show episodes
 
Storie di parole e storie narrate ad alta voce. Un gioco per giocare nell'immaginazione di chi ascolta e di chi legge, tra infiniti racconti, novelle, romanzi, mitologia, storia, vita, cultura e società. Si naviga in ogni luogo e da ogni luogo, con autori classici, contemporanei e moderni. A piene parole, tra libri, profumi e strane vicende. Un'avventura in rete che s'accende solo a pensarla, come un di più per amore della leggerezza. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio ...
 
Radiotube l'intervista è lo spazio in cui trovate tutte le interviste ai grandi dello spettacolo: musica, cinema, televisione, seguiti da vicino con i nostri microfoni. In ogni puntata, i protagonisti dell'evento della settimana: il disco al vertice della classifica, il film che conquista il box office, la trasmissione in vetta ai dati d'ascolto.
 
Messa in voce di alcuni spettacoli teatrali, reading e narrazione prodotti da Aula39, a cura di Gaetano Marino. Si naviga tra Dino Campana, Sergio Atzeni, Gaetano Marino, Céline Delbecq, Platone, Luigi Pirandello e tanti altri autori dal classico al contemporaneo. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Dimmi cosa compri e ti dirò chi sei. Questo il "claim" di "Essere e Avere", il programma di Radio 24 dedicato ai consumi e alle nuove tendenze. Un viaggio settimanale dai beni di largo consumo al lusso, con notizie, approfondimenti e curiosità legate alla spesa quotidiana, allo shopping, al marketing e alla comunicazione. Essere e Avere raccoglie storie e testimonianze dal mondo della moda, del design, del retail e dei nuovi media. E con il contributo degli esperti di ricerca e analisi sui c ...
 
Una piccolissima raccolta di poeti classici, moderni e contemporanei, messi in voce e spesso musicati da Gaetano Marino. Dai Lirici Greci, Latini, ai vari Giacomo Leopardi, Dino Campana, Pier Paolo Pasolini, Antonia Pozzi, Giulio Angioni e tantissimi altri inventori di parole alate: come un di più, per amore dell'arte e della leggerezza. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Una raccolta in voce di novelle, racconti, comparazioni con la mitologia, poesia e testimonianze per e sulla Prima Guerra Mondiale, conosciuta come La Grande Guerra. Autori classici e contemporanei, Luigi Pirandello, Giulio Angioni, Pietro Picciau, Gaetano Marino. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Un appuntamento che ci vede impegnati quasi ogni giorno con una nuova storia. Più di 240 novelle. Un intreccio di personaggi tra umorismo, comico, dramma e grottesco. Sentimenti contrari e paradossali, immersi nella monumentale opera novellistica del drammaturgo Girgentino. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Storie di parole e storie narrate ad alta voce. Un gioco per giocare nell'immaginazione di chi ascolta e di chi legge, tra infiniti racconti, novelle, romanzi, mitologia, storia, vita, cultura e società. Si naviga in ogni luogo e da ogni luogo, con autori classici, contemporanei e moderni. A piene parole, tra libri, profumi e strane vicende. Un'avventura in rete che s'accende solo a pensarla, come un di più per amore della leggerezza. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio ...
 
Una notte di luglio del 1258, Mannai Murenu, giovane garzone di vinaio, si ritrova morto e sepolto nella presa e distruzione della città di Santa Gia da parte dei pisani. Settant’anni dopo invece racconta di come si salva e poi con altri si rifugia in un’isoletta dello Stagno di Cagliari, già lebbrosario e adesso sgombra, dopo che i lebbrosi sono stati catapultati a infettare la città assediata. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Scontro aperto fra sport e cultura, fra la gloria del fisico e quella della mente. Il duello vede Vanni Visco, intelletto sensibile destinato dalla famiglia ai campi di calcio, solo contro la massa di sportivi e tifosi. Per Vanni, osannato fuoriclasse suo malgrado, l'unica speranza di sopravvivenza è rapportarsi in modo ingegnoso al cinico mondo del calcio. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio.it/sostieni-quartaradio/
 
