show episodes
 
Storie di parole e storie narrate ad alta voce. Un gioco per giocare nell'immaginazione di chi ascolta e di chi legge, tra infiniti racconti, novelle, romanzi, mitologia, storia, vita, cultura e società. Si naviga in ogni luogo e da ogni luogo, con autori classici, contemporanei e moderni. A piene parole, tra libri, profumi e strane vicende. Un'avventura in rete che s'accende solo a pensarla, come un di più per amore della leggerezza. Sostienici con una libera donazione su http://quartaradio ...
 
Ave Maria ! - Radio Vobiscum è un’progetto religioso de la Tradizione Cattolica di lingua italiana che ha il fine di portare l’annuncio del Vangelo e l’amore verso l’Immacolata in ogni cuore che batte sulla terra. Essa si propone di istruire e formare le coscienze cristiane, facendo riscoprire il valore della preghiera e il ruolo di Maria Santissima nel cammino di santificazione. A tale scopo trasmette ogni giorno programmi catechetici, spirituali e di attualità, tutti incentrati sul messagg ...
 
Loading …
show series
 
Nel mese di gennaio ricorre l’anniversario della festa liturgica di san Francesco di Sales: il 24 gennaio secondo il nuovo calendario, il 29 secondo quello antico. San Francesco di Sales, nato nel 1567 nel ducato di Savoia, e morto nel 1622 ad Annecy, di cui era vescovo, è stato proclamato da Pio XI dottore della Chiesa, per la profondità della sua…
 
Vi porto in uno dei luoghi più importanti della mia vita, quello senza il quale non sarei il prete che sono: il mio oratorio.Godetevi il tour, siete all’Oratorio San Filippo Neri!———————————📲 I MIEI SOCIAL: Instagram: https://instagram.com/donalberto_ravaFacebook: https://www.facebook.com/alberto.ravagnani1TikTok: https://vm.tiktok.com/ZSc6dbfg/———…
 
Il 3 gennaio la Chiesa festeggia santa Genevieve, molto nota in Francia, ma poco altrove. Un giorno dell’anno 429 gli abitanti di Nanterre, borgo presso Parigi, videro sbarcare in riva alla Senna i vescovi san Germano di Auxerre (378 ca.-448) e san Lupo di Troyes (383 ca. - 478 ca.). Su richiesta di papa Celestino I, si stavano recando in Gran Bret…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Stefano Giogli sapeva bene d’aver smarrito del tutto la coscienza durante quei tre mesi del fidanzamento. Di ciò che aveva detto, di ciò che aveva fatto, non aveva la piú lontana memoria. Cieco, abbagliato, come una farfalla attorno al lume, non ricordava altro di quei …
 
Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,1-20) In quel tempo, Gesù cominciò di nuovo a insegnare lungo il mare. Si riunì attorno a lui una folla enorme, tanto che egli, salito su una barca, si mise a sedere stando in mare, mentre tutta la folla era a terra lungo la riva. Insegnava loro molte cose con parabole e diceva loro nel suo insegnamento: «Ascoltate. …
 
Omelia di don Gabriele Nanni del 26.1.2021 Nuovi ascoltatori del vangelo Dal Vangelo secondo Luca (Lc 22,24-30) In quel tempo, sorse una discussione tra i discepoli: chi di loro poteva esser considerato il più grande. Gesù allora disse: "I re delle nazioni le governano, e coloro che hanno il potere su di esse si fanno chiamare benefattori. Per voi …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Quando il vecchio Marruca morí, il nipote – Marruchino come lo chiamavano – aveva circa vent’anni, e stava per partire soldato. Cappellone, un due, povero Marruchino! Senza figli del primo letto, lo zio gli s’era tanto affezionato che, rimasto vedovo, non aveva voluto ridar…
 
Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10,1-9) In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in m…
 
Omelia di din Gabriele Nanni del 25.1.2021 L'esperienza mistica di San Paolo Dagli Atti degli Apostoli At 22,3-16 In quei giorni, Paolo disse al popolo: «Io sono un Giudeo, nato a Tarso in Cilìcia, ma educato in questa città, formato alla scuola di Gamalièle nell'osservanza scrupolosa della Legge dei padri, pieno di zelo per Dio, come oggi siete tu…
 
Traduzione di Cesare Giombetti. Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Devo essere onesto con lui però, e dire che, comunque, quando finalmente si adattò a quel nuovo trasferimento, si rese conto che non esisteva là nessun quotidiano e, conseguentemente, nessun redattore esisteva in quell’area specifica di quella nazione. Quando creò “La…
 
