Writersdream pubblico
[search 0]

Scarica l'app!

show episodes
 
Writer's Dream PODCAST - Audioracconti e audiopoesie dalla piu' grande commununity italiana di scrittori emergenti. Ogni dieci giorni pubblichiamo le migliori poesie e racconti del Writer's Dream in versione audio. Tutti i contenuti cono coperti da licenza Creative Commons 3.0, Non derivative, Non commercial.
 
Loading …
show series
 
Tre poesie di altrettanti autori diversi, per esplorare l'amore e le sue disastrose conseguenze sulle vite umane. Con "Canzone dell'amore a brandelli con sopravvisuti", di Ragno, il terribile disastro ferroviario di Montparnasse viene paragonato alla sofferta storia del poeta con la sua amata. In "Perduta Mente", Mattia Alari si confronta sul vuoto…
 
Ah! Il Natale! Una festa che da sempre riempe i nostri cuori di dolcezza… Le luci colorate, gli addobbi, l'albero, il torrone, le renne, la neve, il freddo, la gente nei negozi, il traffico, il fastidio, altra gente in strada, il traffico, il fastidio… Aaaaah… Il Natale… una festa che da sempre. Gia'. Eppure da anni continuiamo a ricaderci, ogni an…
 
Puntata speciale dedicata ad un 'ospite' speciale (o meglio, degli ospiti): il Movimento per l'Emancipazione della Poesia. Il MEP e' un movimento di poeti estremamente d'impatto, attivo da vari anni in tutta Italia, autore di veri e propri 'attachi poetici', fra i quali l'affissione delle loro poesie sui muri di citta' o la diffusione delle stesse …
 
Il 22 Dicembre del 2018 ci ha lasciati uno scrittore, poeta, drammaturgo e amico del nostro forum. Nanni Malpica, classe 1955, iscritto sin dal 2010, ha sempre scritto per passione e per amore della vita, andando alla ricerca delle mille sfumature della bellezza. Le sue opere, racconti e poesie, ci hanno regalato visioni forti e sorprendenti, con i…
 
Per descrivere la realtà di un'epoca, spiegando la complessa meccanica politica e sociale che ne e' alla base, esistono forse due possibilita' principali: o costruendo un imponente impianto narrativo storico con la potenza di un Tolstoj, oppure ricorrendo all'artificio di metafore naturali, in cui ritrovare la vita di tutti i giorni, come nelle fav…
 
La guerra piu' difficile da combattere e' quella che non si vede e il campo di battaglia piu' duro da sopportare e' la vita quotidiana. Il nemico peggiore non e' chi aggredisce in pieno volto, con fucili o bombe e nemmeno chi sgancia da lontano il proprio carico di morte. Il nemico peggiore e' quello che ci portiamo appresso e che allo specchio ci …
 
Che cos'e' Napoli? Un trionfo di bellezza e calore, un inferno di sporcizia e disordine, un microcosmo di esistenze addossate le une sulle altre. Un mondo troppo grande e troppo complesso per riuscire a stare tutto dentro l'angusto spazio di una foto, di un video o di una storia. Ma Napoli e' anche e soprattutto un modo di sentire e di concepire la…
 
Ci sono certi momenti (alla fine di certe serate da bar dove si siede al bancone) quando la mente va da sola, rimbalzando fra ciò che e' reale e cio' che e' sogno. In serate simili puo' accadere di ragionare con se stessi, ma come in dialogo, come discorrendo con un amico lontano a cui si chieda il perche' di certe scelte o di certi vuoti. Marzio P…
 
Pensatela come vi pare, ma se siete su questo podcast è perchè anche voi siete stati maledetti dall'impellente bisogno di scrivere e sapete bene cosa vuol dire combattere con le parole. Giorno, dopo giorno, lo scrittore affronta la sua quotidiana guerra con la realtà, per strapparla dalla sua dimensione naturale e trasporla sulla carta. Non esiste …
 
Cos'è il vuoto? Una pagina bianca, un telefono che non squilla, un'attesa che si fa sempre più lunga e disperata. Tratto dalla sua recente raccolta di poesie 'Nella mia selva sgomenta la tigre', questa poesia di Moka ci mostra con coraggio la profondità del suo vuoto, fatto di attese e di silenzi che non si colmano. Accompagnamento toccante 'Opera …
 
La caratteristica naturale dell'uomo del Novecento - diceva lo scrittore e giornalista statunitense N. Mailer - è l'angoscia. Quel sentimento di disperazione totale davanti all'ineluttabilità della catastrofe. Per quanto possa sembrare esagerato e pessimista il suo punto di vista, Mailer certamente conosceva il suo tempo, il XX secolo e gli orrori …
 
Questi ultimi mesi di instabilità politica e di tumulto sociale ci hanno offerto più di un pretesto per interrogarci su quello che ci sta accadendo come cittadini e come esseri umani. Nemmeno a farlo apposta, questa storia ci mette direttamente davanti al vivo del problema dell'accoglienza e di come questo venga recepito/rifiutato dalla nostra soci…
 
Tratta dalla sua recente silloge 'Notturni', Alessio Leanzi indaga i riflessi di una storia d'amore svanita, come la luce che si perde in una goccia di pioggia. L'acqua fa da contorno anche al ricordo, alla sua permanenza nella memoria come qualcosa di remoto eppure persistente. Quale migliore accompagnamento sonoro di un reale temporale primaveril…
 
