Regione Autonoma Della Sardegna pubblico
[search 0]
×
I migliori podcast di Regione Autonoma Della Sardegna (aggiornato Agosto 2020)
I migliori podcast di Regione Autonoma Della Sardegna
Aggiornato Agosto 2020
Unisciti ora ai milioni di utenti di Player FM per ricevere notizie ed idee quando preferisci, perfino quando sei offline. Ascolta podcast in maniera più intelligente con l'app di podcast gratuita che rifiuta i compromessi. Ascoltiamo qualcosa!
Entra nella migliore app di podcast al mondo per gestire online i tuo programmi preferiti e riprodurli offline sulle tue app Android e iOS. È gratuito e facile!
More
show episodes
Loading …
show series
 
In questa puntata ci spostiamo nel nord Sardegna, tra Alghero e Stintino, per visitare la miniera dell’Argentiera nel suo periodo di massima attività, durante l’anno 1898. Visiteremo la laveria in funzione, cammineremo nelle gallerie e parleremo con i minatori durante il loro lavoro. Rivivremo, con un piccolo balzo temporale, l’incendio che devastò…
 
Il filmato si apre con una scheda descrittiva del territotio e della storia di Stintino. Si prosegue con un'intervista ad un "vecchio" maestro d'ascia, specializzato nella costruzione dei gozzi. Il viaggio prosegue in compagnia di un famoso cuoco locale che descrive la preparazione del cappone alla stintinese. In chiusura, a bordo di una barca, la …
 
In questa puntata ci spostiamo lungo le prime strade ferrate isolane a bordo diun vecchio treno a vapore diretto a Chilivani, nell’anno 1881. Oggi, infatti, scopriremo assiemela lunga (e lenta!) storia dell’arrivo dei treni in Sardegna, a cominciare dalle esplicite richiestedi Giuseppe Garibaldi e terminando il nostro viaggio verso la fine dell’800…
 
Le immagini si riferiscono ad un viaggio organizzato dall'Esit sul trenino verde in occasione dei festeggiamenti per i cento anni dalla sua realizzazione. Descritto da D.H. Lawrence in Sea and Sardinia, il trenino verde rappresenta oggi una delle offerte turistiche più suggestive e gradite dagli appassionati del viaggio "colto", più attento alle tr…
 
A bordo di una barca nel tratto di mare antistante la cittadina, il sindaco Antonio Deianadà il benvenuto ai telespettatori e racconta le caratteristiche di quel tratto di costa, mentre Luca Fresu, assessore del turismo, ci descrive la roccia dell'orso, elemento caratterizzante del territorio palaese. Il cuoco Andrea ci descrive le fasi principali …
 
In Sardegna si riscontrano tre tipologie principali di flauti a becco: il sulittu della Marmilla, il cosiddetto pipiolu del Logudoro in uso nel Campidano di Cagliari e il pipaiolu della Barbagia. Per costruire un sulittu nelle sue varietà occorre procurarsi una buona canna stagionata. Le tecniche di raccolta sono generalmente comuni ai diversi cost…
 
Oltre le "colonne d'Eracle" si trova un'isola selvaggia, in cui simuovono una misteriosa figura femminile e un eroe al servizio della sua terra, l'isola del "NU (acqua) RA (sole) GHE (terra verde)". Con un linguaggio evocativo, questo video racconta le fondamenta della storia millenaria dell'isola sarda e il caratteristico rapporto di reciprocità t…
 
il falco pescatore è diffuso in Germania, Scandinavia, Polonia, Russia. In Sardegna è presente come svernante o durante i passi primaverili ed autunnali. Pur non esistendo dati bibliografici sulla sua diffusione nell'isola, possiamo sicuramente affermare che in passato la specie comunque nidificava in numerose località della costa sarda. Le ultime …
 
