Scarica l'app!

show episodes
 
Storie, notizie, analisi, per raccontare ogni giorno tutto ciò che accade fuori dai confini italiani. Fatti apparentemente lontani che ci riguardano sempre di più, quotidianamente. Dopo un anno di reportage, Giampaolo Musumeci posa lo zaino, accende il microfono e accoglie reporter, fotografi, analisti, i più autorevoli a livello internazionale.
 
Lezioni e conferenze sulla Storia come non l'avete mai sentita. Il professor Alessandro Barbero racconta in modo avvincente e ricco di curiosità gli aspetti più o meno noti della storia, dal Medioevo all'Età Contemporanea. Raccolta non ufficiale a scopo divulgativo delle lezioni del prof. Alessandro Barbero al Festival della Mente di Sarzana, più conferenze e lezioni tratte da YouTube. Questo podcast è pubblicato senza alcuno scopo di lucro, e con il solo fine di rendere facilmente accessibi ...
 
Sono Gianluigi Leoni agente di viaggi e Fondatore di Radio Vacanze la prima Web Radio per Viaggiare Vacanze alla Radio. Il mio programma trasmesso in diretta tutti i mercoledì alle 19.30 dal sito www.radiovacanze.com Ascoltami perchè io sono la voce del turismo,Il risparmio inizia ascoltando chi ti da buoni consigli. Scrivimi una domanda https://t.me/Gianluigileoni sms e whatsapp 320 4687503-
 
Loading …
show series
 
Ieri diverse esplosioni hanno colpito due basi dell'aviazione militare all'interno del territorio russo e lontane dalla linea del fronte, in quello che sembra un attacco preventivo di Kiev contro i velivoli utilizzati da Mosca per colpire obiettivi strategici in Ucraina. Il ministero della Difesa russo ha confermato gli attacchi ammettendo danni a …
 
La prima parte della puntata è dedicata agli ultimi due anni di crisi nel Golfo della Sirte: ventiquattro mesi in cui si sono avvicendati ben quattro rappresentanti speciali delle Nazioni Unite, impegnati nella pacificazione del paese. Una di questi è Stephanie William che, in esclusiva a Nessun luogo è lontano, fa il punto sulle sorti della Libia.…
 
«L’impero romano è un impero multietnico, un melting pot di culture, dove nel tempo la differenza tra cittadino, cives, romano e indigeno si è assottigliata: cittadini lo si poteva anche diventare, e così nel corso degli anni la popolazione dell’impero si è trasformata in un unico, immenso ed eterogeneo corpo politico e culturale.» Questa registraz…
 
La visita di Stato del presidente francese Emmanuel Macron a Washington prosegue, mentre dall'altra parte del mondo il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel è arrivato a Pechino per discutere con Xi Jinping. Quali sono i risultati che l'Unione Europea è riuscita a portare a casa? Ne abbiamo parlato con Vittorio Emanuele Parsi, insegna Rel…
 
Abu Hassan al-Hashimi al-Qurayshi, leader dello stato islamico, è stato ucciso in Siria un mese fa in un' operazione condotta dai ribelli nella provincia meridionale di Daraa. La notizia però è emersa solo ora. Chi era? E cosa resta dello stato islamico? Ne abbiamo parlato conGuido Olimpio, del corriere della Sera, e con Lorenzo Trombetta, corrispo…
 
Emmanuel Macron è volato a Washington per incontrare il presidente Joe Biden. Dopo la crisi dei sottomarini del settembre 2021 e le tensioni per il prezzo del gas statunitense, la Francia trenta di ricucire i rapporti e di rafforzare il blocco occidentale in contrapposizione alle autocratiche Russia e Cina. Ne parliamo con Mario Del Pero, docente d…
 
Andiamo in Cina, dove le proteste esplose per via delle restrizioni anti Covid hanno subito un parziale arresto per opera della polizia che ha effettuato arresti e presidiato i luoghi della protesta. Ne parliamo con Giulia Sciorati, ricercatrice dell'Università di Trento e di Ispi, e Raul Ariano, fotografo a Shanghai.…
 
Tra gli effetti collaterali della guerra in Ucraina, c'è quello di aver dato nuovo slancio alla riflessione dell'Unione europea sulle proprie capacità di difesa. La Bussola strategica del 21 marzo 2022 è un segno tangibile di questo rinnovato impegno ma non è ancora abbastanza. Riuscirà l'Unione europea a dotarsi di un proprio esercito? Quali sareb…
 
