show episodes
 
Cosa porta una persona a tentare di assassinare un sovrano, un principe, un potente, mettendo a repentaglio la propria stessa vita? E quando il tiranno muore, succede quello che l’attentatore si era immaginato? Ci sono momenti in cui alcune persone decidono di cambiare il corso della storia in maniera drammatica, con la violenza. A volte riescono, altre volte falliscono, ma in entrambi i casi le cose di solito non vanno mai come avrebbero immaginato, perché la storia non è così semplice da r ...
 
Novelle per un anno è una raccolta di 241 novelle scritte da Luigi Pirandello. Originariamente sono state pubblicate sul Corriere della Sera, successivamente ripubblicate in 15 raccolte. Inizialmente erano previste 24 raccolte contenenti 365 novelle, tuttavia la prematura morte dell'autore ha impedito il raggiungimento del traguardo. Postume sono state pubblicate altre novelle scritte dall'autore. Le raccolte sono state pubblicate tra il 1922 e il 1938. (Riassunto di Filippo Gioachin) Questo ...
 
Storie, notizie, analisi, per raccontare ogni giorno tutto ciò che accade fuori dai confini italiani. Fatti apparentemente lontani che ci riguardano sempre di più, quotidianamente. Dopo un anno di reportage, Giampaolo Musumeci posa lo zaino, accende il microfono e accoglie reporter, fotografi, analisti, i più autorevoli a livello internazionale.
 
Il mondo non è mai stato così veloce, complesso, in crisi. Le storie da raccontare sono tante e serve chiarezza. Questo è Globally, il nuovo podcast di Will e ISPI dove spieghiamo la geopolitica in modo chiaro. Seguici anche su Instagram @will_ita
 
Novelle per un anno è una raccolta di 241 novelle scritte da Luigi Pirandello. Originariamente sono state pubblicate sul Corriere della Sera, successivamente ripubblicate in 15 raccolte. Inizialmente erano previste 24 raccolte contenenti 365 novelle, tuttavia la prematura morte dell'autore ha impedito il raggiungimento del traguardo. Postume sono state pubblicate altre novelle scritte dall'autore. Le raccolte sono state pubblicate tra il 1922 e il 1938. La quarta raccolta è stata pubblicata ...
 
Novelle per un anno è una raccolta di 241 novelle scritte da Luigi Pirandello. Originariamente sono state pubblicate sul Corriere della Sera, successivamente ripubblicate in 15 raccolte. Inizialmente erano previste 24 raccolte contenenti 365 novelle, tuttavia la prematura morte dell'autore ha impedito il raggiungimento del traguardo. Postume sono state pubblicate altre novelle scritte dall'autore. Le raccolte sono state pubblicate tra il 1922 e il 1938. L'ottava raccolta, edita nel 1925, con ...
 
Com'è il mondo visto da Roma? Cavour racconta quel che accade in Europa, nel Mediterraneo, negli altri continenti, osservando tutto da una prospettiva nazionale, la nostra: perché la divisione tra politica estera e politica interna è sempre più sfumata. E sempre meno pertinente. La terza stagione di Cavour ha preso il via il 27 novembre 2020. Ogni due weekend, il giornalista Francesco Maselli racconta una storia per capire e analizzare, grazie ai tanti ospiti, perché a noi italiani interessa ...
 
Per info e collaborazioni: info@4tracce.fm. Claudio aveva tutto, un buon lavoro, una casa e una fidanzata. All’età di 27 anni sente però che la vita che stava vivendo non è più giusta per lui, che gli sta stretta. Così decide di seguire il suo sogno più grande: viaggiare all’avventura, con lo zaino in spalla. Una produzione 4tracce.fm Voce: Claudio Piani Executive Producer: Elena Lina Cai Musiche Originali e Sound Design: Mattia Brenna
 