La tartaruga marina comune (Caretta caretta) vive abitualmente nelle acque marine temperate e subtropicali. E' presente negli oceani Atlantico, Pacifico, Indiano e nei mari delle Antille, Arabico, Cinese, Giapponese, Mediterraneo, Rosso, Nero. Nel Mediterraneo rappresenta la tartaruga più diffusa, con una stima di circa 3000 femmine riproduttive pr…
 
Era il 1922 quando il film "Cainà" fu girato nel territorio di Aggius. Da allora, per quarant'anni, questo paese della Gallura e il suo territorio sono stati set per numerosi film e divi del cinema. Aggius è anche il paese del Muto di Gallura, celebre bandito, le cui imprese furono narrate dallo scrittore sassarese Enrico Costa. Di Aggius, paese di…
 
Nel filmato si documenta un fatto storico per la città di Cagliari: la demolizione e rimozione dei casotti dalla spiaggia cagliaritana del Poetto e da Marina Piccola. Le caratteristiche strutture in legno venivano utilizzate dai cagliaritani come spogliatoi fin dall'inizio del secolo scorso per trascorrere le ferie estive. Nonostante si trattasse d…
 
Il Poetto è la spiaggia più frequentata della città di Cagliari. Si trova ad oriente del centro cittadino, in un'area di grande valore paesaggistico, incassata tra la il promontorio della Sella del Diavolo e la zona umida del Molentargius. Il lungo arenile, che si snoda per diversi chilometri, è compreso tra i comuni di Cagliari e di Quartu Sant'El…
 
Dopo una breve scheda descrittiva del territorio di Baunei segue una passeggiata a cavallo sull'altopiano del Golgo in compagnia del presidente della cooperativa Goloritzè.Elemento caratteristico della gastronomia ogliastrina è la capra di cui vediamo alcune fasi dell'arrostitura. Il signor Mario ci descrive alcune fasi della lavorazione della fili…
 
Navigare sul lago artificiale del Flumendosa è un altro modo per ammirare la natura selvaggia e gli splendidi panorami della regione. Luca Pinna parla di questa insolita escursione e, in compagnia di una guida naturalistica, prende in esame i comportamenti da evitare e quelli da tenere per rispettare appieno piante ed animali selvatici.…
 
Tra le tante bellezze della Sardegna si trovano anche i suoi laghi tra cui il protagonista di questo filmato: il Flumendosa. Il lago viene qui descritto attraverso la caratteristica visita in battello da cui è possibile ammirare la bellezza del paesaggio. La voce fuori campo, aiutata dalla musica ritmata, commenta in lingua inglese il paesaggio cir…
 
I racconti a sfondo religioso sono davvero tanti e spesso divertenti. In questa puntata se ne racconta uno raccolto da Franco Enna a Macomer dalla signora Maddalena Deriu, che ha per titolo "Santu Pedru e su trattaliu". E poi ancora, una storia su Gesù e le famiglie povere e un aneddoto su Sant'Ignazio da Laconi, cappuccino in cerca d'elemosina, a …
 
La scheda descrittiva del territorio ci introduce alla visita del parco di Laconi in compagnia di Francesca Soddu, esperta di scienze naturali. Lasciato il parco con il suo verde lussureggiante e le sue cascate, ci spostiamo nella casa natale di Sant'Ignazio, dove la storia del frate laconese rivive nelle parole di Padre Mario.…
 
Interessante filmato, a carattere etnografico, che documenta le diverse fasi della festa di Sant'Efisio: l'uscita del Santo dalla chiesa di Stampace, la processione che da Cagliari accompagna il Santo a Nora, il pranzo a Villa San Pietro. La Confraternita, i gruppi folk, i fedeli e il pubblico di spettatori diventano i protagonisti del filmato.…
 
Città sarda di forte influenza catalana, Alghero a lungo è stata soggetta alla colonizzazione spagnola che ha lasciato la sua impronta nell'architettura, nelle tradizioni cittadine, nella cucina tipica con la sua famosa aragosta alla catalana e sopratutto nella lingua locale, ancora oggi è molto forte il senso di appartenenza degli algheresi alla c…
 
