Pubblica Amministrazione pubblico
[search 0]

Scarica l'app!

show episodes
 
A Conti fatti, la storia e la memoria dell'economia è il programma di Radio24 dedicato alla storia dell'economia che punta ad approfondire argomenti, temi, spunti e riflessioni offerti dall'attualità, da libri ed eventi connessi con l'economia per andare insieme indietro nel tempo, così da ricavare spunti utili a farci meglio comprendere i fenomeni complessi con i quali ci confrontiamo quotidianamente. La storia economica è da questo punto di vista uno strumento prezioso perché ci offre impo ...
 
Ho creato questo podcast per rendere il rapporto tra cittadini ed istituzioni piu' fluido e trasparente, per informare tutti al meglio, perchè conoscere significa avere piu' coscienza dei propri diritti, e avere coscienza dei propri diritti significa essere piu' responsabili anche a proposito dei propri doveri. Un supporto concreto per coloro che non vogliono perdere tempo rincorrendo informazioni basiche dovute. Smetti di essere un Calimero nella Pubblica Amministrazione: usa il Web! ISCRIV ...
 
Loading …
show series
 
Alla luce degli aumenti che si stanno verificando ormai da settimane sia sul versante dei prezzi energetici sia su quello delle materie prime, quali saranno le conseguenze a breve e a medio termine per l'economia italiana? Ne parliamo con Davide Tabarelli, presidente di Nomisma energia.
 
Nulla sarà come prima. Quante volte abbiamo ascoltato questa affermazione a proposito dei pesanti effetti economici, sociali, sanitari, psicologi della pandemia. Per molti versi è vero, a patto però di non dimenticare che più o meno la stessa espressione è stata utilizzata in occasione delle altre gravi crisi che hanno sconvolto il mondo negli ulti…
 
Nel corso degli ultimi decenni, e ancor prima che esplodesse prima la crisi finanziaria del 2007-2008 e poi la crisi economica innescata dalla pandemia, uno dei assunti principali dell'ideologia di stampo liberista è stato che il mercato avesse di per sé tutte le possibilità, se lasciato a sé stesso, di autoregolarsi e di creare le migliori opportu…
 
Nella ricchissima storiografia sul fascismo si è molto spesso posto in luce, con riferimento agli anni dell'ascesa al potere di Benito Mussolini (gli anni Venti del Novecento), il notevole sostegno su cui poté contare il fascismo da parte dei cosiddetti "poteri forti", dal mondo dell'industria e della finanza alla borghesia rurale, a quelli che Ren…
 
L’Agenzia per l’Italia Digitale ha adottato in via definitiva le Linee guida sull’Indice nazionale dei domicili digitali delle persone fisiche (INAD), previsto dall’art. 6-quater del CAD. Le Linee guida stabiliscono le modalità di realizzazione e gestione operativa di INAD e le indicazioni relative all’elezione, modifica e cancellazione del domicil…
 
In che modo e con quali regole si potrà dar vita a un nuovo Patto di stabilità in Europa, quando alla fine del 2022 cesserà il triennio di sospensione della disciplina di bilancio disposta da Bruxelles per far fronte alle conseguenze economiche della pandemia? Ne parliamo con Maria Grazia Melchionni, autrice del libro "Europa unita, sogno dei saggi…
 
Il nuovo episodio di PA Digitale talks è dedicato ad un tema di grande attualità, di cui si è parlato moltissimo nell'estate del 2021: quello della sicurezza informatica e in maniera particolare degli attacchi ramsoware nei confronti della pubblica amministrazione. Cos’è un ransomware, perché queste tipologie di attacchi sono sempre più frequenti, …
 
Nella seconda metà degli anni Sessanta una famiglia di imprenditori, i Vascellari, decide di investire i proventi della recente nazionalizzazione dell'energia elettrica per dare vita al progetto di Furio Bianchet di costruire una funivia per portare turisti e sportivi sulla vetta della Marmolada. Ne parliamo con Andrea Vascellari, attuale direttore…
 
Nel corso della settimana è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 108/2021 con cui è stato convertito il DL “Semplificazioni” 2021 (Decreto Legge n. 77/2021). Le norme della trasformazione digitale della pubblica amministrazione cambiano ancora, senza stravolgimenti, con l’obiettivo di completare i processi avviati da anni e di semplifica…
 
