Paolo Wilhelm pubblico
[search 0]
Altro

Scarica l'app!

show episodes
 
Milano capitale economica e morale d’Italia, Milano la snob, Milano ammirata e invidiata, Milano amata e detestata, Milano brutta e inospitale, Milano bella ma timida e accogliente. Milano è tutte queste cose e mille altre ancora. Io sono Paolo Wilhelm e questo è “Tel chi, il podcast di Milano”, con cui provo a raccontare la città che amo e in cui vivo da 35 anni. Sì, sono un giargiana trasformato in milanese doc. Perché milanesi si diventa. Appuntamento ogni martedì. Pics by Marco Turchetto
 
Loading …
show series
 
Ok, Beppe Sala ha vinto - anzi: stravinto - e Luca Bernardo ha perso. E pure di brutto. Ma la tornata amministrativa del 2021 ci dice molte altre cose: un'affluenza bassa come non mai, la Lega che ferma la sua corsa, il PD ampiamente primo partito ovunque, l'ottima performance dei Verdi, il crollo dei 5 Stelle che a Palazzo Marino nemmeno ci entran…
 
La musica dal vivo e le discoteche sono tra i settori più colpiti dalla pandemia, ma a differenza di altri sono anche tra quelli che sono stati meno interessati da un ritorno alla normalità, che sembra ancora piuttosto lontano. Per due estati abbiamo assistito solo a concerti con spettatori seduti e distanziati ma ora, con la campagna vaccinale, qu…
 
Benedetta Argentieri è una giornalista e una film maker che dalla nostra città si è spostata negli Stati Uniti, dove ha vissuto per alcuni anni, per poi ritornare all'ombra della Madonnina. In mezzo ha scorazzato per mezzo Medio Oriente, dal Kurdistan siriano fino a Kabul, dove ha girato il documentario "I am the revolution", lungometraggio che par…
 
Che tipi di porto d'armi esistono? Che documenti devo fare per prendere una licenza? E una volta ottenuta posso portare in giro le mie armi? E soprattutto: perché non sappiamo quante davvero siano le armi detenute legalmente? Davvero, non si sa, nonostante tutti i documenti da fare e la burocrazia prodotta dall'iter previsto. E non è un semplice pr…
 
Milano va alle urne il 3 e il 4 ottobre - con il possibile (e probabile) ballottaggio due settimane più tardi - per scegliere il suo nuovo primo cittadino e la giunta comunale. Gli unici nomi che possono davvero ambire alla vittoria sono il sindaco uscente Beppe Sala e il candidato del centrodestra Luca Bernardo, ma i candidati in corsa sono in tut…
 
Nell'ultima puntata prima della pausa agostana scattiamo una fotografia dell'anno economico 2020, uno dei più difficili dal dopoguerra ad oggi. Con tanti segni meno, alcuni molto pesanti. Ad aiutarci a muoverci tra numeri, dati e cifre su occupazione, pil cittadino e prospettive future post-pandemiche c'è il Rapporto Annuale della Camera di Commerc…
 
Un polo culturale molto conosciuto e altrettanto frequentato, la decisione di non accettare più denaro contante ma solo pagamento digitali e con carte di credito: al BASE di via Bergognone il futuro è già arrivato, grazie anche a un accordo con Nexi. Ne parlo con Matteo Bartolomeo, presidente di una realtà che anima la vita della nostra città con m…
 
Un personaggio conosciuto, la nostra città, una rubrica a cadenza mensile. Questo è, questo vuole essere, "Milanesismi, quelli che Milano..." di cui a partire da oggi potete ascoltare il primo appuntamento. L'ospite di oggi è un'attrice e una comica che conosciamo tutti e che non ha bisogno di presentazioni. E che è una collega e un'amica. Bando al…
 
Un fenomeno che è quantitativamente meno grave di quanto viene percepito ma che non va assolutamente sottovalutato. Un problema che tocca un po' tutti le classi sociali, anche se alcune sono inevitabilmente più esposte di altre. Lamberto Bertolé è il presidente della Cooperativa Sociale Arimo, attiva da tanti anni su questo fronte, ed è lui, che ne…
 
Il lavoro sessuale va considerato un lavoro normale? Beh, se privo di violenza e costrizioni, assolutamente sì. Anche in termini di diritti conseguenti. Eppure questa posizione di buon senso non è condivisa da tutti, perché a pesare c'è uno stigma secolare verso alcune professioni, soprattutto se a praticarle sono donne. Oggi a farci da guida c'è G…
 
Con la campagna vaccinale sembra essere arrivata la svolta: la strada non è ancora finita, ma la luce in fondo al tunnel ormai la vediamo. In questa puntata cerchiamo di dare un po' di cifre e di vedere quali aiuti ha messo a disposizione il Comune di Milano in questi mesi di pandemia per le categorie più deboli. E quali invece sono stati gli aiuti…
 
