Bene pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
IL BENE E IL MALEChe cos'è? Dal convegno di Torino, dal 26 al 28 Ottobre 2007 "Il bene del corpo è la salute, il suo male è la malattia. Così è anche per gli uomini: stanno bene in salute quando si favoriscono a vicenda come gli organi e le cellule di un organismo; stanno male, soffrono, quando si mettono gli uni contro gli altri, quando ognuno pensa solo a se stesso. Un vecchio adagio dice: "La virtù sta nel mezzo".È vero: ogni forma di male risulta da una qualche unilateralità, da un esage ...
 
Loading …
show series
 
In questa prima parte dedicata alla colonna sonora di un classico Disney La Sirenetta parliamo della realizzazione del primo film che ha permesso il rinascimento Disney nel 1989 ed genio di Howard Ashman e Alan Menken. Insieme con me in questo episodio Illustratrice, Twitch ambassador e persona bellissima : Ckibe!…
 
L'Europa ha un problema alle sue frontiere: sono ancora troppi i respingimenti illegali di persone migranti. Un nuovo rapporto intitolato Pushing Back Responsibility cerca di fare luce su questo fenomeno e sul mancato rispetto delle norme da parte di diversi Stati. Tra i firmatari dell'indagine anche ASGI, Danish Refugee Council e Diaconia Valdese.…
 
In questo episodio speciale prima di iniziare la seconda stagione mettiamo da parte le colonne sonore e parliamo della celebre Sagra della Primavera di Igor Stravinsky, che ebbe una delle più famose prime del novecento finita in rissa, ma dalla quale nacque la composizione moderna. Insieme con il fotografo e powepizzettar Nicola Bernardi ci emozion…
 
È primavera, il Covid è diventato un fatto mondiale, mentre in Lombardia si muore nelle Rsa: le Procure aprono almeno 30 inchieste sulla gestione della pandemia ma i vertici della Regione rivendicano "finora le abbiamo azzeccate tutte". Come con l'ospedale alla fiera di Milano? Salvini commissaria Fontana. Mentre il governo lancia la propria app pe…
 
In questa seconda parte dedicata alla colonna sonora di Nightmare Before Christmas andiamo a parlare della carriera di Danny Elfman e della prima parte del meraviglioso film in stop motion di Tim Burton. Insieme con noi in questo episodio il regista Claudio Di Biagio.Di Suona Tipo Bene Podcast
 
La solitudine di Papa Francesco in Piazza San Pietro, la gente sui balconi che canta 'volare', le rivolte nelle carceri, il lanciafiamme di De Luca, i droni di Barbara D'Urso... È il primo lockdown, quello con gli allegati per mandare a lavorare più gente possibile, mentre Ursula von der Leyen dice 'Siamo tutti italiani' e arrivano le brigate inter…
 
Il contagio sottovalutato, l'ospedale di Alzano Lombardo riaperto in fretta e furia, la zona rossa rinviata all'ultimo minuto, le campane che a Nembro non smettono di suonare a morto e quella fila di camion militari che trasportano bare. Bergamo in poche settimane diventa la capitale europea del Covid.…
 
E adesso che è arrivato un nuovo virus che si fa? Ci laviamo le mani. E poi c'è chi corre al supermercato, chi all'aperitivo, chi non vuole fermare l'economia e chi cambia idea continuamente. Compaiono i virologi e i Dpcm. In mezzo, voi e noi, che ci confrontiamo in onda chiedendoci, quanto durerà? E poi la mascherina serve o no?…
 
Come in un futuro distopico, nel mezzo del carnevale 2020 si passa dalle liti tra cantanti a Sanremo, alle zone rosse e agli uomini delle ambulanze con gli scafandri. Il virus che in tanti chiamano “cinese” perché sembra arrivato in Italia con due turisti, è diventato italiano e tra le tante rassicurazioni di politici e virologi la vita continua. A…
 
In questa prima parte dedicata alla colonna sonora di Nightmare Before Christmas andiamo a parlare della carriera di Danny Elfman e della prima parte del meraviglioso film in stop motion di Tim Burton. Insieme con noi in questo episodio il regista Claudio Di Biagio.Di Suona Tipo Bene Podcast
 
Il conflitto che si è scatenato alla fine del 2020 in Tigray, regione nel nord dell'Etiopia, lascia ancora i suoi strascichi. Non ci sono fonti dirette dal territorio, perché la zona rimane interdetta ai giornalisti e alle organizzazioni umanitarie. Sembra però che qualche spiraglio si stia aprendo: sporadiche riaperture delle comunicazioni telefon…
 
