Due Cieli pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Loading …
show series
 
Sulle montagne e nelle aree pedemontane di entrambi i versanti delle Alpi occidentali è diffuso il culto di molti santi, venerati sia singolarmente che collettivamente come “martiri della Legione Tebea”. Questi soldati, secondo la tradizione agiografica tutti cristiani, non vollero sacrificare agli dei pagani. Per questo motivo in 6.600 trovarono i…
 
Nel secolo in cui in Europa prendevano il potere governi liberali e massonici, in cui la Rivoluzione Francese aveva portato nella cultura la scristianizzazione, in cui la Chiesa veniva ferocemente perseguitata, in cui Casa Savoia si apprestava a perdere i suoi millenari e solidi caratteri cattolici con Vittorio Emanuele II (1820-1878), la Provviden…
 
Non vi è cosa che riesca più difficile al cosiddetto cattolico “adulto” quanto esercitarsi nelle piccole virtù, nel silenzio e lontano dagli sguardi umani, avendo per testimone Dio solo. Non senza ragione il Signore volle darci il Suo esempio, affinché più facilmente potessimo seguire questa via.Di radioromalibera.org
 
Nella solennità di Natale dell’800, con l’incoronazione di Carlo Magno, a Roma, nacque il Sacro Romano Impero al quale era riservata la missione di propagare il regno di Cristo nelle regioni barbare del Nord, e di mantenere l’unità europea, sotto la direzione del Romano Pontefice. Correva l’anno 800. Era il giorno di Natale.…
 
Il Natale, da tempo, è stato trasformato in una festività di carattere pagano o strumento per veicolare ideologie, dottrine sociologiche e politiche. Come si può allora recuperare il reale senso del Santo Natale, in un’epoca in cui ogni questione religiosa diventa occasione per parlare solo del mondo senza la Santissima Trinità? Il mondo usa le mer…
 
Era il 15 marzo 1991 quando uno psicopatico decise di mettere fine alla sua giovane vita: aveva appena 23 anni. Solo sette anni dopo la scomparsa, la Curia arcivescovile di Bari avviò il processo di beatificazione per il martirio subìto in difesa della castità; la fase diocesana venne convalidata il 14 Aprile 2000 dalla Congregazione per le Cause d…
 
Furono in molti ad attribuire la vittoria riportata dai cattolici l’8 novembre 1620 nella battaglia della Montagna Bianca, presso Praga – quella che segnò la fine del governo protestante in Boemia – al venerabile Domenico di Gesù Maria, al secolo Domenico Ruzzola, nato a Calatayud il 16 maggio 1559, nella provincia di Saragozza, in Spagna.…
 
Il conflitto, che scosse a lungo le popolazioni del Sacro Romano Impero, fu sanguinoso. Ma i primi sintomi di quella che divenne poi nota come Guerra dei Trent’Anni si colsero già negli anni infuocati della Riforma luterana, quando la Cristianità venne lacerata da una dolorosa frattura e quando i principi dell’Impero si sollevarono contro il domini…
 
In questo suo ultimo lavoro l’amico Gianfranco Amato mette in luce un episodio poco noto nel mondo cattolico italiano e legato alla tradizione liturgica della Chiesa. Si tratta dell’appello rivolto a Paolo VI per salvare la Messa Tridentina sottoscritto il 6 luglio 1971 da cinquantasette esponenti del mondo culturale inglese, tra i quali la nota sc…
 
Nel 1926, il Generale Calles tentò di iniziare una feroce e violenta opera di scristianizzazione del Messico, cui i cattolici messicani risposero dapprima con iniziative di protesta non violente, tra le quali il boicottaggio di tutti i prodotti di fabbricazione statale e dei mezzi pubblici, la presentazione di una petizione che raccolse 2 milioni d…
 
«Il Buon Dio mi ha dato un padre e una madre più degni del Cielo che della terra», così scrisse santa Teresina di Lisieux (1873-1897) in una lettera del 26 luglio 1897. La famiglia nella quale nacque e crebbe santa Teresina del Bambino Gesù produsse frutti straordinari. Louis Martin (Bordeaux, 22 agosto 1823 - La Musse, 29 luglio 1894) e Zélie Guér…
 