La Ligera è la vecchia mala milanese, una pagina definitivamente chiusa. Con Duccio Fumero (che gestisce le pagine Facebook e Instagram "Milano Noir") ripercorriamo quella storia e i cambiamenti che hanno interessato nel corso dei decenni il mondo criminale della nostra città. Senza dimenticare qualche riflessione sul modo in cui quella realtà - no…
 
Andiamo a scartabellare una sezione del sito ufficiale del Comune di Milano ricchissima di dati, mappe interattive e grafici. L'obiettivo è quello di cercare di tracciare un veloce identikit della città in cui viviamo: la sua composizione demografica, quali i quartieri più abitati e quali quelli che invece lo sono meno, i movimenti residenziali all…
 
Nel cuore della nostra città c'è un luogo che produce cultura e conoscenza ma che forse non gode della stessa notorietà di altri. In questa puntata andiamo a conoscere questo posto che mette in connessione i giardini di Porta Venezia con stelle, galassie, materia ed energia oscura. Assieme al nostro ospite, Riccardo Vittorietti, presidente e dirett…
 
"Il burrone e il salto" (edizioni Meltemi) raccoglie 15 anni di scatti di Walls of Milano, ovvero colui che si può ben definire il fotografo "ufficiale" della streetart meneghina. Nel volume trovate le sue immagini e la sua storia, scritta da Clara Amodeo di Another Scratch in the Wall. Non vuole essere un manuale dell'arte urbana milanese, anche s…
 
Dal mese di marzo al Coin di Piazza V Giornate è stato attivato un centro di ascolto per le donne vittime di violenza. Una vera e propria piaga sociale difficile da estirpare perché si infila nelle pieghe di una cultura che alle sue spalle ha secoli. Un problema che non sempre le donne vittime di violenza riescono a cogliere sin dall'inizio e a cui…
 
Secondo le stime a Milano ci sono un po' più di 100mila musulmani. Tanti. Non hanno una moschea, ma i luoghi di culto improvvisati sono diversi, così come numerose sono le associazioni e circoli culturali che però collaborano a fatica tra loro e non riescono a esprimere un portavoce comune. Ripercorriamo la storia e la crescita della comunità islam…
 
Un viaggio nel tempo con l'ideatore di una pagina nata sui social network e che poi si è fatta anche libro. Una puntata che ci porta per mano tra le vie della Milano di fine Ottocento, o di quella della Belle Epoque, del Ventennio e del dopoguerra attraverso immagini bellissime e testi che raccontano come pochi altri luoghi, persone, dettagli e mes…
 
Uno dei settori più colpiti dalla pandemia è quello della musica. Tanti gli aspetti negativi, ma quello più evidente e dirompente è lo stop ai live: niente concerti, quindi mancati incassi e intere categorie professionali che non lavorano. Da oltre 14 mesi. E poi ci sono i locali che chiudono. Insomma, un disastro. Ne parliamo con il condirettore d…
 
La liberazione di Niguarda, primo quartiere a cacciare i nazifascisti. Poi una vicenda di incastri che lega una fotografia a un eccidio dell'agosto del '44, al cadavere di Mussolini in piazzale Loreto e che tocca anche un libro del 2003. Prima, in mezzo e dopo, tanto altro sulla nostra festa più importante, quella che tutti possono bistrattare prop…
 
Platee vuote, attori che rimangono nei camerini, produzioni che non partono, palcoscenici desolatamente vuoti. Scattare una fotografia al teatro durante la pandemia significa inquadrare uno scenario di questo tipo. Con Gaia Calimani, presidente di Manifatturiere Teatrali Milanesi, attraversiamo uno dei periodi più difficili per un'arte che oggi sco…
 
Il progetto Forestami è partito nel 2018, obiettivo è di piantare nella nostra città e nel suo hinterland tre milioni di piante entro il 2030. Con il Direttore Tecnico dell'iniziativa, Riccardo Gini, racconto la genesi del progetto, gli step e le criticità. E si parla di ambientalismo, delle prospettive verdi di Milano e di cambiamento climatico. C…
 
Il dolce che contraddistingue la Pasqua è nato a Milano, negli anni '30, dall'intuizione di un pubblicitario. Oppure affonda le sue origini nel primo Medioevo, quando dalle nostre parti regnavano i longobardi? E poi cosa è la Pasqua, davvero? Tutte queste domande troveranno una risposta in una puntata che vi regala anche la ricetta del suddetto dol…
 
Un mondo magmatico, non facile da inquadrare e maneggiare. Oggi ci occupiamo dell'aspetto più tragico e criminale della prostituzione, quello legato alla tratta sessuale e allo sfruttamento. Un problema che è cambiato radicalmente negli ultimi 10 anni, sparendo dalle strade ma diventando solo meno visibile rispetto al passato. E non per questo meno…
 
