La Cina ha infatti amplificato la sua presenza, non solo attraverso gli investimenti, ma anche proponendosi come sponsor della stabilità politica. Lungimiranza o utopia? Ne parliamo con Claudio Bertolotti, direttore di Start Insight, e con …
 
La lotta per il controllo di Soledar e Bakhmut nell'Ucraina orientale è una delle battaglie più sanguinose per le forze russe e ucraine dall'inizio dell'invasione nel febbraio 2022. Ne abbiamo parlato con Alessandro Marrone, responsabile del programma difesa di IAI, Istituto Affari Internazionali, e con Silvia Samorè, ricercatrice allo European Cou…
 
Migliaia di fedeli dell'ex presidente Jair Bolsonaro hanno occupato e vandalizzato i palazzi del potere, poi sgomberati, a Brasilia. Lula promette di punire i responsabili e di proteggere le istituzioni democratiche. Ne parliamo con Federico Nastasi, giornalista freelance, collabora con Il Manifesto, l'Espresso e El País, e con Antonella Mori, resp…
 
In questa nuova puntata podcast di Pillole di Motorsport firmata Motorsport.com, la macchina del tempo della Formula 1 vuole farci rivivere la storia di un ragazzo inglese che, quasi per caso, trasforma la sua vita diventando un pilota, uno dei più forti degli anni Sessanta. Sessanta, come gli anni che sono trascorsi da una sfida mondiale indimenti…
 
Mentre i fari sono puntati sul conflitto in Ucraina, le tensioni tra Russia e Stati Uniti si stanno intensificando al Nord, nell'Artico. I giacimenti di gas, petrolio e altre materie prime preziose che stanno affiorando a causa del cambiamento climatico rendono infatti queste terre sempre più appetibili per molti attori. Ne parliamo con Marzio Mian…
 
Il presidente Erdogan lo definisce uno dei responsabili del tentato golpe del 2016, oggi la Svezia si rifiuta di estradarlo: Bulent Kenes risponde al microfono di Antonio Talia. Dopo le proteste scaturite dalle regole anti Covid eccessivamente stringenti, in Cina è di nuovo picco di contagi. Il commento con Cecilia Attanasio Ghezzi, sinologa, lavor…
 
In Afghanistan i talebani hanno vietato alle ragazze l'accesso all'Università. Lo ha annunciato il ministero dell'Insegnamento superiore in una lettera indirizzata a tutti gli atenei governativi e privati del Paese: "Vi informiamo di mettere in opera l'ordine di sospensione dell'educazione delle donne fino a nuovo ordine". Ne abbiamo parlato con Gi…
 
Con una mossa senza precedenti nella storia americana, una commissione parlamentare ha deferito un ex presidente al ministero della giustizia, per reati gravissimi. Il panel della Camera che da un anno e mezzo sta indagando sull' assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021 ha concluso la sua ultima udienza pubblica approvando all'unanimità la relazio…
 
In Perù torna una calma apparente dopo giorni di rivolte e almeno 25 morti. Un caos politico e istituzionale che sta lacerando il paese andino. Ma con quali conseguenze? Ne abbiamo parlato con Mario Magarò, giornalista freelance esperto di America Latina. Vladimir Putin vola a Minsk per un colloquio con il presidente Lukashenko. Cosa attendersi da …
 
In questa puntata speciale abbiamo cercato di analizzare il funzionamento della Corte Penale Internazionale con Chantal Meloni, docente di Diritto Penale Internazionale all'Università Statale di Milano. Successivamente abbiamo cercato di comprendere l'azione della Corte rispetto alla questione palestinese. Si sono verificati avanzamenti nelle indag…
 
Gli Stati Uniti starebbero finalizzando l'invio del sistema di difesa missilistica Patriot in Ucraina. La definitiva fumata bianca potrebbe essere annunciata nei prossimi giorni. Se, come è probabile, non dovessero esserci ostacoli, si tratterebbe del sistema di armi difensive a lungo raggio più efficace inviato nel Paese dallo scoppio delle ostili…
 
Gran finale di stagione, anche in formato video, con un ospite d'eccezione: il pilota e YouTuber Alberto Naska affianca Giorgio, Pino e Stefano nell'ultimo appuntamento dell'anno, in cui si tirano le fila del Mondiale 2022 - chiuso dalla notizia del divorzio tra Ferrari e Mattia Binotto - e si getta già un occhio ad alcuni temi caldi del 2023. Spaz…
 
Sono 70 i partecipanti in rappresentanza dei principali stati e delle organizzazioni internazionali partner dell'Ucraina oggi riuniti a Parigi. Per l'Italia presenzia il vice premier e ministro degli Esteri Tajani. Al centro del summit la ricostruzione dell'Ucraina, l'invio tempestivo di materiale bellico e il ripristino delle reti di approvvigiona…
 