Traduzione di Cesare Giombetti. Messa in voce di Gaetano Marino […] Grazie alla musica e ai libri, avremmo passato un bel periodo, se non fosse stato per la consapevolezza del terrore che stava colpendo la città, e che ci raggiungeva ogni giorno. Non passava giorno che non ci portasse notizie del decesso di qualche conoscente. E come le morti aumen…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Coloro che sognano ad occhi aperti sono consci di molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte. Nelle loro grigie visioni colgono frammenti d’eternità e destandosi fremono nell’intimo allo scoprire d’esser stati sulla soglia del gran segreto. A tratti, apprendono qualcosa della sapienza che ha …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Da gran tempo la «Morte Rossa» devastava la regione. Mai pestilenza era stata tanto fatale, o tanto atroce. Il sangue era il suo Avatar e il suo sigillo: il rosso del sangue, il suo orrore. Dolori acuti, poi subito vertigine, poi sangue e sangue che essudava dai pori, e la dissoluzione finale. Le chiazz…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Chissà a quale disperato atto di vendetta si sarebbero sollevati gli abitanti di fronte a quell’immorale aggressione se non fosse intervenuto un fatto importantissimo: mancava soltanto un secondo a mezzogiorno. La campana stava per suonare le ore, ed era questione di assoluta e preminente necessità …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] «Le acque del fiume hanno un colore malaticcio, simile al color pallido dello zafferano: ed esse non scorrono verso il mare, ma vanno in sempiterno versò l’occhio infuocato del sole tumultuoso. Per miglia e miglia si estende, su entrambi i lati del letto melmoso del fiume, un pallido deserto di giga…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Quando, al mattino, ritornò la ragione, provai un sentimento di orrore, di rimorso per ciò ce avevo fatto; ma era tutt’al più un sentimento debole ed equivoco, e l’anima non ne fu toccata. Di nuovo mi diedi agli stravizi, e ben presto affogai nel vino ogni ricordo del mio atto. Nel frattempo, il gat…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] E allora – allora, quando, meditando su pagine proibite, sentivo accendersi dentro di me uno spirito proibito, Morella posava la sua gelida mano sulla mia, e dalle ceneri di una filosofia morta riesumava sommesse, parole singolari, il cui strano significato si stampava a fuoco nella mia memoria. E a…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Voi che mi leggete siete ancora tra i viventi; ma io che scrivo, da molto, da molto tempo sarò partito per la regione delle ombre. Poichè, in verità, succederanno di ben strane cose, molti segreti saran rivelati, molti secoli passeranno prima che queste parole sian vedute dagli uomini. E quando le av…
 
Un racconto adottato da Cesare Giombetti Cesare Giombetti in qualità di Genitore Adottivo sostiene Il cuore rivelatore, un racconto di Edgar Allan Poe Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Confessione dell’omicidio di un vecchio. L’anonimo protagonista puntualizza immediatamente di essere sano di mente anche se un po’ nervoso; durante tutto…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Mentre donna Giannetta, ancora in sottana, e con le spalle e le braccia scoperte e un po’ anche il seno (piú d’un po’, veramente) si racconciava i bei capelli corvini seduta innanzi alla specchiera, il marchese don Giulio del Carpine finiva di fumarsi una sigaretta, sdrajat…
 
Dagli Atti degli Apostoli (At 22,3-16) In quei giorni, Paolo disse al popolo: «Io sono un Giudeo, nato a Tarso in Cilìcia, ma educato in questa città, formato alla scuola di Gamalièle nell'osservanza scrupolosa della Legge dei padri, pieno di zelo per Dio, come oggi siete tutti voi. Io perseguitai a morte questa Via, incatenando e mettendo in carce…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Il Noccia cominciò a credere allora all’esistenza d’un certo spirito maligno nato e nutrito dall’odio, dall’invidia, dal rancore, dai cattivi pensieri e insomma da tutto il male che ci vogliono i nostri nemici; uno spirito maligno che ci sta sempre attorno agile vigile …
 
Meditazione di don Gabriele Nanni del 22.1.2021 Comandamenti 2 La nuova legge evangelica Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica CAPITOLO TERZO LA SALVEZZA DI DIO: LA LEGGE E LA GRAZIA. LA LEGGE MORALE 415. Che cos'è la legge morale? La legge morale è opera della Sapienza divina. Prescrive all'uomo le vie, le norme di condotta che conducono…
 
Dal Vangelo secondo Marco (Mc 1,14-20) Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pe…
 
Ai confini della Maremma senese dimorano i resti di un luogo carico di attrattiva e di significato, sorto al tramonto del XII secolo sul punto ove riposavano le spoglie di un cavaliere, convertitosi alla vita di preghiera: deciso ad abbandonare la strada della violenza e della dissolutezza, per condurre un’esistenza eremitica nella devozione al Sig…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Questa, la via? questa, la casa? questo, il giardino? Oh vanità dei ricordi! Mi accorgevo bene, visitando dopo lunghi e lunghi anni il paesello ov’ero nato, dove avevo passato l’infanzia e la prima giovinezza, ch’esso, pur non essendo in nulla mutato, non era affatto quale …
 
