show episodes
 
L
Liturgia | RRL

1
Liturgia | RRL

radioromalibera.org

Unsubscribe
Unsubscribe
Ogni settimana
 
Il linguaggio attraverso cui la Chiesa esprime la sua Fede e il suo culto a Dio. Ascolta il podcast di Radioromalibera.org dedicato alla Liturgia. Ogni mercoledì e domenica alle ore 15 una nuova puntata. ENTRA NEL CANALE TELEGRAM DI RRL > http://telegram.me/radioromalibera VISITA IL SITO WEB DEL PROGETTO > https://www.radioromalibera.org
 
Loading …
show series
 
Gesù è pienamente consapevole del carattere esplosivo e radicale della sua venuta. Egli dice di essere venuto a portare il fuoco sulla terra; vuol dire che l'amore di Dio si è reso più che mai visibile nella sua persona, il Verbo si è fatto carne, àbita in mezzo a noi. Egli sta per dare al mondo la suprema testimonianza della misericordia divina co…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto!Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D'ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque per…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora viene il ladro, non si lascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti perché, nell'ora che non immaginate, viene il Figlio dell'uomo».Allora Pietro disse: «Signore, questa parabola la dici per noi o anche per tutti?».Il Signor…
 
Come è narrato nella scrittura sacra, sin dal principio, il buon Dio ha affidato all'uomo una missione; lo ha fatto somigliante a sé, lo ha dotato di intelligenza e di volontà e a ognuno ha dato dei talenti speciali da far fruttificare con l'umile e docile servizio allo stesso Signore. Gesù, servitore del Padre, adempie perfettamente la sua mission…
 
Prima di addormentarci nel sonno della morte, rischiamo di cadere nel torpore della vita; ciò ci accade quando ci lasciamo coinvolgere dagli eventi, sedurre dal tempo e acquietare dalle cose che ci circondano, incapaci di guardare oltre, per aver perso lo scopo ultimo della nostra vita. Diventiamo come pellegrini che hanno smarrito la strada il cui…
 
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Siate pronti, con le vesti strette ai fianchi e le lampade accese; siate simili a quelli che aspettano il loro padrone quando torna dalle nozze, in modo che, quando arriva e bussa, gli aprano subito.Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità io vi dico, si stringerà l…
 
San Luca nel suo Vangelo ci racconta oggi la sua chiamata. Anch'egli, chiamato dal Signore, è entrato nel gruppo dei settantadue discepoli, che seguono e aiutano Gesù e gli Apostoli nella loro missione. È loro compito di preparare la strada al Signore nei luoghi dove egli poi sopraggiungerà per dare il suo annuncio di salvezza. Gesù innanzitutto li…
 
In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sac…
 
In mezzo al Paradiso terrestre stava "l'albero della vita" (Gen. 2, 9), cioè l'albero, il cui frutto era destinato a impartire all'uomo perenne giovinezza, forza e bellezza. Era una figura del vero albero della vita, che sta in mezzo al nuovo paradiso, cioè della Santa Chiesa. Noi vogliamo comprendere come questo vero albero della vita, la Croce di…
 
Da tutto ciò che è stato detto finora per quanto riguarda il rapporto tra il Sacrificio della Messa e quello della Croce, è evidente quanto sgradevole e ridicola sia l’obiezione offensivamente spesso ripetuta, che il Sacrificio della Messa sottovaluta e toglie valore e dignità al Sacrificio della Croce.…
 
Per concludere, aggiungiamo un'altra differenza. Il Sacrificio della Croce è stato esclusivamente il Sacrificio di Cristo; l'Eucaristia è, allo stesso tempo, il Sacrificio della Chiesa e quello di Cristo – in quanto la Chiesa lo offre e viene offerto insieme ad esso all'altare.Di radioromalibera.org
 
La Santa Messa, di conseguenza, è un relativo Sacrificio che, come una copia vivente, rappresenta l'originale del Sacrificio della Croce. – Fra i due esiste la più perfetta unità (integrità), nella misura in cui consideriamo la Vittima e il Sacerdote; in quanto è Cristo che offre sull'altare il Suo Corpo e il Suo Sangue, di conseguenza, lo stesso d…
 
Le parole del Salvatore e degli Apostoli, l'insegnamento dei Padri e le preghiere delle liturgie, la convinzione e il riconoscimento dei fedeli, pongono al di là di ogni dubbio che la celebrazione dell'Eucaristia ha anche per oggetto di portare davanti ai nostri occhi e di rappresentare per noi la morte sacrificale di Cristo, affinché la memoria di…
 
Nella celebrazione eucaristica si trovano tutte le condizioni essenziali per un sacrificio; perciò essa è un vero e reale sacrificio. Il Dio-Uomo – il suo corpo e il suo sangue – è realmente immolato sull'altare (immolatur) e non solo rappresentato e offerto (offertur) al Padre celeste. Alle caratteristiche essenziali del Sacrificio Eucaristico app…
 
Il servizio eucaristico non solo è un vero sacrificio, compiuto nel presente sull'altare, ma, allo stesso tempo, è anche la misteriosa ripetizione e rappresentazione, o rinnovamento, del passato sacrificio della croce. Perciò la doppia consacrazione dovrebbe essere considerata sotto un duplice aspetto; in primo luogo, nella misura in cui è una mist…
 