Con il proposito di preservare un patrimonio culturale dell’Isola di Sardegna, costantemente minacciato dal fantasma di un tempo che abbandona ogni cosa, e dimentica, ecco nel percorso radiofonico (web side story) di Quarta Radio un contributo al recupero delle piccole storie popolari tratte dalla tradizione orale. Storie ricche di mistero e intrighi fantastici, qui trasposte in limba, nella variante Campidanese (Sanluri-Marmilla); ma pure in lingua italiana. Una lingua italiana ibrida, cont ...
 
Memorie labili di parole sparse e maldestramente versate in prosa. Un po' cianfrusaglie, un po' fuori dal senno in un piccolo costrutto di giochi di frasi e suoni. Qualche verso "inverso". Si gioca per giocare. Storie fuori dalla ragione, o forse no, suggerite, vergate, e gridate senza colpa alcuna; apparizioni di parole fluttuanti tra idee, musiche e suoni di un insolito poeta del nulla, alias, Gaetano Marino, il Pulcino di Latta, metallo nobile. Sostienici con una libera donazione su http: ...
 
Radio CCV (CombattiCoronaVirus) nasce da un’idea di Mateja e Claudio Ferlan. Persone e temi raccontati nel podcast sono liberamente scelti da Mateja e sua è la voce narrante. Mateja Ferlan frequenta la quarta elementare. La regia podcast è di Claudio Ferlan, ricercatore dell’Istituto Storico Italo Germanico di FBK e papà di Mateja. Claudio e Chiara Sità, mamma di Mateja, prestano il consenso alla condivisione dei contenuti audio. I podcast di Radio CCV sono disponibili in originale al link h ...
 
Loading …
show series
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Quando il vecchio Marruca morí, il nipote – Marruchino come lo chiamavano – aveva circa vent’anni, e stava per partire soldato. Cappellone, un due, povero Marruchino! Senza figli del primo letto, lo zio gli s’era tanto affezionato che, rimasto vedovo, non aveva voluto ridar…
 
Traduzione di Cesare Giombetti. Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Devo essere onesto con lui però, e dire che, comunque, quando finalmente si adattò a quel nuovo trasferimento, si rese conto che non esisteva là nessun quotidiano e, conseguentemente, nessun redattore esisteva in quell’area specifica di quella nazione. Quando creò “La…
 
Traduzione di Cesare Giombetti. Messa in voce di Gaetano Marino […] Grazie alla musica e ai libri, avremmo passato un bel periodo, se non fosse stato per la consapevolezza del terrore che stava colpendo la città, e che ci raggiungeva ogni giorno. Non passava giorno che non ci portasse notizie del decesso di qualche conoscente. E come le morti aumen…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Coloro che sognano ad occhi aperti sono consci di molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte. Nelle loro grigie visioni colgono frammenti d’eternità e destandosi fremono nell’intimo allo scoprire d’esser stati sulla soglia del gran segreto. A tratti, apprendono qualcosa della sapienza che ha …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Da gran tempo la «Morte Rossa» devastava la regione. Mai pestilenza era stata tanto fatale, o tanto atroce. Il sangue era il suo Avatar e il suo sigillo: il rosso del sangue, il suo orrore. Dolori acuti, poi subito vertigine, poi sangue e sangue che essudava dai pori, e la dissoluzione finale. Le chiazz…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Chissà a quale disperato atto di vendetta si sarebbero sollevati gli abitanti di fronte a quell’immorale aggressione se non fosse intervenuto un fatto importantissimo: mancava soltanto un secondo a mezzogiorno. La campana stava per suonare le ore, ed era questione di assoluta e preminente necessità …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] «Le acque del fiume hanno un colore malaticcio, simile al color pallido dello zafferano: ed esse non scorrono verso il mare, ma vanno in sempiterno versò l’occhio infuocato del sole tumultuoso. Per miglia e miglia si estende, su entrambi i lati del letto melmoso del fiume, un pallido deserto di giga…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Quando, al mattino, ritornò la ragione, provai un sentimento di orrore, di rimorso per ciò ce avevo fatto; ma era tutt’al più un sentimento debole ed equivoco, e l’anima non ne fu toccata. Di nuovo mi diedi agli stravizi, e ben presto affogai nel vino ogni ricordo del mio atto. Nel frattempo, il gat…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] E allora – allora, quando, meditando su pagine proibite, sentivo accendersi dentro di me uno spirito proibito, Morella posava la sua gelida mano sulla mia, e dalle ceneri di una filosofia morta riesumava sommesse, parole singolari, il cui strano significato si stampava a fuoco nella mia memoria. E a…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Voi che mi leggete siete ancora tra i viventi; ma io che scrivo, da molto, da molto tempo sarò partito per la regione delle ombre. Poichè, in verità, succederanno di ben strane cose, molti segreti saran rivelati, molti secoli passeranno prima che queste parole sian vedute dagli uomini. E quando le av…
 