Bosa è una cittadina con segni urbanistici e ambientali di rilievo, si estende in una bella conca sulla destra del Temo, caratterizzata da elementi del paesaggio urbano che la differenziano da tutte le altre città della Sardegna; conserva un consistente nucleo di impianto antico che, dalle pendici del colle coronato dal castello feudale di Serraval…
 
Documentazione delle tecniche dell'intreccio delle palme pasquali a Olzai (Barbagia di Ollolai). Viene descritta la preparazione delle palme ad opera di un gruppo di donne del paese che, secondo precisi schemi compositivi, con le dita intrecciano le lacinie, ottenendo un'ampia varietà di forme e figure. A fine lavorazione, per rallentare il rinsecc…
 
Questo "Speciale Pasqua" presenta tre Sacre Rappresentazioni, riproposte dall'archivio di Radio Rai Sardegna. In questa puntata, va in onda un Dramma della Deposizione del XVII secolo, proveniente dal Lodugodoro settentrionale, precisamente da Chiaramonti. Fu realizzato dalla Rai Sardegna nel 1968, con un adattamento radiofonico di Antonio Sanna e …
 
documentazione dei riti della settimana santa e della processione di "s'incontru", la domenica di Pasqua, a Sarule (Barbagia di Ollolai). Le sequenze includono la descrizione del rito di "s'iscravamentu", la deposizione di Cristo dalla Croce che ha luogo nella Parrocchiale, dove giungono, la sera del venerdì santo, i membri delle confraternite e du…
 
Il vecchio faro di Razzoli è ubicato nella parte settentrionale dell'isola omonima.Il fabbricato è costituito da un volume parallelepipedo che si sviluppa su tre livelli fuori terra e culmina con la torre che un tempo ospitava il sistema di segnalazione.Come documentato anche da alcune fotografie storiche, in passato la scansione dei prospetti era …
 
Il faro è una costruzione, di solito una torre, di varia complessità tecnologica avente la funzione di segnalare ai naviganti l'esistenza di ostacoli e rischi per mezzo di segnalazioni luminose. Il nome pare derivi dall'isola di Pharos, di fronte ad Alessandria d'Egitto, dove nel III a.C. fu eretta una torre su cui ardeva un gran fuoco. L'uso di ac…
 
In Sardegna si riscontrano tre tipologie principali di flauti a becco: il sulittu della Marmilla, il cosiddetto pipiolu del Logudoro in uso nel Campidano di Cagliari e il pipaiolu della Barbagia. Per costruire un sulittu nelle sue varietà occorre procurarsi una buona canna stagionata. Le tecniche di raccolta sono generalmente comuni ai diversi cost…
 
Il documentario descrive il paesaggio e la flora della Sardegna concentrandosi sulle piante tipiche della nostra terra. Nel video si descrivono con grande cura le diverse specie vegetali che nascono e crescono nell'Isola, tra cui: euforbia, cisto, timo, ginestro, olivastro, sughera, leccio, ginepro e oleandro. La macchia mediterranea che riveste l'…
 
la presenza in Sardegna del topo quercino risale al Pleistocene. Questa razza, con numerose sottospecie con dimensioni e colorazioni differenti, è ampiamente diffusa nell'Europa continentale, mentre nel Mediterraneo è presente solo nelle isole occidentali. Il quercino sardo è la sottospecie endemica del Massiccio Sardo Corso; la sua distribuzione i…
 
La preparazione del Carnevale Tempiese si fonde con la storia del Gruppo Folk Città di Tempio fondato, alla fine degli anni ’60, da sole donne. A parlarne con Cristina Maccioni e Giovanni Carroni oltre al gruppo di costruttori dei carri di cartapesta, sono Lorenzo e Gabriele Addis, che hanno partercipato alla vita del gruppo di ballo, in tutti i vi…
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login