Il 5 febbraio la Chiesa celebra con grande gioia la festa di sant’Agata, vergine e martire. Nel III secolo, quando l’imperatore romano Decio emanò il decreto contro i cristiani, proibendo il culto cristiano e imponendo il culto degli idoli pagani, sant’Agata, una giovane siciliana di notevole bellezza fisica e di profonda pietà cristiana, divenne o…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Sua moglie, infatti, non era piú, in quel punto, la donna gelida, arcigna, scontrosa, che, per esser lasciata in pace, lo aveva abilitato a cercarsi altrove quel calor d’affetto invano cercato in lei; ma una povera creatura in pericolo che soffriva atrocemente per causa…
 
Il motu proprio Spiritus Domini del 10 gennaio 2021, con cui papa Francesco ha modificato il canone 230 § 1 del Codice di diritto canonico, permettendo l’accesso delle donne ai ministeri del Lettorato e dell’Accolitato, ha suscitato un grande clamore mediatico perché è sembrato aprire la porta al sacerdozio femminile. Queste porte sono ancora chius…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Dopo tant’anni, di ritorno al suo triste paese in cima al colle, Paolo Marra capí che la rovina del padre doveva esser cominciata proprio nel momento che s’era messo a costruire la casa per sé, dopo averne costruite tante per gli altri. E lo capí rivedendo appunto la casa, …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Parrà strano, ma anche in America c’è chi crede che le tartarughe portino fortuna. Da che sia nata una tale credenza, non si sa. È certo però che loro, le tartarughe, non mostrano d’averne il minimo sospetto. Mister Myshkow ha un amico che ne è convintissimo. Giuoca in bors…
 
Terra indomita e dalla bellezza incontaminata, la Maremma è il toponimo storico che individua l’area geografica affacciata sul Mar Tirreno fra la Toscana meridionale e il Lazio settentrionale: da Cecina a Corneto, secondo le parole di Dante Alighieri, che nel suo Inferno insiste sulla natura incolta e inospitale della zona, paragonandola alla selva…
 
Sulle montagne e nelle aree pedemontane di entrambi i versanti delle Alpi occidentali è diffuso il culto di molti santi, venerati sia singolarmente che collettivamente come “martiri della Legione Tebea”. Questi soldati, secondo la tradizione agiografica tutti cristiani, non vollero sacrificare agli dei pagani. Per questo motivo in 6.600 trovarono i…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi […] Quant’è bello vedere da lontano, in mezzo alle tenebre della notte, qua e là, qualche paesello illuminato! Quaquèo ne vede parecchi, ogni notte, quando arriva agli ultimi lampioni in cima al colle, e rimane a contemplarli a lungo, con le mani penzoloni dal braccio del f…
 
adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Che bevuto! No. Appena tre bicchieri. Forse il vino lo eccitava piú del solito, per l’animo in cui era dalla mattina, e anche per ciò che aveva in mente di fare, quantunque non ne fosse ancora ben sicuro. Già da parecchio tempo aveva un certo pensiero segreto, come in aggua…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino E ora, io dico a te, Cassandra. Che tu sia maledetta. Sarai scacciata da tutti come una folle. Biasimata dalla tua gente, e dalla tua famiglia. Avrai il potere di conoscere il futuro, potrai guardarci dentro, ma nessuno ascolterà le tue parole. Saprai ogni dolore futuro, ogni profezia di sventura e di morte…
 
Il 7 gennaio, il leader nordcoreano Kim Jong-un è stato eletto segretario generale del Partito dei lavoratori, in occasione dell'ottavo congresso del Partito, il primo negli ultimi cinque anni. Il ruolo di Kim come dittatore comunista della Corea è stato dunque ufficialmente riconfermato.Di radioromalibera.org
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Con la valigia in mano, mi lanciai, gridando, sul treno che già si scrollava per partire: potei a stento afferrarmi a un vagone di seconda classe e, aperto lo sportello con l’ajuto d’un conduttore accorso su tutte le furie, mi cacciai dentro. Benone! Quattro donne, lí, due …
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi Disperazione dei nipoti, che pur gli dovevano volere un gran bene se, dopo che s’era spogliato per loro di tutto il suo, ancora avevano tanta sopportazione di lui, il signor Federico Biobin (zio Fifo, come lo chiamavano) si alzava col lume, e subito, zitto zitto, piccolino …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login