Ho intervistato Agnese Scappini, Psicologa del Lavoro e dei Contesti. Esperta in Comunicazione, Dott.ssa in Filosofia specializzata in Etica delle Relazioni Umane; Scrittrice; Iscritta Ass.Italiana Psicologi Giuridici. ======================================================= Richiedi l'analisi GRATUITA del profilo o pagina aziendale LinkedIn: https:…
 
Il 23 giugno di cinque anni fa, con la consultazione nota come Brexit referendum, si metteva in moto un complicato meccanismo di recesso che si è concluso solo il 31 gennaio di quest'anno, con la definitiva e irrevocabile uscita del Regno Unito dall'Unione europea. Ora, a cinque anni dal referendum, e a quasi 6 mesi dal divorzio, a che punto è la s…
 
Terminata l'epoca d'oro della globalizzazione, il futuro dell'economia mondiale è passato dall'assetto bipolare Stati Uniti/Europa a una configurazione multipolare costituita da Nord America, Europa, Cina e Asia del Pacifico. Quali saranno i nuovi scenari? Ne parliamo con Paolo Guerrieri, autore del libro "Partita a tre, dove va l'economia del mond…
 
Il 22 maggio 1961 viene sottoscritto l'atto costitutivo dell'AIDDA, l'associazione imprenditrici e dirigenti d'azienda. A sessant'anni dalla sua fondazione, a che punto siamo nel percorso verso un'effettiva parità di genere nelle carriere dirigenziali sia private che pubbliche? Ne parliamo con Antonella Giachetti, presidente nazionale di AIDDA.…
 
Il ruolo del sistema bancario nella fase di uscita dalla crisi economica determinata dalla pandemia sarà centrale, perché alle banche spetta il compito di finanziare le imprese attraverso il canale del credito. In che modo le banche dovranno adattare le proprie strategie alle mutate realtà economiche e produttive innescate dalla pandemia? Ne parlia…
 
Stando alle stime preliminari dell'Istat, nel 2020 le famiglie totalmente indigenti sono 335.000 in più rispetto al 2019, per un totale complessivo di 5,6 milioni di soggetti, il 9,4% della popolazione italiana. Come dovrà cambiare il welfare-state nel mondo post-pandemia? Ne parliamo con Massimo Baldini, docente di Scienza delle Finanze all'Univer…
 
I governi che si susseguirono dopo la proclamazione del Regno d'Italia nel 1861, si trovarono ad affrontare il grave problema del debito pubblico. Agli uomini della destra storica, come Quintino Sella, Antonio Scialoja, Marco Minghetti e Giovanni Lanza, va riconosciuto il merito di essere riusciti a risanare le finanze pubbliche - scrive Giampaolo …
 
Con l'approvazione del nuovo piano fiscale negli Stati Uniti, il dibattito economico si è concentrato sul rischio che possa determinarsi una risalita dell'inflazione, con conseguente possibilità di un rialzo dei tassi di interesse. E in Europa come sta andando l'inflazione? E in Italia? Ne parliamo con Tommaso Monacelli, professore ordinario di Eco…
 
Nel 1869 viene approvata la legge Cambray Digny, che disponeva la creazione di una Ragioneria generale dello Stato, un organo centrale il cui l'obiettivo era quello di garantire la corretta programmazione e gestione delle risorse pubbliche. Come si è evoluto nel corso dei decenni il ruolo di questa istituzione? Ne parliamo con Rita Perez, autrice d…
 
Lo scorso 9 maggio, giorno dedicato simbolicamente alla Festa dell'Europa, ha preso il via a Strasburgo la conferenza sul futuro del Vecchio Continente, con l'ambizione di ridisegnare il volto dell'Unione europea all'indomani della pandemia. Parliamo del futuro dell'Europa e del difficile percorso di integrazione che si è messo in moto dal secondo …
 
Negli ultimi decenni le democrazie più avanzate hanno visto un sostanziale arretramento dell'intervento pubblico, a beneficio della libera iniziativa del mercato. Ma con la pandemia, questo processo ha subito una battuta d'arresto e il settore pubblico sta oggi entrando in modo sempre più invasivo nelle nostre vite, regolando ogni aspetto più recon…
 
Stando alle più aggiornate stime del Governo, alla fine del 2021 il debito pubblico del nostro Paese raggiungerà il 160% del Pil, oltre 2.600 miliardi di euro in valori assoluti. La lunga marcia del nostro debito pubblico comincia nel 1861, con la decisione del neonato Regno d'Italia di unificare i debiti contratti dagli ex stati nazionali attraver…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login