Il professor Barbero ospite dell’Associazione Rinascimento Culturale racconta di Dante come uomo medievale. Registrato a Chiari (BS) durante la nona edizione del Festival Rinascimento Culturale. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=V0lmfVRhWZw Rinascimento Culturale: https://www.youtube.com/@RinascimentoCulturale Community Podca…
 
Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, torniamo a parlare di Iran, Ucraina e altre zone del mondo dove lo stupro è utilizzato da forze occupanti o da regimi per piegare la resistenza della società civile e per infliggere un danno a chi resiste o manifesta. Ne parliamo con Paolina Massidda, principal council presso l'Ufficio i…
 
A nove mesi esatti dall'invasione russa in ucraina, il freddo e il gelo sono il nuovo nemico degli ucraini. Ci interroghiamo sugli sviluppi della guerra con Anna Zafesova, esperta di affari russi, scrive per La Stampa e il Foglio, e con Chiara Favilli, professoressa di Diritto dell'Unione Europea all'Università di Firenze.…
 
Secondo l'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS), il cambiamento climatico è per l'uomo la più grande minaccia per la salute. Si stima che nel 2030-2050, tale fenomeno porterà a circa 250.000 morti in più ogni anno, soprattutto a causa di malnutrizione, malaria, diarrea ed esposizione a ondate di calore. In chiusura della Cop 27, raccontiamo la…
 
Il mondiale in Qatar è tra i più controversi e discussi della storia sportiva. Un'operazione di soft power condotta da un piccolo paese accerchiato dai grandi del Golfo ma che nel corso degli anni ha studiato e portato avanti una strategia precisa. Ne abbiamo parlato con Filippo Bignami, ricercatore all'Università professionale della Svizzera itali…
 
«Alla fine del Medioevo la servitù della gleba era scomparsa dappertutto in Europa; tranne in Inghilterra. Lì la maggior parte dei contadini erano legati per nascita a un lord o a un monastero, e non potevano cambiare vita senza il permesso del padrone. Qualcuno dei loro parroci predicava che questo non era giusto, che tutti gli uomini sono stati c…
 
Dal 13 settembre, giorno in cui la ventenne Masha Amini perse la vita per le percosse subite dalla polizia iraniana, le proteste contro lo Stato islamico non si sono mai fermate. Migliaia di donne e uomini si sono riversati nelle strade per sovvertire le strutture del potere religioso nonostante i ripetuti atti di repressione da parte delle forze d…
 
La presenza delle Ong nel Mar Mediterraneo è davvero un pull-factor per la partenza dei migranti? E si può definire il fenomeno dell'immigrazione come un'emergenza? Ne abbiamo parlato con Matteo Villa di Ispi, Nicola Molteni, sottosegretario al ministero dell'Interno, e Arianna Poletti, giornalista esperta di immigrazione.…
 
La notizia di ieri sera della caduta di un missile in territorio polacco e della morte di due civili ha destato molta preoccupazione in relazione ad un'eventuale escalation nel conflitto. Ne abbiamo parlato con Lorenzo Berardi di Centrum Report, con l'ambasciatore Minuto Rizzo, presidente della Nato Defense College Foundation, e conPhilip Trzaskovs…
 
Al G20 di Bali Zelensky interviene in videocollegamento illustrando dieci condizioni per porre fine alla guerra, definite "non realistiche" dal ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. Siamo dunque più vicini ad una soluzione al conflitto? Ne abbiamo parlato con Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazioni internazionali alla Cattolica e dirett…
 
Il professor Barbero è ospite dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, dove presenta il libro “Inventare i libri. L'avventura di Filippo e Lucantonio Giunti, pionieri dell'editoria moderna”, edito da Giunti. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=cOOKMbT6osY Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter:…
 
Dopo l'alt all'attracco del governo italiano, la nave Ocean Viking è arrivata a Tolone. Il ministro dell'Interno francese Gérald Darmanin definisce l'Italia "un paese irresponsabile", mentre Giorgia Meloni difende la propria scelta liquidando la parole di Darmanin come "aggressive". Ne abbiamo parlato con Jacopo Barigazzi, giornalista di Politico.e…
 