Loading …
show series
 
Gli ultimissimi sbarchi tornano a porre la questione di una politica europea unitaria sulla migrazione: siamo andati in Spagna, a Melilla, exclave spagnola in territorio marocchino, dove ieri circa 238 migranti sono riusciti a superare le barriere: ne abbiamo parlato con Laura Varo, giornalista freelance che collabora con El País da Melilla. Subito…
 
L'Unione europea vuole diventare la superpotenza verde del pianeta e con il Green Deal punta a ridurre le emissioni del 55% entro il 2030; intanto a Napoli è in corso il G20 del clima e la Cina centrale deve vedersela con le più disastrose alluvioni degli ultimi cento anni, che stanno devastando la provincia dello Henan: i grandi riusciranno a trov…
 
In questi mesi si è tornati a parlare della possibile annessione di Taiwan alla CIna perché quest’isola è il più grande produttore al mondo di semiconduttori. Cosa sono? E perchè hanno un valore geopolitico? Silvia Boccardi e Francesco Rocchetti ne parlano con Davide Tentori, analista ISPI dell’Osservatorio geoeconomia.…
 
A soli due giorni dall'inizio delle Olimpiadi di Tokyo 2020, il maxievento già rinviato di un anno rischia di fallire tra nuovi contagi e proteste: cosa succederà? Ospitare i giochi olimpici è sempre una buona idea? E quali sono i vantaggi e gli svantaggi per le comunità locali? Ne abbiamo parlato con Dario Ricci (giornalista sportivo di Radio24, i…
 
di Matteo Cavezzali L’anarchico toscano Gaetano Bresci vive da anni a Patterson in USA quando viene a sapere dai giornali della terribile repressione dell’insurrezione di Milano, costata la vita a 300 persone. Decide così che è il momento di tornare in Italia per saldare il conto. Per accedere agli episodi in anteprima Storielibere PRO…
 
Che cos'è Pegasus, l'avanzatissimo software di spionaggio progettato da un'azienda privata israeliana e venduto a numerosi governi mondiali, che invece di impiegarlo in attività antiterrorismo lo hanno usato per sorvegliare giornalisti e attivisti? E quali sono le implicazioni per i diritti umani? Ne abbiamo parlato con Stefano Mele (avvocato, espe…
 
Le alluvioni che hanno provocato finora oltre 150 morti in Germania e quasi 30 in Belgio mettono l'Europa di fronte alla corsa per adottare misure urgenti contro il cambiamento climatico e, allo stesso tempo, potranno avere profonde conseguenze politiche: ne abbiamo parlato con Emma Haziza (ricercatrice in Idrogeologia, lavora al centro ricerche su…
 
Con una parte del Parlamento divisa, l'Italia ha approvato il rifinanziamento della missione in Libia che include il sostegno alla Guardia Costiera libica quasi all'unanimità. Poco prima, l'aula aveva bocciato una risoluzione presentata da 30 deputati di PD, M5S, LEU e +Europa che chiedeva la chiusura della missione, perché rifinanziarla avrebbe si…
 
A un anno dalla morte di Mario Paciolla, il cooperante ONU trovato morto in Colombia, ci sono ancora troppi misteri sulla vicenda: ne abbiamo parlato con Victoria Santoyo, insegnante e traduttrice, esponente dell'ONG interecclesiale Colombia Justicia y Paz. Subito dopo siamo andati in Messico, nel Chiapas, dove nella notte tra domenica e lunedì è s…
 
Per celebrare il 55esimo anniversario dello IAI e l’inaugurazione della nuova sede, l'Istituto Affari Internazionali ha ospitato la conferenza "Italy, Europe and The World: Revival and Transition" che si è tenuta giovedì 8 luglio alle ore 16.30. In questo podcast vi proponiamo i saluti di benvenuto di Ferdinando Nelli Feroci (Presidente IAI) e gli …
 
Dal tentato omicidio del giornalista Peter R. De Vries ad Amsterdam all'agguato in cui una 17enne è rimasta uccisa a Marsiglia, fino ai processi per traffico internazionale di droga in corso a Düsseldorf: la criminalità organizzata sta attaccando l'Europa? Ne abbiamo parlato con il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho, con Margh…
 