Il Qatar avrebbe pagato ingenti somme di denaro e offerto regali ad esponenti di rilievo all'interno del Parlamento europeo. Il giudice che dirige le indagini ha confermato l'arresto della vice presidente greca del Parlamento europeo Eva Kaili. Ne abbiamo parlato con Beda Romano, corrispondente del Sole 24Ore da Bruxelles, Luigi Sergio Germani, dir…
 
In questa nuova puntata di Pillole di Motorsport firmata Motorsport.com, riviviamo la leggenda di Tazio Nuvolari a 130 anni dalla sua nascita. Riviviamo la storia dell'icona primordiale del mondo delle corse che nel 1948, a 56 anni, stremato, con problemi di salute e attraversato da quel terribile dolore provato da un genitore che perde un figlio, …
 
RECAP (rapido) GP ABU DHABI 22 - Il mondiale si conclude con un'altra vittoria di Verstappen e il secondo posto per Charles e Ferrari nel mondiale. Ma il weekend è tutto di e per Seb. Danke Seb. Parliamo della griglia 2023, ormai completa e un CASCO BENE/MALE generale sulla stagione 2022! Ora le luci del mondiale si spengono, il CASCO viene riposto…
 
Anche quest'anno le pagelline sono un episodio bonus del podcast. Puntate brevissime... dei giri veloci, insomma. È il turno del GP di Abu Dhabi. Ah, se vi interessa leggere le pagelline oltre che ascoltarle, vi basterà andare su www.redbull.com/terruzzi. Buon vento!Di Red Bull
 
In questa nuova puntata podcast Motorsport.com, Roberto Chinchero e Beatrice Frangione analizzano il Gran Premio di Abu Dhabi. Verstappen vince l'ennesima gara stagionale, ma Red Bull non coglie l'obiettivo del secondo posto in classifica piloti con Perez. Leclerc chiude secondo, al termine di un weekend in cui è stato semplicemente... impeccabile.…
 
In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano la qualifica del Gran Premio di Abu Dhabi. L'ultima pole position della stagione porta la firma di Max Verstappen e di una Red Bull che monopolizza la prima fila con Sergio Perez, davanti alle Ferrari. Riuscirà Leclerc a chiudere il capitolo 2022 alle sp…
 
In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano il venerdì di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi. L'ultimo fine settimana della stagione 2022 si apre con una Red Bull ritrovata, Perez riuscirà ad agguantare il secondo posto in classifica piloti? Attenzione alla qualifica: Leclerc non sarà così …
 
Anche quest'anno le pagelline sono un episodio bonus del podcast. Puntate brevissime... dei giri veloci, insomma. È il turno del GP del Brasile. Ah, se vi interessa leggere le pagelline oltre che ascoltarle, vi basterà andare su www.redbull.com/terruzzi. Buon vento!Di Red Bull
 
RECAP GP BRASILE 22 - La prima di George Russell, nel weekend dove anche K-Mag si porta a casa una storica pole position. La Mercedes è tornata e ora il secondo posto di Ferrari non è più sicuro e a proposito...Binotto è veramente out? Ora si va ad Abu Dhabi per la conclusione della stagione e ricordatevi del CASCO in testa ben allacciato, le luci …
 
In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano il Gran Premio di San Paolo. Ancora una volta Interlagos non si dimostra una tappa banale: Russell conquista una vittoria in una domenica fatta di sfide e...team radio. Verstappen rifiuta di aiutare il compagno di squadra sul finale, Leclerc chiede alla …
 
Interlagos, perfetta per le Sprint Race. Mercedes torna al vertice grazie alla perseveranza del team. Ferrari a due facce e Red Bull sbaglia gomme e set up. Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano la Sprint Race del GP di San Paolo del Brasile.Di Motorsport Network
 
In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le qualifiche del GP di San Paolo. Il "pazzo" venerdì di Interlagos viene bagnato di storia: Kevin Magnussen conquista la prima pole position in carriera, per se stesso e per la Haas, mentre la Ferrari paga a caro prezzo una scelta...non da top team.…
 
Con il Mondiale 2022 che si avvia a chiusura, è tempo di analizzare cosa rimane da decidere negli ultimi due Gran Premi, a cominciare dalla lotta per il 2° posto tra i piloti e tra i costruttori. Una lotta segnata dalla crisi Ferrari, che spinge a discutere del ruolo avuto dalla Direttiva 39, a cui l'ingegner Adrian Nicoli dedica il suo approfondim…
 
Loading …

Guida rapida