Racconti Brevi pubblico
[search 0]
×
I migliori podcast di Racconti Brevi (aggiornato Agosto 2020)
I migliori podcast di Racconti Brevi
Aggiornato Agosto 2020
Unisciti ora ai milioni di utenti di Player FM per ricevere notizie ed idee quando preferisci, perfino quando sei offline. Ascolta podcast in maniera più intelligente con l'app di podcast gratuita che rifiuta i compromessi. Ascoltiamo qualcosa!
Entra nella migliore app di podcast al mondo per gestire online i tuo programmi preferiti e riprodurli offline sulle tue app Android e iOS. È gratuito e facile!
More
show episodes
 
Leggende dai popoli del mondo. Un viaggio meraviglioso per conoscere e comprendere i misteri di luoghi sconosciuti. Scoprire i loro abitanti, gli animali, le piante e i linguaggi del tempo infinito. Storie fantastiche da ascoltare liberamente, scaricare e portar via con se. Come un di più per amore della leggerezza. Sostienici con una libera donazione su http://paroledistorie.net/sostieni-paroledistorie-con-una-donazione/
 
di Roberta Lippi In Soli raccogliamo le storie dei bambini che sono stati portati dai loro genitori nelle comuni di Osho tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta. Racconteremo, grazie anche alla loro voce, il senso di libertà, l’anticonformismo e la concretezza, ma anche la confusione, la sessualità precoce, la sofferenza e la solitudine. Adulti che, oggi, dicono che non sanno chi sarebbero diventati senza quell’esperienza, trascorsa perché i loro genitori, all’improvvis ...
 
Questo podcast ha lo scopo di semplificare una vicenda molto complessa, quella dell’unificazione italiana. Semplificare vuol dire mirare alla sostanza lasciando perdere i fronzoli e gli artificiosi grovigli. Ha l’ambizione insomma di cercare una risposta sobria a una domanda precisa: come è avvenuta l’unità d’Italia? Le 15 puntate vogliono dunque essere utili a chi non ha né il tempo, né la pazienza per avventurarsi in libroni straripanti di pagine zeppe di informazioni, e però non si accont ...
 
Fantasmi, misteri e amori: dieci brevi racconti da ascoltare sotto l’albero di Natale. C’è il mitico Scrooge, il ricco e avaro finanziere della Londra vittoriana protagonista di Canto di Natale di Charles Dickens. C’è la coppia spettrale che si aggira in una vecchia casa alla ricerca di un tesoro nelle pagine di Virginia Woolf. C’è la campagna inglese in cui si perderà il protagonista di Rudyard Kipling. L’amore che nell'America ruggente degli anni '20 insegue due bambini fino all’età adulta ...
 
Loading …
show series
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino NONA PUNTATA L’avanzata di Re Serse. La distruzione di Atene. La battaglia di Salamina, il disordine e il destino. Il coraggio e la temerarietà di Artemisia: il consiglio. La disfatta dei Persiani. La fuga e il ritorno in patria di Serse. Il sacrificio dei soldati Persiani…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino OTTAVA PUNTATA Il re persiano Serse prosegue la volontà del padre Dario: conquistare la Grecia. Preparazione della spedizione militare dell’esercito Persiano. Costruzione del ponte per attraversare l’Ellesponto (stretto dei Dardanelli): primi fallimenti. La punizione del m…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino SETTIMA PUNTATA I Peoni, la rivolta ionica. Traditori di Dario e tradimenti. Chiedere pane e acqua, sottomissione. Si può ingannare un popolo, meglio che un uomo solo. La attaglia di Maratona. Spartani e le mancate battaglie. Nove appuntamenti di viaggi narrati dal primo t…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino SESTA PUNTATA L’Arabia e le sue straordinarie ricchezze: l’incenso e le spezie. Strane lucertole volanti. Come i cuccioli d’animali vendicano i loro padri. Sciti, sacrifici e usanze guerriere. La concia della pelle umana. Le tombe dei re Sciti, la sepoltura e la purificazi…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino QUINTA PUNTATA Altri re d’Egitto: Rampsinito, il suo immenso tesoro e il ladro scaltro. Cheope e le grandi Piramidi, un popolo in schiavitù, il sacrificio della prima figlia. Micerino e la sua preziosa e amata figliuola. Altri re d’Egitto. Persiani e la sconfitta dei Magi.…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino QUARTA PUNTATA Egitto, l’arte del desinare e della medicina. Le usanze funebri. L’arte dell’imbalsamazione, le sue tecniche e le differenti categorie sociali, precauzioni. Il defunto in pegno. Altri re egiziani: Sesostri e la fuga dal fuoco; Ferone il re cieco e il presagi…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino TERZA PUNTATA: Il popolo Egiziano. Origini ed esperimenti d’antropologia sul popolo più antico della terra. Usi e costumi. Il mistero del dio fiume Nilo, la sua origine e le sue vicende al cospetto del Sole. Le imbarazzanti teorie di una terra presumibilmente rotonda. Il m…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino SECONDA PUNTATA Alla scoperta delle meraviglie di Babilonia, usi e costumi. Il popolo dei massageti e la regina Tomiri. Il terribile destino di Ciro che non volle ascoltare i consgili della regina dei Massageti. Nove appuntamenti di viaggi narrati dal primo testimone della…
 