Un paio di citazioni nel "Purgatorio" e poco altro. Gli accenni del grande poeta alla nostra città si limitano a questo. Eppure Milano tra la fine del Duecento e l'inizio del Trecento era uno dei centri politici ed economici più importanti d'Italia, Una città che - forse - Dante visitò in occasione dell'incoronazione dell'imperatore Enrico VII. Ma …
 
Oggi andiamo dove nessuno vuole finire: in carcere. San Vittore, Bollate e Opera sono le prigioni di Milano, quelle che ospitano detenuti maggiorenni. Sovraffollamento, le rivolte di un anno fa, la pandemia, problemi vecchi e nuovi sono i temi affrontati in una puntata che vede come ospite Valeria Verdolini, responsabile della sezione lombarda dell…
 
Partire da una foto celeberrima (quella che fa da copertina a questa puntata) e da un libro bello e necessario ("Milano e la violenza politica: 1962-1986") per cercare di ricostruire lo sfondo dei cosiddetti Anni di Piombo nella nostra città. Una chiacchierata con Davide Steccanella, che di quel volume è autore, per capire gli errori - volontari e …
 
Ciula, barlafuss, e ovviamente pirla. Ma le parolacce milanesi non si limitano a queste e in realtà sono tantissime. Io oggi ve ne propongo 21, una per ogni lettera dell'alfabeto. Non le più note, ma quelle più curiose. Un piccolo viaggio nel vernacolo della nostra città, per mettere assieme lo ieri, l'altroieri e l'oggi di Milano. Buon divertiment…
 
Tutte donne, assassinate con armi da taglio: una serie di omicidi tra gli anni '60 e '70 rimasti insoluti e sui quali oggi sta lavorando un team di scienziati e criminologi guidati dal professor Franco Posa, l'ospite di questa puntata. Un percorso tortuoso tra scene del crimine vecchie di decenni, archivi polverosi, modernissimi software e laborato…
 
Una piazza di spaccio, una finestra su un mondo che per molto (troppo?) tempo abbiamo finto di non vedere. Il boschetto di Rogoredo era tutto questo. Uso il passato perché quel luogo è stato recuperato, ma spacciatori e consumatori si sono semplicemente spostati nelle immediate vicinanze perché, come ci racconta nella sua intervista lo psicologo ed…
 
In Italia la città della Settima Arte è Roma. Lo è da sempre? Beh, più o meno. Al tempo del cinema muto la nostra città e - soprattutto - Torino erano un passo avanti, poi quando il fascismo diede vita a Cinecittà cambiò tutto. Oggi facciamo un viaggio che ci porta dal neorealismo ai poliziotteschi, da Totò e Luchino Visconti fino al cumenda e alle…
 
Assieme al giornalista e scrittore Piero Colaprico cerchiamo di fare le carte all'anno appena iniziato. Che per Milano sarà caratterizzato dall'elezione del sindaco, dal futuro di alcune delle aree urbanistiche più interessanti della città e - si spera - dalla ripartenza di tutto il mondo che gravita attorno alla cultura. Una chiacchierata a 360° c…
 
Tra fine gennaio e inizio febbraio vanno presentate le preiscrizioni per le scuole. Negli ultimi anni la scelta viene accompagnata anche da classifiche estrapolate da ricerche molto serie che però vengono presentate dai media con un po' di leggerezza. Perché fare la classifica del "miglior liceo d'Italia" può diventare un titolo accattivante, ma no…
 
Un fiume/torrente che non è stato mai trattato come tale. Un problema più che annoso che ha in Milano la sua "espressione" più visibile e dannosa, ma che tocca tanti comuni dell'hinterland e cha va in qualche modo a finire anche nel Ticino. Storia, problematiche, errori e possibili soluzioni del caso Seveso e delle sue esondazioni: ne parlo con il …
 
Un problema gigantesco, enorme, che riguarda il mondo intero e che per questo può sembrare molto lontano, ma non è così. Ahimè. I dati sono inequivocabili, anche quelli di Milano. Perché la nostra città sta registrando alcuni sintomi che ci dicono che anche dalle nostre parti è iniziato un rapido mutamento. Ed è vero che Milano da sola può fare ben…
 
Ripercorrere una storia di circa 1700 anni fa per rispondere a una domanda: che uomo era il patrono di Milano? E poi: andremmo a mangiare una pizza e a bere una birra con lui? Scopriamolo con l'aiuto - tra le altre cose - dei Gufi, di Russel Crowe, di Walter White e di un vescovo che canta Marco Mengoni. E con i featuring di moglie e unni. Tutti e …
 