La misteriosa oscurità, in cui il mistero dell'Eucaristia è avvolto dalla nostra debole visione, si estende in particolare alla domanda in che misura Cristo sia realmente ed effettivamente sacrificato nell'atto della doppia consacrazione. Secondo l'insegnamento della nostra santa fede, dobbiamo tenere fermamente che l'Eucaristia non è solamente una…
 
L'azione Sacrificale Eucaristica (actio sacrifica) consiste nella doppia consacrazione, mediante la quale il Corpo e il Sangue di Cristo, sotto le apparenze del pane e del vino, sono posti nella condizione di sacrificio e, quindi, sacrificati. – Tutte le preghiere, le cerimonie e le azioni che in parte precedono e in parte seguono la consacrazione …
 
Come Eterno Sommo Sacerdote secondo l'ordine di Melchisedech Cristo non cessa e non cesserà fino alla consumazione del tempo di offrire Se stesso nella Messa al suo Padre Celeste; ma ora non lo fa più da solo in modo personale e visibile, come ha fatto nell'Ultima Cena e sulla Croce, ma in modo invisibile e con l'assistenza di un rappresentante uma…
 
È fuori discussione, che nella Santa Messa Cristo non è solo la Vittima sacrificata, ma anche il Sacerdote che sacrifica (sacrificium et sacerdos mirabiliter et ineffabiliter constitutus – Orazione di S. Ambrogio); perché, "come Egli ha una volta offerto Se stesso sulla Croce, ora Egli offre Se stesso anche sull'altare, ma in modo incruento e attra…
 
Tutto ciò che abbiamo dimostrato dalla parola scritta e la parola tradizionale di Dio, è stato dichiarato solennemente e formalmente dalla infallibile Chiesa nel Concilio di Trento, con la definizione che nella Santa Messa viene offerto al Dio Uno e Trino "un vero e proprio Sacrificio" (verum et proprium sacrificium). Questa verità rivelata della s…
 
Il carattere sacrificale della Messa è ancora più enfaticamente simboleggiato in un dipinto che si trova nella cosiddetta "cappella del Santuario" dello stesso cimitero. Sulla parete principale, adiacente alla tomba del martire o all'altare, è dipinta una tavola a tre gambe su cui sono rappresentati pane e un pesce; di fianco alla tavola si trova d…
 
La più antica e, allo stesso tempo, più importante rappresentazione del Servizio eucaristico risale all'inizio del secondo secolo, e si trova nella cosiddetta "Cappella greca" nella Catacomba di S. Priscilla. Si compone di un ciclo continuo di affreschi, il cui centro mostra la frazione del pane (fractio Panis). Poiché l'artista ha posto questa par…
 
I passaggi precedenti dei Padri sono una prova sufficientemente valida del carattere sacrificale dell'Eucaristia. Ad essi è allegata un'altra prova che, se possibile, è ancora più chiara e convincente. Alludiamo alle prove dei venerabili documenti e monumenti della liturgia ecclesiastica. Essi contengono un ricco tesoro delle verità della salvezza;…
 
Ricchi di profondo insegnamento sul sacrificio dell'Eucaristia sono gli scritti di S. Agostino († 430). “Abramo era allora, in verità, benedetto da Melchisedec, che era sacerdote dell'Altissimo Dio. Di questi ultimi molte cose notevoli sono scritte nella Lettera agli Ebrei. Poi è apparso per la prima volta (in senso figurato) il Sacrificio che è at…
 
S. Cipriano († 258) in diversi punti elabora stupendi sentimenti riguardanti il Santo Sacrificio della Messa. Chiede ai sacerdoti di essere irreprensibili, dedicandosi di giorno e di notte a cose celesti e spirituali. – Secondo il suo insegnamento, la facoltà di celebrare il Santo Sacrificio costituisce il più bel ornamento e ghirlanda d'onore del …
 
Negli scritti di S. Crisostomo († 407), troviamo molte importanti spiegazioni relative al sacrificio dell'Eucaristia. Con stupore loda la dignità del sacerdozio cristiano, che "non un uomo, non un angelo, né un arcangelo, né qualsiasi altro potere creato, oltre lo Spirito Santo stesso che lo istituì.” Egli mostra quale purezza e timore di Dio sono …
 
Isacco di Antiochia († tra il 459 e il 461) in un poema "Sulla Fede" canta: "Ho visto il vaso mescolato della fede, che è stato riempito di sangue invece che di vino; e invece del pane è stato posto sulla tavola il corpo ucciso. Vidi il sangue e rabbrividii; il corpo sacrificato e il terrore mi afferrò".…
 
Tra queste prove si possono considerare anche le belle parole che si dice siano state indirizzate da S. Andrea, Apostolo, al proconsole che gli aveva ordinato di offrire un sacrificio agli dei pagani. Gli Atti del Martirio di questo Apostolo le riportano come segue: "Ogni giorno presento a Dio Onnipotente un sacrificio vivente. . . . Ogni giorno of…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login