Il 23 dicembre 2020 un incendio distruggeva il campo profughi di Lipa, in Bosnia ed Erzegovina. Molte persone si erano viste costrette a passare le notti invernali nelle foreste intorno al campo abbattuto. Da allora ben poco è cambiato. L'esercito bosniaco ha montato tende provvisorie e alcuni gabinetti chimici, ma le condizioni di vita restano mol…
 
Negli ultimi giorni si è tornati a parlare della rotta bosniaca, ramo secondario della cosiddetta rotta balcanica per le migrazioni. Questo percorso vede il transito di migliaia di persone ogni anno, ma il 2020 ha avuto un impatto particolare. La pandemia ha avuto le sue ripercussioni anche sulle persone migranti, e in particolare sulla loro possib…
 
Alla fine di novembre sono arrivate notizie di condanne per il tentativo di colpo di stato del 2016 in Turchia. Agli stessi fatti si riferiscono arresti portati avanti negli ultimi giorni. In tutti i casi gli obiettivi sono accusati di aver organizzato o aver preso parte al tentato golpe. Perlopiù si tratta di ufficiali dell'esercito: secondo la ma…
 
Dopo più di quattro anni, il 10 dicembre, si sono chiuse le indagini della Procura di Roma sull'omicidi di Giulio Regeni. I quattro indagati appartengono ai servizi segreti egiziani, e per loro le accuse sono di sequestro di persona pluriaggravato, concorso in lesioni personali e omicidio. La Procura del Cairo era arrivata a conclusioni molto diver…
 
Stando ai dettagli della Legge di Bilancio in discussione in Parlamento, nel 2021 verranno destinati 6 miliardi di euro all'acquisto di nuovi armamenti per l'Italia. Una spesa che vale circa l'1/2% del PIL. A fronte di questa ipotesi, la Rete Italiana per il Disarmo ha proposto una moratoria. La richiesta è in generale di ridurre le spese per la Di…
 
Venerdì 27 novembre il principale scienziato iraniano che si occupava di nucleare è stato ucciso in un agguato. In realtà, Mohsen Fakhrizadeh era impegnato anche in altri ambiti di ricerca, come la gestione della pandemia da coronavirus. L'Iran ha immediatamente puntato il dito contro Israele, che non ha né confermato né negato le accuse. Sembra pe…
 
Domenica 15 novembre le autorità egiziane hanno arrestato Mohammed Basheer, direttore amministrativo dell'Eipr (Egyptian Initiative for Personal Rights), ong che si occupa di diritti umani. Le accuse sono di appartenenza e finanziamento a un gruppo terroristico e diffusione di notizie false sui social network. Questi capi d'accusa al momento sembra…
 
Il 12 novembre è stata presentata la 22° edizione del Landmine Monitor, che si occupa di tracciare l'andamento dell'uso dei dispositivi esplosivi antipersona e di fare il punto sulla mine action. Il Covid-19 non ha impedito a molti Paesi di continuare nella loro strada verso l'abolizione delle mine. L'uso sempre più frequente di ordigni improvvisat…
 
La scorsa settimana è entrato in vigore il trattato Onu che vieta le armi nucleari. Ratificato da 50 Paesi, entrerà in vigore tra 90 giorni. L'accordo mira alla soppressione delle armi nucleari toccando il loro intero ciclo di vita. Saranno infatti vietati lo sviluppo, i test, la produzione, l'immagazzinamento, il trasferimento, l'uso e perfino la …
 
Venerdì 23 agosto è stato sottoscritto a Ginevra un nuovo accordo per il cessate il fuoco permanente su tutto il territorio libico. I rappresentanti delle Nazioni Unite hanno definito questa firma "un risultato storico", ed è proprio la comunità internazionale ad aver giocato un ruolo importante tanto nel conflitto quanto nel giungere ad un accordo…
 
Il terzo round di incontri e negoziati per una pace in Sud Sudan si è concluso con la firma di un accordo di cessate il fuoco e di una Dichiarazione di principi a livello politico. Un risultato importante nell'avvicinare le parti in conflitto, con la mediazione della Comunità di Sant'Egidio. Con l'avvento della pandemia, negli scorsi mesi si è in p…
 
Da anni il Rapporto della fondazione Leone Moressa, redatto con il contributo della Cgia di Mestre e il patrocinio dell Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, dei ministeri degli Esteri e dell’Economia e dell’Università Cà Foscari di Venezia, si focalizza sull'impatto economico dell'immigrazione in Italia. I dati del Rapporto restituiscon…
 
Venerdì 9 ottobre, dopo quasi dieci ore di negoziazioni, si era giunti ad un accordo per il cessate il fuoco tra Armenia e Azerbaigian nel conflitto in Nagorno-Karabakh. La tregua necessaria per recuperare i caduti ed effettuare scambi di prigionieri in realtà non si è mai avviata, ma ci sono stati continui attacchi e uccisioni di civili. Le bombe …
 