Siamo andati in Afghanistan, dove l'avanzata dei talebani sembra ormai inarrestabile: ne abbiamo parlato con Claudio Bertolotti (direttore di START InSight e ricercatore per ISPI). Dall'India è arrivata un'altra storia di discriminazione contro la popolazione femminile, in questo caso rivolta alla comunità musulmana: ne abbiamo parlato con Francesc…
 
Siamo andati a Cuba, dove fame, economia a picco e restrizioni delle libertà stanno provocando le più vaste proteste degli ultimi trent'anni contro il regime castrista: ne abbiamo parlato con Lucia Capuzzi (giornalista della redazione Esteri di Avvenire ed esperta di America Latina), con padre Donezio Borsani (sacerdote della diocesi di Milano e mi…
 
Siamo tornati ad Haiti, dove dopo l'omicidio del presidente Jovenel Moïse le forze di sicurezza hanno arrestato un gruppo di mercenari ed ex militari colombiani: abbiamo parlato di tutti i misteri della vicenda e delle ripercussioni sul popolo haitiano con Roberto Da Rin (inviato del Sole 24Ore per l'America Latina). Subito dopo siamo andati in Afg…
 
Siamo andati ad Haiti, dove l'uccisione del presidente Jovenel Moïse rischia di sprofondare il paese in una nuova crisi: ne abbiamo parlato con Fiammetta Cappellini (responsabile AVSI Haiti). Subito dopo siamo andati in Ungheria, dove continua il braccio di ferro tra il governo Orbán e l'Unione europea in merito ai diritti LGBT e al Recovery Plan: …
 
Sarà l'Europa all'altezza delle sue ambizioni? Preoccupazione non nuova, ma che si è fatta più acuta da quando l'Ue ha lanciato l'ardita parola d'ordine dell'"autonomia strategica". Un divario troppo ampio tra aspettative e realizzazioni potrebbe provocare deleteri contraccolpi sull'immagine dell'Unione. Sull'argomento l'Istituto Affari Internazion…
 
Siamo andati in Olanda, dove l'agguato al giornalista di cronaca nera Peter R. de Vries ripropone il problema della criminalità organizzata nei Paesi Bassi, tra sparatorie e narcotraffico: ne abbiamo parlato con Masscha De Joong (giornalista olandese del"De Telegraaf") e con Anna Sergi (docente di Criminologia all'Università dell'Essex, esperta di …
 
Dal Regno Unito che riapre al Brasile prima negazionista e poi vittima del virus e della corruzione, dal «modello svedese» fino alle alterne fortune delle misure anti-Covid di Singapore e Taiwan: in che misura la pandemia ha cambiato il rapporto tra leadership politica, scienza e consenso popolare? Ne abbiamo discusso con Giorgia Scaturro (giornali…
 
Abbiamo raccontato l'avvicinamento tra Giappone e Australia in chiave anticinese con Giulia Pompili (redazione esteri del Foglio, ha appena pubblicato per Mondadori il libro «Sotto lo stesso cielo- Giappone, Taiwan e Corea, i rivali di Pechino che stanno facendo grande l'Asia) e con Lorenzo Termine (ricercatore alla Sapienza di Roma, analista di ge…
 
Negli ultimi anni l'Africa e il Medioriente hanno visto una crescente competizione geopolitica tra gli stati della regione e le potenze mondiali, accompagnata da crisi, conflitti e instabilità. L'Italia tradizionalmente chiede alla NATO di fare di più per la stabilità e sicurezza del Mediterraneo allargato. Il quadro regionale, le potenzialità e o …
 
Esiste fin dai tempi in cui le società si sono costituite. La corruzione è un male antico che ostacola sviluppo e benessere e che i governi del mondo fanno fatica ad arginare. Ma come nasce e dove attecchisce con più facilità? E ancora: esistono un profilo del corrotto e del corruttore ideali? Ne abbiamo parlato con Fabrizio Costantino…
 