La «più piccola fra tutti»: così Dio si rivolse a Luisa Piccarreta, come riportato nel suo Diario, purificandola nel profondo per prepararla ad una “vita nuova”, caratterizzata dalla sua lunga missione. Appassionata dell’Eucaristia, fu vittima di riparazione dei peccati, Sposa di Gesù, unita a Lui al punto da esserne “riempita” e poter intercedere …
 
Luisa Piccarreta accoglie l’invito della Vergine ad offrirsi “vittima” per riparare le offese delle creature. Perciò moltiplica i propri sforzi per stornare le meritate sofferenze dal prossimo, accogliendo, giorno dopo giorno, crocifissioni, pene, nella costante pratica eroica delle virtù. Il 21 ottobre 1888 riceve lo sposalizio mistico fino a giun…
 
San Junipero Serra, “l’Apostolo della California”, dal 1767 al 1784 percorse 9.900 chilometri nella sola California e 5.400 miglia di navigazione, cresimò 5.309 candidati, e fondò 9 delle 21 missioni spagnole in California. Un santo del genere è chiaro che crei molto più di un fastidio, in quanto ostacolo all’attività del Maligno che vuole abbatter…
 
Originaria di Ágreda, in Spagna, viene ricordata come la “signora in blu”: questo era infatti il colore dell’abito che portava, quello delle Concezioniste Francescane. In tenera età ebbe una visione. Vide un’anima in stato di grazia ed un’altra in condizione di peccato mortale: un’immagine che non avrebbe dimenticato e che l’avrebbe segnata profond…
 
Nella vita di San Giorgio storia e leggenda si fondono in uno stretto legame. Si sa poco della sua vita e, purtroppo, su quello che si sa non vi è alcuna certezza. Così abbiamo la storia del soldato romano Giorgio dal Passio Georgii, che però il “Decretum Galisianum” già nel 469 indicava come testo apocrifo.…
 
La Seconda Guerra Mondiale esorbita di gran lunga il concetto di “guerra totale” teorizzato dal generale Ludendorff. Il conflitto unitamente allo sterminio di tante popolazioni civili caratterizza un’epoca che costituisce la maggiore espressione del Terrore nella prima metà del XX secolo. Terrore che, nell’area centroeuropea, non si estingue con la…
 
Per parlare della storia della Slovenia dobbiamo distinguere tra quella del suo territorio, corrispondente alla parte meridionale dell’antica Pannonia, a quella orientale dell’Istria e a quella settentrionale della Dalmazia, e quella dei suoi abitanti, gli Sloveni, che vi giunsero solo nel VI secolo d.C.…
 
In un secolo che non mancava né di corruzione e violenza, né di straordinari esempi di santità (come, per nominare solo gli ispanici, Pietro d’Alcantara, Teresa d’Avila, Ignazio di Loyola, Francesco Borgia, Giovanni di Dio), san Giovanni fu il sacerdote cattolico zelante, pio, dotto, fermo e di dottrina sicura, così come lo desiderava, per rinnovar…
 
Bisogna esserci nati per capire qualcosa della terra emiliano-romagnola. E forse non basta. Mangiapreti, santi, camerati e compagni, montanari e bagnini, cantanti e professori, in una terra di passaggio che ne ha viste di tutti i colori. “Sazia e disperata” disse il card. Biffi un po’ di tempo fa, pervasa, come tutto il mondo occidentale, dall’ideo…
 
San Francesco Saverio è considerato il più grande missionario dell’epoca moderna. Fu proclamato Patrono dell’Oriente, dell’Opera della Propagazione della Fede e, con Santa Teresina di Lisieux, delle Missioni. Infatti, nella sua vita, tutta dedicata all’apostolato, giunse in India, Giappone e Cina, dove morì.…
 
«In lei la Sapienza di Dio sedeva sul trono della potenza con sublime autorità e, operando per mezzo suo cose mirabili, palesava i giudizi sulla realtà»: così scrivevano nel XII secolo i monaci benedettini Goffredo e Teodorico nel libro Vita di santa Ildegarda. Ciò che maggiormente colpisce di questa maestra di cristianità non è soltanto il suo imm…
 