Il conflitto del Nagorno-Karabakh dal 1991 alterna fasi di latenza a momenti di recrudescenza, ma con schermaglie continue lungo i confini. Lo scontro sul campo non riguarda però solo Armenia e Azerbaigian: Turchia e Russia hanno forti interessi da tutelare nella regione, ricca di risorse petrolifere in particolare in territorio azero. Il processo …
 
Domenica 27 settembre sono scoppiati nuovi scontri tra Armenia e Azerbaigian nella Repubblica del Nagorno-Karabakh, regione autonoma nella parte meridionale del Caucaso, con bombardamenti e spostamenti di truppe di terra. A livello internazionale questo territorio è riconosciuto come parte dell'Azerbaigian, ma si trova sotto il controllo armeno. Si…
 
Nello scorso fine settimana gli Stati Uniti hanno dichiarato che le sanzioni economiche multilaterali contro Teheran previste dall’accordo sul nucleare del 2015 in caso di violazione dei suoi termini sono in vigore e devono essere rispettate in tutto il mondo. È il cosiddetto meccanismo di “snap-back", o di ritorno alle sanzioni dell’Onu che erano …
 
Le votazioni di domenica e lunedì hanno visto la vittoria del Sì al referendum sul taglio del numero dei parlamentari e un sostanziale pareggio tra centrodestra e centrosinistra alle regionali. Un risultato in realtà in larga parte attendibile: il Parlamento si era già espresso diverse volte a favore, e la questione era diventata una vera e propria…
 
In Italia parlare di migrazioni significa molto spesso concentrarsi sugli arrivi dalle coste africane, o al più raccontare delle isole greche dell'Egeo. Eppure, c'è un'altra importante e molto frequentata via di accesso all'Europa, ed è quella che si snoda tra i Balcani: dalla Grecia alla Macedonia, poi Serbia, Bosnia ed Erzegovina fino ad arrivare…
 
Mercoledì, nel suo primo discorso sullo stato dell'Unione, la Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha annunciato una serie di riforme per il prossimo futuro. Tra queste, una revisione del regolamento di Dublino, strumento già criticato come obsoleto e poco lungimirante al momento della sua nascita. La Commissione dovrebbe prese…
 
Quella a cui si sta assistendo in questi giorni sembra una storia simile a molte altre avvenute negli ultimi anni. Una nave di una ong mette in salvo decine o centinaia di persone, fa richiesta di un porto sicuro per lo sbarco e si vede negate le autorizzazioni da parte di Stati della "frontiera meridionale" europea. Da questa mattina la nave della…
 
Il Partito Liberal Democratico giapponese ha scelto il successore del premier dimissionario Shinzō Abe. Si tratta di Yoshihide Suga, personalità politica già vicina al presidente uscente. Le ragioni delle dimissioni di Abe non sono completamente chiare. Ufficialmente si tratta di motivazioni legate alle condizioni di salute dell'ex premier, ma potr…
 
Il 2020 ha visto realizzarsi cambiamenti importanti dal punto di vista del mondo del lavoro, in particolare in relazione alla pandemia. Per la prima volta si sono visti i datori di lavoro cercare attivamente personale nel timore di dover rallentare o fermare le produzioni, un'inversione completa rispetto ai consueti paradigmi. Eppure, sempre lo ste…
 
La questione migratoria è stato uno dei grandi rimossi della politica degli ultimi mesi, schiacciata da altre priorità e soprattutto dalla crisi sanitaria ed economica. Tuttavia, nelle ultime settimane si è tornati a prima a discutere del rifinanziamento della cosiddetta Guardia Costiera libica e poi negli ultimi giorni sull’aumento degli sbarchi s…
 
Le relazioni tra Italia ed Egitto non sono banali, prima di tutto per ragioni geografiche ed economiche, ma anche perché siamo ancora alla ricerca di un riallineamento tra la verità storica e quella giudiziaria sulla scomparsa di Giulio Regeni tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio del 2016. Martedì 28 luglio questa storia è tornata in primo…
 
Il 23 luglio 2010 venivano uccisi a Viareggio Luca Ceragioli e Jan Hilmer per mano di un ex collaboratore della loro azienda. L'uomo deteneva legalmente un'arma da fuoco ad uso sportivo, pur avendo gravi problemi psichiatrici. Da questa vicenda è nata Ognivolta Onlus, con la convinzione che dietro a fatti di questo tipo ci siano degli aspetti priva…
 
Il 10 luglio il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha firmato la riconversione dell'attuale museo di Ayasofya in moschea. Si è trattato di una decisione molto rapida, ma i cui presupposti erano già nell'aria da tempo. Ayasofya dalla sua fondazione ha seguito le vicende che hanno coinvolto la città: dapprima basilica cristiano-cattolica, poi orto…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login