"Dopo un'attenta valutazione della situazione attuale, suggeriamo di ritirarci lungo la sponda sinistra del fiume Dnipro. Non è una scelta facile ma, in questo modo, potremmo preservare la vita dei nostri soldati e la nostra capacità di reazione". Con queste parole il comandante del contingente russo Sergei Surovikin riferisce al ministro della dif…
 
La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo alla plenaria della Cop27 a Sharm El-Sheikh, ha dichiarato che "la lotta al cambiamento climatico è uno sforzo comune che richiede una cooperazione pragmatica tra tutti i principali attori globali, ma questo non sta accadendo". Ne abbiamo parlato con Giulia SofiaSarno, ricercatrice nel progr…
 
"Tra due giorni si terranno le elezioni che influenzeranno la nostra storia per i prossimi 20 anni". Con queste parole il presidente Biden esordisce a Yonkers, nello stato di New York, a sostegno della candidata governatrice democratica Kathy Hochul. Elezioni decisive quelle dell'8 novembre, in occasione delle quali a scontrarsi saranno due visioni…
 
Da LOGOS, il festival del CSOA eXSnia di Roma, un dialogo con il professor Barbero dal titolo “Quid Deinde Fit?”, “Che succede dopo?”. Community & Palco del Mercoledì: https://barberopodcast.it/community Twitter: https://twitter.com/barberopodcast Facebook: https://facebook.com/barberopodcast Instagram: https://instagram.com/barberopodcast George S…
 
Il presidente cinese Xi Jinping ha ricevuto oggi a Pechino il cancelliere tedesco Olaf Scholz, in quella che è stata la prima visita in Cina di un leader del G7 negli ultimi tre anni.La visita del cancelliere tedesco non è stata priva di controversie visto che è avvenuta pochi giorni dopo la conferma di Xi Jinping alla guida del PCC per un terzo ma…
 
Il governo dell'Etiopia e il Fronte di liberazione popolare del Tigray (Tplf) hanno firmato un accordo di pace dopo due anni di conflitto che ha causato almeno 500mila morti. Ne abbiamo parlato con Francesca Ronchin, collaboratrice di Panorama. Il Kenya si prepara ad inviare l'esercito per una missione di pace nella Repubblica Democratica del Congo…
 
La Russia non intende consentire ulteriori esportazioni di grano attraverso il Mar Nero. Riuscirà questa volta il presidente turco Erdogan ad indurre il Cremlino a riconsidera la decisione sul patto per il grano? Ne abbiamo parlato con Alessio Patalano, docente di War and Strategy al King's College di Londra, e Bilgehan Ozturk, analista di SETA, th…
 
Il professor Barbero e il professor Andrea Zannini, docente di storia contemporanea all’Università degli Studi di Udine, dialogano su una ricca varietà di argomenti, dalla scrittura alla minaccia nucleare. La conferenza è parte di Dialoghi Festival Itinerante, per l’occasione al Teatro di Palmanova. Al termine della conferenza il professore è stato…
 
Domenica 30 ottobre in Brasile si svolgerà il ballottaggio presidenziale fra Luiz Inácio da Silva detto Lula, candidato di sinistra e vincitore del primo turno, e Jair Bolsonaro, presidente in carica, populista di destra. Ne abbiamo parlato con Federico Larsen, giornalista freelance a São Paulo. La Croazia si appresta a diventare un centro regional…
 
Tra una settimana si apre al Cairo la Cop 27, tra tiepide attese e allarmi sul clima. La comunità internazionale è ancora ben al di sotto degli obiettivi di Parigi, senza un percorso credibile per il target di 1,5° C: gli impegni climatici mettono il mondo sulla strada per un aumento della temperatura di 2,4 - 2,6°C entro la fine di questo secolo. …
 
È la mattina di Natale dell'anno 800: Carlo Magno avanza in San Pietro e china la testa davanti al pontefice Leone III per ricevere dalle sue mani la corona imperiale. È un evento senza precedenti: è l'atto di nascita di uno spazio geopolitico occidentale che al di là delle vicissitudini della corona imperiale continua ancora oggi a costituire l'or…
 