Recenti accadimenti hanno riportato alla ribalta l'antica accusa della incompatibilità tra fede e scienza. Invece, nonostante una vulgata dura a morire, la Chiesa non solo non è mai stata contraria allo sviluppo della cultura, scientifica e artistica, ma rappresenta anzi la principale sostenitrice di essa.…
 
Nell’enciclica Divini Redemptoris, Pio XI denunciò gli errori del comunismo e la falsa speranza di redenzione che si cela dietro una libertà deprivante della dignità umana e di ogni ritegno morale. La condanna delle ideologie e dei regimi totalitari dell’epoca, comunismo e nazismo, non poteva essere più esplicita e ufficiale. Con il mondo tedesco l…
 
“Nel mondo, ma non del mondo” è una formula tradizionale per capire come i cristiani sono chiamati a vivere la quotidianità, che purtroppo viene facilmente fraintesa. Qualcuno, infatti, vorrebbe che i cristiani e la Chiesa fossero “del mondo” al punto che tra “vita in Cristo” e “mondanità” non vi fosse più alcuna distinzione; altri, invece, sembran…
 
San Luigi Maria Grignion di Montfort è una personificazione vivente del “Vangelo integrale” in una società frivola e bacata dal giansenismo. Egli nacque nel 1673 a Montfort in Bretagna, primogenito di una numerosa famiglia di piccola nobiltà, anche se priva di mezzi economici.Di radioromalibera.org
 
Da principio, da Parigi inviano guarnigioni militari, con l’idea che solo alla vista di soldati e fucili quei villici si sarebbero sciolti come neve al sole. Il problema però era che le guarnigioni non facevano più ritorno, mentre i villici aumentavano a migliaia in una impressionante progressiva partecipazione, divenendo di fatto una sorta di arma…
 
Nel 1910 il vecchio Presidente messicano Porfidio Dìaz, di tendenze liberali, è defenestrato da un'insurrezione di indole giacobina e socialista, capeggiata da Francisco Madero. Ha così iniziò la rivoluzione messicana che da il via ad una politica violentemente anticlericale. Nel solo 1915, per esempio, furono assassinati ben 160 sacerdoti.…
 
Il nome datole alla nascita fu Ioragode, che significa “splendore del sole”. Il suo soprannome fu “Tekakwitha” ovvero “persona che procede con le mani in avanti”: il vaiolo, infatti, oltre a privarla a soli quattro anni dei genitori e del fratellino, compromise la sua vista e solcò il suo viso con brutte cicatrici. Ma questo nome, nella lingua dell…
 
Già al tempo di Francesco I, in Francia, cattolici e protestanti si fronteggiano, ma la situazione degenera a partire dal 1559, con la morte di Enrico II: «Il mio popolo persista e resti fermo nella fede in cui io muoio» sussurra agonizzante, con l’occhio trapassato dalla lancia d’un amico durante un torneo. Un colpo di fortuna insperato per i prot…
 
Quando, nemmeno diciottenne, Enrico VIII ereditò il trono, l’Inghilterra gioì. Generoso e pio, era anche uno dei principi più colti della Cristianità. Sposò, per amore e non per opportunità politica, Caterina d’Aragona, principessa spagnola decisamente alla sua altezza; insieme aprirono le porte agli umanisti europei e sovvenzionarono generosamente…
 
A coronamento della lunga stagione dei conflitti religiosi in Francia, la Guerra dei tre Enrico si apre il 10 giugno 1584 con la morte dell’ultimo figlio di Caterina de’ Medici, Francesco, duca d’Angiò. Non è mai salito al trono di Francia, dove siede più o meno stabilmente suo fratello, Enrico III. Ne era però l’unico erede.…
 
Questo il motto cui fu sempre fedele nel corso della sua esistenza il venerabile don Placido Baccher (1781-1851). Definito l’“Apostolo dell’Immacolata”, è noto a Napoli per la diffusione del culto della “sua” Madonnina, che si venera nell’antica Basilica pontificia del Gesù Vecchio, nel centro antico della città...…
 
San Colombano nacque in Irlanda, a Leinster, intorno al 540. Al suo nome è legata la redazione della regola monastica di stampo irlandese che ebbe maggiore influenza sul monachesimo occidentale. Tale regola, pensata per monasteri che contavano talora migliaia di monaci, univa, ai voti ordinari di povertà, castità e obbedienza...…
 