L'espressione "smart city" ci fa venire in mente parole come futuro e tecnologia. Cosa corretta, ma anche limitante. In quella definizione entrano infatti anche vocaboli come progettualità, benessere, verde pubblico, sicurezza. Insomma, una sorta di versione aggiornata di quella che una volta chiamavamo qualità della vita. La giornalista Marina D'I…
 
Una mostra che collega le distruzioni dei bombardamenti del 1943 con il vuoto desolante dei lockdown per il coronavirus. Ospite di questa settimana è Mario Calabresi, giornalista e scrittore, nonché curatore di "Ma noi ricostruiremo", mostra fotografica che alle Gallerie d'Italia di Piazza della Scala mette assieme gli scatti delle macerie della Se…
 
Una serie tv famosissima ambientata in un carcere femminile, due giornaliste e un sito che racconta una città chiusa per Covid19. Oggi vi porto dentro "Orange is the new Milano", un blog che tiene assieme tutte queste cose. Elisabetta Invernizzi e Claudia Zanella quel blog lo hanno pensato, lo pensano tuttora e lo curano. Le nostre ospiti ci portan…
 
Tra un mese, a Sant'Ambrogio, inizia la stagione dello sci. O meglio, dovrebbe iniziare. Ma sarà difficile. Anche su questa abitudine di decine di migliaia di milanesi si è abbattuta la pandemia, trascinando un intero settore economico sull'orlo del baratro. Perché sì, lo sci è divertimento, ma lo sci è anche un business che fattura miliardi e che …
 
E' possibile raccontare il silenzio usando delle parole e - soprattutto - dei rumori? Forse no, ma è quello che ho provato a fare girando la nostra città durante le ore del coprifuoco imposto per l'emergenza Covid19. In compagnia di Marco Turchetto (sua la copertina anche di questa puntata) sono andato per piazze e vie ascoltando e registrando suon…
 
Milano è da sempre la capitale dell'industria discografica, oggi molto più di ieri, ma questo si è riflesso in qualche maniera anche nella produzione artistica? Accompagnati da Massimo Cotto - uno che non ha bisogno di presentazioni - facciamo un viaggio dagli anni 50 a oggi, passando attraverso il rock 'n roll, il rock, il pop, il punk, l'onda alt…
 
Un viaggio che parte da Los Angeles, per poi toccare le altre metropoli USA, i paesi del Centro America, arrivare nel resto del mondo e - infine - a Milano. Questo il percorso storico, culturale e non solo, di realtà come la Mara Salvatrucha, i Barrio 18, i Trinitarios e altri: ovvero le gang latinoamericane. Milano è la capitale italiana di questo…
 
"Il sindaco pensa solo al centro e si dimentica delle periferie". Quante volte abbiamo sentito questa frase? Lo hanno detto spesso a Sala. E a Pisapia. Pure alla Moratti, a dirla tutta. Magari è vero, per carità, ma il dubbio che sia una mezza frase fatta non viene proprio a nessuno? E come spiegare allora gli innegabili cambiamenti subiti da Milan…
 
Milano città europea, Milano la città più "avanti" d'Italia, dalla mentalità aperta, libera da costrizioni morali e tabù. Ma è davvero così? Qual è il rapporto tra la nostra città, il sesso e la sessualità? Noi milanesi siamo davvero liberi dalle gabbie morali oppure in questo specifico ambito siamo molto più "italiani" di quanto non ci piaccia sba…
 
Lasciare il proprio luogo di nascita, dire addio a parenti e amici, affrontare viaggi lunghissimi e pericolosi. Attraversare frontiere e confini mettendo nelle mani dei moderni schiavisti i risparmi di una vita intera. La "normale" (che normale non lo è per nulla, questa cosa va gridata) trafila dei migranti la conosciamo tutti. Tra loro vi è però …
 
E' dappertutto, ma non sempre ci facciamo caso. A volte quelle macchie di colore le consideriamo poco più che pasticci, altre dei capolavori, o comunque qualcosa da ricordare e immortalare con i nostri telefonini: mettiamoci lo zaino in spalla e andiamo in giro per inseguire graffiti e street art nella nostra città. Dalle tanto detestate tag alle g…
 
A leggere un po' distrattamente i giornali sembrerebbe ormai una cosa (quasi) fatta: diremo presto addio al Meazza per vedergli crescere accanto una struttura tutta nuova. Ma è davvero così? Beh, no. Un viaggio tra i progetti di Milan e Inter, i dubbi e le titubanze dell'amministrazione comunale, i documenti ufficiali, le proteste di parte della po…
 
Il 14 settembre 2020 a Milano riprendono le lezioni con una pandemia ancora da superare. Una ripartenza tra preoccupazioni, dubbi e discussioni. Le speranze dei giovani, le paure degli adulti. Didattica in presenza e a distanza, banchetti e mascherine, assembramenti, intervalli, responsabilità ed edilizia. Cosa hanno fatto (o potuto fare) le scuole…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login