Il governo etiope ha dichiarato un cessate il fuoco immediato e unilaterale nella regione del Tigray, dopo quasi otto mesi di conflitto che hanno già generato più di 2 milioni di sfollati mentre centinaia di migliaia di persone stanno soffrendo una delle peggiori crisi alimentari al mondo. Cosa succederà adesso? Silvia Boccardi e Francesco Rocchett…
 
Siamo andati in Cina, a Pechino, dove tra le celebrazioni dei risultati raggiunti e i toni nazionalistici il Partito comunista cinese ha festeggiato il centesimo anniversario dalla sua fondazione. Ma come funziona il Partito? E quanto sono minacciosi i toni di Xi Jinping? Ne abbiamo parlato con Giada Messetti (sinologa, giornalista, autrice di "Nel…
 
La variante Delta si fa strada in molte parti del mondo, destando non poche preoccupazioni. Ha una trasmissibilità più alta rispetto alle altre varianti, ma una veloce vaccinazione potrebbe arrestare la sua corsa. Si è capito fin dai primi mesi di pandemia che la partita della geopolitica dei vaccini sarebbe stata fondamentale per ristabilire equil…
 
Siamo andati in Germania, a Wuerzburg, dove venerdì scorso un 24enne somalo ha attaccato i passanti con un coltello. Ludwig Waldiger, portavoce dell'Anticrimine del Land, ha parlato di probabile movente islamista. L'Isis sembra rappresentare ancora una minaccia per la sicurezza internazionale. Abbiamo cercato di fare il punto sul suo "stato di salu…
 
Siamo andati in Ohio dove Trump ha tenuto il suo primo comizio dopo la sconfitta alle ultime presidenziali, mentre Biden ha ordinato il secondo attacco militare dall'inizio del suo mandato. Colpite alcune strutture utilizzate da milizie filoiraniane in Iraq. Abbiamo cercato di fare un bilancio dei primi sei mesi della presidenza Biden e della sua p…
 
Il giudice, fedelissimo dell'Ayatollah Ali Khamenei, Ebrahim Raisi ha vinto le elezioni presidenziali in Iran con il 62% dei consensi. Cosa cambia con le elezioni per la regione e per il mondo? Silvia Boccardi e Francesco Rocchetti ne parlano con Annalisa Perteghella, analista ISPI esperta di Iran e Medio Oriente…
 
Abbiamo indagato la dinamica diplomatica della lettera vaticana sulla legge Zan: come sono regolati i rapporti tra il governo italiano e la Santa Sede? Si tratta di ingerenza negli affari di uno stato straniero? Ne abbiamo parlato con Carlo Marroni, vaticanista del Sole 24Ore. Subito dopo abbiamo cercato di fare il punto sulla politica dell'Unione …
 
Abbiamo viaggiato in Spagna, dove il governo Sanchez ha concesso la grazia ai parlamentari catalani che avevano proposto un referendum secessionista: ne abbiamo parlato con Dario Menor (corrispondente in Italia per il quotidiano spagnolo "El Correo"). Subito dopo abbiamo provato ad analizzare la telefonata tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio…
 
Siamo andati in Francia, dove a vincere le elezioni regionali è soprattutto l'astensionismo, ma il Rassemblement National di Marine Le Pen non riesce a sfondare e la République en Marche di Macron ottiene risultati deludenti a vantaggio dei Républicains: ne abbiamo parlato con Danilo Ceccarelli, collaboratore di Radio24 da Parigi. Subito dopo siamo…
 
Siamo andati in Iran, dove sono in corso le elezioni presidenziali, tra scarsa affluenza e boicottaggi: ne abbiamo parlato con alcuni elettori, intervistati da Roberto Bongiorni (inviato del Sole 24Ore), Pejman Abdolmohammadi (professore di Storia e Politica del Medio Oriente all'Università di Trento) e Aniseh Bassiri Tabrizi (Senior Research Fello…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login