Traduzione di Patrizia Mureddu Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino PRIMA PUNTATA Prologo, perché Greci e Persiani si fecero guerra – Lidi, Gige e il Re Candaule – Persiani & Assiri, usi e costumi, – L’incredibile leggenda del Re Ciro e di suo nonno Astiage. Nove appuntamenti di viaggi narrati dal primo testimone della storia. Un’avventura…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya […] Tra queste janas vi fu una famiglia che viveva nell’antico villaggio di Ruinas, che poi prenderà il nome di Orosei. In questa famiglia di janas c’era una fata che si chiamava Mariedda. Accanto al villaggio di Ruinas vivevano i Giganti di Roccia Viva: c…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Nell’antico villaggio di Manai, nell’isola di Sardegna, c’era una bella fanciulla, che si chiamava Austina. Orfana di madre e unica figlia, Austina fu sin dall’infanzia, diciamo, diversa dalle altre compagne. Viveva come se i pensieri stessero sempre da un…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Povera piccola Elène, con le lacrime che le bagnavano il viso, e con la brocca in testa, andava scalza alla fonte. La zia Vincenza l’aveva mandata a prendere acqua in una notte di luna splendente. Elène aveva perso il padre e la madre quando ancora era in …
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya C’era una volta, al tempo delle Janas, le piccole fate di Sardegna, una strega che abitava in un vecchio nuraghe, vicino al villaggio di Honne. Lo avevano costruito, pietra su pietra, i Giganti di Roccia Viva, ridotti in schiavitù da un malefico. Il nuragh…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya In quel villaggio di pastori viveva un fanciullo rimasto orfano sin dalla nascita. La madre, che si chiamava Angiolina, era cagionevole di salute a causa della malaria. Eppure, nonostante quel male uccidesse migliaia di uomini e animali, Angiolina desiderò…
 
Scritto e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Tra le piccole fate di Sardegna, chiamate janas, viveva, vicino ad un villaggio di pastori della Barbagia, una fatina di nome Ines. Ines viveva sola nella sua grotta, tra le tante domus de janas di quei luoghi scavate dagli elfi scalpellini, fra le rocce r…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Le Janas si sa, erano un popolo di piccole fate che viveva in Sardegna. Fatine tanto minute e fragili, che potevi tenerle sul palmo di una mano, sempre se fossi riuscito a prenderne qualcuna. Sgattaiolavano in ogni dove, fuori dalle domus de janas, le loro…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya […] Le Janas apparivano solo nella notte, e mai di giorno, perché la luce del sole poteva rovinare la loro pelle delicatissima. Potevi scorgerle dalla luce che il loro corpo emanava, tanto luminescente quanto la luce d’ambra. Si diceva che non amassero sta…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Una volta c’erano, in un antico paese della Sardegna, tre sorelle Janas, conosciute come le piccole fate. Erano donne, infatti, piccine piccine, e tutt’e tre bellissime; ma, dato che con le loro arti magiche potevano bruciare vivo chiunque, la gente le tem…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino C’era una volta un piccolo pesce sgombro, che aveva milleottocento fratelli. Quei piccoli sgombri nuotavano tutti insieme, vicini tra loro, ma un giorno, mentre stavano tranquilli, cadde dall’alto una cosa lunga e pesante. Quella cosa si allungò sempre di più e ogni piccolo sgombro che gli capitava sott…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Io di tanto in tanto correvo come una agnellino selvatico nei dintorni, finché capitavo in quel posto magico, dove restavo incantato: erano le rocce scavate, che già conoscevo per averci giocato con i miei compagni, le Domus de Janas, le case delle fate di…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya […] Ma Adelasia, che non s’era mai arresa, si ricordò della nonna Jàja, che le aveva raccontato di una guaritrice della Luna piena, un’anziana Jana. Esperta guaritrice dei mali con erbe e filtri magici. Si chiamava Jana Maista, e nel tempo remoto della sua…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino Illustrazione di Sara Bachmann – Le amiche di Freya Tanto tanto tempo fa, quando ancora il tempo era senza tempo, nelle valli, nei boschi e nelle colline della Sardegna, una grande isola, che sta al centro del mar Mediterraneo, vivevano le Janas, conosciute come le fate di Sardegna. Erano creature misterios…
 