Nell’infierire della Guerra dei Cento Anni, quando le sorti della Francia sono ormai praticamente segnate dalla lenta ma costante penetrazione inglese, ecco che una sconosciuta ragazza diciassettenne della Lorena si presenta alla Corte del Delfino di Francia, Carlo di Valois, assicurando che ella ha ricevuto da Dio il compito di salvare il suo Paes…
 
Clodoveo, figlio del capo della tribù dei Sicambri, aveva 11 anni quando nel 476 cadde per sempre l’Impero Romano d’Occidente. Quattro anni dopo divenne Re dei Franchi Salii, e da sovrano seppe sempre scegliere come suoi consiglieri vescovi cattolici, sebbene egli fosse ancora pagano e metà del suo popolo cristiano ma ariano.…
 
Finora si sapeva che alla battaglia di Lepanto la Famiglia Scotti fosse presente con le proprie navi ed i propri stendardi. Ma non si sapeva chi, esattamente, degli Scotti avesse partecipato a quell’intervento militare, decisivo per le sorti dell’intera Europa e tra i più importanti della Storia. Ora, grazie alle ricerche condotte negli archivi fam…
 
Prima donna a essere proclamata ufficialmente “Dottore della Chiesa” il 27 settembre 1970 dal Pontefice Paolo VI, Teresa de Cepeda y Ahumada, beatificata nel 1614 e canonizzata nel 1622, nacque ad Avila, nella regione spagnola della Vecchia Castiglia, il 28 marzo del 1515. A vent’anni, sfuggendo alle forti pressioni contrarie del padre, entrò nel m…
 
Di origine basche, José de Anchieta nacque in San Cristobal de la Laguna, Tenerife, il 19 marzo 1534. Per motivi ignoti, nel 1548 andò a Coimbra, Portogallo, per proseguirvi gli studi scolastici. La sua vivace intelligenza gli avrebbe potuto prospettare una brillante carriera universitaria, ma sentì precocemente la vocazione religiosa.…
 
II Sacro Militare Ordine Marittimo dei Cavalieri di Santo Stefano fu istituito alla fine del 1561 per volontà di Cosimo I de' Medici, Duca di Firenze e Siena, che il 15 marzo del 1562 a Pisa vestì l'abito di Gran Maestro dell'Ordine, alla presenza del Nunzio Pontificio.Di radioromalibera.org
 
Paolo era nato nel 1556 da una famiglia benestante di Kyoto, la capitale dell’arte e della cultura giapponese. Suo padre, un nobile samurai, si era convertito al Cristianesimo assieme ad alcuni monaci buddisti. All’età di cinque anni riceve il battesimo per poi entrare, giovanetto, nel seminario dei gesuiti e proseguire negli studi di teologia.…
 
Nei primi secoli della storia della Chiesa, la Cristianità si era formata anche grazie alla stretta ed armonica collaborazione tra autorità spirituale e potere temporale, e particolarmente tra Papato e Impero. All’inizio fu la Chiesa a salvare e a restaurare l’Impero, ma poi accadde talvolta che fu l’Impero a favorire non solo l’espansione della fe…
 
Poco nota solitamente è la grandiosa riconquista della Sicilia ai musulmani operata da Ruggero d’Altavilla, il Granconte, fratello di Roberto il Guiscardo. Uomo mosso da una profonda fede in Dio, trovò sempre l’appoggio del Cielo nelle sue battaglie, e poi seppe organizzare e governare in modo saggio e lungimirante la Sicilia riconquistata ai sarac…
 
La costruzione del Muro di Berlino iniziò nella notte tra il 12 ed il 13 agosto 1961 nel tentativo di arginare la fuga della popolazione civile dalla Germania dell’Est. Ad ordinarne la realizzazione fu Mosca e, nello specifico, Nikita Kruscev, capo unico dello Stato sovietico e del partito comunista. Ecco perché lo volle e quante furono le vittime……
 
Ragusa è rimasta nei secoli cattolica. Non solo: ha combattuto per la propria fede, per la propria libertà, per la propria autonomia, per la propria identità. Lo ha fatto contro i musulmani turchi, ma seppe resistere anche al comunismo di Tito e, recentemente, alle guerre, che scossero la ex-Jugoslavia o quanto ne restasse.…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login