Un racconto adottato da Cesare Giombetti Cesare Giombetti in qualità di Genitore Adottivo sostiene Il cuore rivelatore, un racconto di Edgar Allan Poe Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Confessione dell’omicidio di un vecchio. L’anonimo protagonista puntualizza immediatamente di essere sano di mente anche se un po’ nervoso; durante tutto…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Mentre donna Giannetta, ancora in sottana, e con le spalle e le braccia scoperte e un po’ anche il seno (piú d’un po’, veramente) si racconciava i bei capelli corvini seduta innanzi alla specchiera, il marchese don Giulio del Carpine finiva di fumarsi una sigaretta, sdrajat…
 
Puntata tutta dedicata al gioco: dal bridge che, costretto a trasferirsi online per la pandemia, spinge la digitalizzazione degli over 65, contribuendo ad alleviare il loro isolamento sociale, ai videogiochi che diventano una nuova leva di marketing nei consumi. Riflessione finale dedicata invece a cashback e lotteria degli scontrini: in che misura…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Il Noccia cominciò a credere allora all’esistenza d’un certo spirito maligno nato e nutrito dall’odio, dall’invidia, dal rancore, dai cattivi pensieri e insomma da tutto il male che ci vogliono i nostri nemici; uno spirito maligno che ci sta sempre attorno agile vigile …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Questa, la via? questa, la casa? questo, il giardino? Oh vanità dei ricordi! Mi accorgevo bene, visitando dopo lunghi e lunghi anni il paesello ov’ero nato, dove avevo passato l’infanzia e la prima giovinezza, ch’esso, pur non essendo in nulla mutato, non era affatto quale …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Sua moglie, infatti, non era piú, in quel punto, la donna gelida, arcigna, scontrosa, che, per esser lasciata in pace, lo aveva abilitato a cercarsi altrove quel calor d’affetto invano cercato in lei; ma una povera creatura in pericolo che soffriva atrocemente per causa…
 
Puntata speciale, "meglio di...", con una selezione di fenomeni, casi e riflessioni fondamentali in questo momento di grande cambiamento nel mondo dei consumi. Si torna quindi a parlare di video-commerce per i negozi di vicinato, di brand alimentari del largo consumo che diventano icone fashion (ecco come leggere il fenomeno sneaker della Lidl), e …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Dopo tant’anni, di ritorno al suo triste paese in cima al colle, Paolo Marra capí che la rovina del padre doveva esser cominciata proprio nel momento che s’era messo a costruire la casa per sé, dopo averne costruite tante per gli altri. E lo capí rivedendo appunto la casa, …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Parrà strano, ma anche in America c’è chi crede che le tartarughe portino fortuna. Da che sia nata una tale credenza, non si sa. È certo però che loro, le tartarughe, non mostrano d’averne il minimo sospetto. Mister Myshkow ha un amico che ne è convintissimo. Giuoca in bors…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login