Scritta e messa in voce da Gaetano Marino *dai 10 anni in su C’era una volta, tanto tanto tempo fa, che sembra ancora ieri, e forse ancora oggi e di quasi certo pure domani, un re piccino piccino; tanto piccino quanto crudele, spietato, e ingordo. Il suo nome era re Adim Molente, e il suo regno si chiamava Terra d’Orecchie del Burricco. Adim Molent…
 
Messa in voce di Gaetano Marino L’Amazzonia, la foresta, il suo popolo e i suoi miti. Marcia Theophilo, poeta ed antropologa, è nata a Fortaleza in Brasile. Rappresenta l’Unione Brasiliana di Scrittori in Italia. Ha ricevuto numerosi premi internazionali. È presente all’EXPO RIO DE JANEIRO, 9-31/giugno/2011, con il libro AMA+ZONIA, Corpos da Nature…
 
Il viaggio del vecchio Scrooge inizia con il fantasma del Natale passato. In sua compagnia torna alla giovinezza, quando ancora la gioia e la spensieratezza albergavano nel suo cuore. Un percorso colmo di ricordi che fa riaffiorare nell’anziano la tenerezza dell’infanzia, ma che si infrange davanti all’abbandono della donna amata a causa proprio de…
 
La miseria in cui vive Ebezener Scrooge è soprattutto una miseria umana. Tanto solo, quanto ricco, l’anziano proprietario della City gode nel maltrattare il suo impiegato e rifugge ogni gesto di umanità e di calore nei confronti del prossimo. Una vita grigia che viene sconvolta da un incontro: quello con il fantasma del suo vecchio socio morto da a…
 
Passione, foga e lo scintillio dell’America ruggente degli anni ’20. In ’Sogni d’inverno’ ci sono già tutti gli ingredienti che in pochi anni, nel 1925, consacreranno Francis Scott Fitzgerald come scrittore e simbolo di un’epoca. Molti ritengono questo racconto una prima stesura del Grande Gatsby. I due protagonisti, Dexter e Judy, si conoscono anc…
 
Quella che inizia come la voglia di fuggire dalla quotidianità si trasforma in una caduta verso l’autodistruzione. Tutto inizia quando il protagonista decide di acquistare un’isola per governarla e instaurare un sistema gerarchico definito e controllato: ma la natura non si fa piegare e al contrario la volontà dell’uomo diventerà una forza autodist…
 
Ribellione e solidarietà. Sono questi i sentimenti che legano le due protagoniste del racconto “La rosa di una donna“. Avversate da una società maschilista che vuole metterle in competizione ed esacerbare la rivalità ’femminile’, le giovani si alleano, dimostrando un’intesa volta a sfidare gli stereotipi. Il racconto riflette i temi piò cari a Oliv…
 
Lontano dagli scenari avventurosi ed esotici, Rudyard Kipling porta il lettore nella campagna inglese, nel Sussex dove il protagonista a bordo della sua automobile si smarrirà per poi trovarsi di fronte ad un’antica costruzione abitata da personaggi misteriosi. Ritenuto il racconto piò intimo e personale dello scrittore britannico, la critica ha so…
 
Letty Kemp è forte, indipendente e lontana dagli stereotipi di inizio secolo: non ha nulla della donna fragile e sottomessa dell’età vittoriana, né del rifiuto dei ruoli tradizionali di moglie e madre del femminismo novecentesco. Di lei si innamora Thomas de Bohun, un lord perdigiorno inglese durante un viaggio in Australia. La peculiarità dei pers…
 
Un breve racconto in cui Virginia Woolf si diverte a confondere il lettore intrecciando le voci dei suoi protagonisti. Una coppia di fantasmi si aggira per le stanze di una vecchia casa alla ricerca di un tesoro perduto convivendo con la presenza di altre due persone viventi. Una ricerca surreale tra rumori, presenze e ombre che culminerà nel ritro…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] C’era dunque un pastore di Oliena, molto devoto e pio e perciò malvisto dal demonio che, riuscitegli vane tutte le tentazioni per condurlo al male, si vendicò di lui in questo modo. Nei giorni un po’ tranquilli il pastore, affidata la greggia ad un suo compagno, si recava alla caccia del cervo e del…
 