Il professor Barbero racconta Iosif Brodskij, poeta russo naturalizzato statunitense, premio nobel per la letteratura 1987, e United States Poet Laureate, al Festival della Mente 2022, per il ciclo Vite e Destini. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=086qeje8Zss Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https…
 
Una lezione di Storia dell'Europa registrata nel febbraio 2019 in occasione di Future Digs, progetto nell'ambito di Matera Capitale della Cultura 2019. «Quello romano non era un impero europeo: le zone che oggi per noi sono il cuore dell’Occidente, lungo il Reno e il Danubio, non erano per i cittadini di Roma che un’estrema periferia affacciata sul…
 
Il professor Barbero racconta la vita di Anna Achmatova, poeta russa, al Festival della Mente 2022, per il ciclo Vite e Destini. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=5NpfKwbjAk0 Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https://twitter.com/barberopodcast Facebook: https://facebook.com/barberopodcast Instagram…
 
«Per secoli le donne non hanno avuto voce in pubblico, a meno che non fossero regine. Nel Medioevo poche ragazze ebbero la forza di costringere una società maschilista ad ascoltarle e a lasciarle libere di vivere come volevano, e spesso pagarono per questo un prezzo altissimo. Caterina da Siena sentiva la voce di Dio, e voleva gridare agli altri ci…
 
Il professor Barbero racconta la vita di Michail Afanas'evič Bulgàkov, autore de Il Maestro e Margherita, al Festival della Mente 2022, per il ciclo Vite e Destini. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=e65OEEQz8ck Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https://twitter.com/barberopodcast Facebook: https://f…
 
«Le due flotte che si affrontarono a Lepanto erano il prodotto di una tecnologia affinata nel corso dei secoli e di colossali investimenti da parte dei tre imperi, l’ottomano, il veneziano e lo spagnolo, che insieme governavano tutto il mondo mediterraneo. La costruzione delle 400 galere fu possibile solo grazie all’esistenza di impianti industrial…
 
Dal Festival della Comunicazione di Camogli, ed. 2020, il professor Barbero racconta di come nel medioevo venivano affrontati i delitti, dalla società longobarda ai vichinghi. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=DQm2AePgmzE Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https://twitter.com/barberopodcast Facebook…
 
Il professor Barbero viene intervistato dalle allieve e dagli allievi della Scuola Normale Superiore di Pisa. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=mfzNzNOYBAY Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https://twitter.com/barberopodcast Facebook: https://facebook.com/barberopodcast Instagram: https://instagram…
 
«Alla vigilia dei 150 anni dell’Unità, il racconto storico e la visione dell’Italia che ebbero Cavour, Vittorio Emanuele II e Garibaldi. Cavour, nato suddito di Napoleone per tutta la vita parlò e scrisse in francese meglio che in italiano. Carlo Alberto lo considerava “un carbonaro impertinente”. Sosteneva che l’Italia nata dal Risorgimento doveva…
 
Il prof. Barbero viene intervistato da Radio Liceo Siciliani, di Catanzaro, su una serie di argomenti che include la fine del medioevo, le criticità del giovane Regno d’Italia, e la scuola nell’Italia moderna. Registrazione Originale: https://www.youtube.com/watch?v=ifq6qwOZPu8 Community Podcast: https://barberopodcast.it/discord Twitter: https://t…
 
«Salito al trono dopo la disfatta di Novara, rifiutò di abolire lo Statuto, incoraggiando il governo “a picchiare egualmente sui rossi come sui neri”. Quando si accorse che con la legge elettorale vigente, per cui votavano solo i borghesi e non i contadini, vinceva la sinistra, minacciò: “darò il suffragio universale e andrò io stesso a parlare agl…
 
A èStoria 2022 il professor Barbero racconta di come dalla tragedia della Grande Guerra si arrivò, pochi anni dopo alla Marcia su Roma. “La ricaduta sul modo stesso di percepire la realtà e la società delle stragi della Grande Guerra: dagli anni del conflitto, uscì un’Europa profondamente cambiata, più incline ad accettare la violenza come strument…
 
La prima scrittrice femminista della storia era un'italiana, anche se scriveva in francese. Era la figlia di Tommaso da Pizzano, medico e astrologo del re di Francia Carlo V; quando il padre si accorse del suo talento, nonostante l'opposizione della madre la incoraggiò a studiare e a scrivere. Dal Festival della Mente di Sarzana, il prof. Barbero r…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login