Scritto da Gaetano Marino Molto tempo fa la dea Cihuacoatl, conosciuta come la donna serpente protettrice della stirpe degli Atzechi, un’antica civiltà messicana, verso sera scendeva fra gli uomini dei villaggi con l’aspetto di una bellissima donna vestita di bianco lino e grandi veli di seta. In quelle sere ricche di mistero, tutti i villaggi sent…
 
di Roberta Lippi La messa online di Soli è stata notata dalla comunità dei sannyasin e persino Osho News le ha dedicato un lungo articolo. Abbiamo ascoltato molte storie, molte voci di ex bambini di Osho che negli anni '70 furono portati a vivere nelle comuni di Osho dai propri genitori. Ma alla nostra storia mancava ancora un capitolo. Un nuovo ep…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino […] Tra i tanti personaggi della storia di re Artù non possiamo non cominciare con il citare Mago Merlino, un chiaroveggente. Fu lui l’artefice della tavola rotonda, e non solo. Ebbene, narra un’antica leggenda bretone, che in una notte cupa e silenziosa, nel mezzo di una fitta foresta, vivevano dei demonie…
 
di Roberta Lippi Nello scorso episodio, abbiamo visto cosa ha significato per Camila vivere nelle comuni, quali sono stati per lei i momenti più belli e quelli più brutti. Ha descritto la difficoltà di appartenere a una famiglia spesso divisa e l'incubo di dover a un certo punto finire in Inghilterra da sola, fino al giorno in cui i genitori decido…
 
di Roberta Lippi Come abbiamo visto, buona parte dei piccoli che hanno vissuto nelle comuni sannyasin oggi sembrano aver sviluppato potenzialità speciali. Una delle ex bambine che conferma questa teoria è Camila Raznovich, volto storico di MTV, conduttrice televisiva di successo, nata nel 1974 da un melting pot di culture: una madre cattolica itali…
 
di Roberta Lippi Osho veniva chiamato il Guru del sesso perché i suoi seguaci erano liberi di dare sfogo alle proprie pulsioni anche con più partner e, anzi, venivano invitati a farlo. Il Maestro non aveva sicuramente problemi a parlare di sesso e dava consigli molto concreti su come ottenere il meglio dall'amplesso. Osho sostiene anche che bisogna…
 
di Roberta Lippi Il protagonista di questo episodio è Massimo, che non è mai diventato sannyasin, ma che sa bene cosa significa esserlo, dal momento che ha vissuto la sua infanzia e giovinezza con una madre devota a Osho. Sua madre, come molti altri genitori, ha deciso di non partire, ma di provare a seguire gli insegnamenti del Maestro dalla sua c…
 
di Roberta Lippi Continua il racconto dell'avventura di Venu e Anugatha, madre e figlio, che per un periodo si dividono: dopo l'apertura di Rajneeshpuram, in Oregon, tutti i bambini delle comuni sparse per il mondo vengono mandati in quella di Medina, in Inghilterra, da soli. Come vive Venu, a soli dieci anni, questo particolare periodo della sua v…
 
di Roberta Lippi Il piccolo protagonista di questo episodio è Khrisna Venu, il cui nome sannyasin significa "il flauto di Khrisna". Lo ha ricevuto all'età di 4 anni e mezzo, in India. Sua madre si chiama Ma Prem Anugatha, che significa "una piccola storia d’amore". Anche lei ha ricevuto il suo nome sannyasin in India, a Puna. È stato Osho in person…
 
di Roberta Lippi Bhagwan Shree Rajneesh, poi noto come Osho, è un maestro spirituale indiano che inizia la sua attività negli anni Sessanta. A metà dei Settanta i suoi seguaci fondano per lui l’ashram di Puna, una comunità in India che presto inizia ad accogliere adepti da tutto il mondo. E così in molti si trasferiscono, lasciando tutto: quasi sem…
 
Scritto e messo in voce da Gaetano Marino Semiramide fu una grande regina della città di Babilonia. Donna affascinante, bella, indomabile, di immenso valore e di grande coraggio mostrato nelle imprese e nell’esercizio delle armi. Ogni fatto della sua vita ebbe inizio nella regione della Siria, e precisamente nella città di Ascalona, dove si venerav…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino […] Quando arrivò, la chiesa era già illuminata, ma non da candele, come al solito, bensì da una luce crepuscolare. Inoltre era già piena di gente, tutti i posti erano occupati, e quando la vecchierella giunse al suo, non era più libero neanche quello: tutto il banco era pieno. E quando ella guardò la g…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino Ma l’angelo custode, che ogni bimbo buono ha con se, non l’abbandonò e la riportò sempre sulla strada giusta del ritorno. Tuttavia una volta la bimba non riuscì a trovare la strada per uscire dal bosco e l’angioletto finse di non esserci. Così la poveretta continuò a camminare fino a sera; allora vide i…
 
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino C’era una volta un principe che un giorno se ne andava per i campi, triste e pensieroso. Guardò il cielo, così limpido e azzurro, sospirò e disse: “Come si deve stare bene lassù!” In quel mentre scorse un vecchio mendicante che passava di là, gli rivolse la parola e domandò: – Perdonatemi buon uomo, vor…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login