Non esiste un luogo piu' crudele del treno per dirsi addio. Il suono dei vagoni che sbatte sulla strada diventa il suono del cuore che sbatte dentro il petto, faticando a trovare l'equilibrio. Alypia questo lo sa bene e riesce perfettamente a trasmettere le stesse sensazioni di vuoto e di spaesamento in questa poesia toccante ed evocativa. Strazian…
 
La famiglia e' sacra. Non per partito preso o per indottrinamento, per così dire, ma piuttosto perché (nel bene e nel male) rappresenta dell'origine di un individuo. Nel bene e nel male. E l'origine e' sacra. La famiglia e' al centro di questa poesia e al centro della famiglia Sira colloca figure di donna straordinarie e mistiche. Come a dire: l'or…
 
Ogni epoca i suoi Prometeo che innalzano lo sguardo al cielo e gridano 'Bedecke deine Himmel, Zeus'. Ogni epoca ha i suoi urlatori, piu' o meno pacati, contro il cielo e le sue convenzioni. Massimopud si butta verso questa direzione e colloquia direttamente con l'Altissimo, in uno straziante monologo che ha il sapore maturo della riflessione spirit…
 
Ogni tanto puo' capitare di incontrare qualche verso in grado di scuotere e attraversare la corazza dura dell'insensibilita'. Ogni tanto e in particolare quando si parla a cuore aperto, mettendo a nudo il vivo dei propri sentimenti. Ogni tanto e in particolare in questa poesia di Rica, che ci mostra il vuoto che ha imparato ad accettare dentro la s…
 
Di quale forza terribile e stupenda e' capace l'amore ci se ne rende conto solo quando lo si sente crescere e spaccare la realtà che circostante, mutando ogni suggestione e ogni immagine in una suggestione ed un'immagine d'amore. Panu' va oltre e riscrive la natura stessa di questa trasformazione, mescolandola abilmente fra fuori e dentro l'esperie…
 
La vita è metamorfosi, trasformazione, alterazione. Ogni cosa muta e tutte le cose mutano in modo diverso. Questa poesia interpreta degnamente il paradigma della trasformazione, trasponendola in chiave scherzosa e giovanile, attraverso gli ochhi di un'adolescente che scopre il suo lato animale. Incredibile che possano averla ideata e scritta in due…
 
Bisogna avere lucidita' e follia insieme per provare a descrivere le ramificate complessita' della vita. Provate ad essere troppo razionali e ne ucciderete la bellezza. Provate di contro a seguire il sentimento e vi perderete nel labirinto delle sensazioni, fugaci e passeggere. DanZac, per niente spaventato dalla missione, ha provato a usare ragion…
 
Non c'e' cosa piu' bella di un cuore di una donna in rinascita. Una nucleo di calore puro, avvolto dal gelido velo in disfacimento delle sue paure, preoccupazioni, dolori. Non esiste qualcosa di altrettanto struggente, profondo e onesto. EMy non teme di mostrarci il suo e con esso anche quello di tutte le donne che, come lei, si sono trovate a dove…
 
Il gioco del bambino è pura esplorazione, creazione indomita e ricerca di bellezza. Il poeta e' colui che, pur crescendo, resta fedele a questa idea di gioco senza limiti e senza regole. Vincenzo Iennaco ci prova e ci riesce alla grande in questa filastrocca che evoca l'infanzia e che sembra farla tornare indietro. Struggente. Per proseguire e faci…
 
Se la vita e' simile ad un viaggio per mare, allora il destino e' simile ad una corrente che ci trascina, talvolta lasciandoci liberi di scegliere, talvolta forzandoci, attraverso una rotta fatta di bonaccia e tempesta. Navigando e sperimentando, AndC ha imparato ad acoltare il rumore di quel mare e a trascriverne in versi il senso. In questo poema…
 
Alle volte la letteratura ci confonde, facendoci credere che l'immaginazione sia la realtà. Leggendo storie fantastiche, di mostri e di imprese incredibili, ci si può abituare all'idea che gli eroi siano creature sovrannaturali, uomini e donne avvolte da candide vesti, bellissimi/e e privi di difetti di qualunque sorta. Alle volte invece la lettera…
 
L'amore è del tutto irrazionale, immotivato e ingiustificato. L'amore non spiega, l'amore fa. Obbedendo a questa regola imprescindibile dell'universo, questo toccante audioracconto non spiega affatto perchè due estranei si debbano ritrovare imprigionati di colpo in una realtà aliena, nè quali siano le regole della nuova dimensione o perché sia capi…
 
Che cos'è il tempo? Un'idea che ci assilla costantemente e che ingabbia la nostra vita dentro binari ineluttabili. Un fenomeno che crediamo di conoscere, quando fissiamo su un quadrante il percorso di tre lancette meccaniche. La somma di numeri che si accumulano ad ogni volta che diciamo "a domani". Oppure: nulla di tutto questo. Un battito di palp…
 
In guerra la prima vittima è sempre la verità, scriveva Eschilo. Circa venticinque secoli dopo le cose non sembrano cambiate: si cercano motivazioni razionali, si imbracciano ideali di democrazia e libertà, si studiano strategie tattiche per avere il minor danno. Ma alla fine i corpi che cadono in terra sono quelli di esseri inconsapevoli, uccisi d…
 
La paura è uno dei sentimenti più antichi e naturali dell'essere umano. Ciò che ci rende più simili agli animali: il bisogno di curare noi stessi e la nostra progenie, frapponendo una qualche protezione fra la nostra persona e il pericolo, qualunque esso sia. E più è grande e meno definito questo pericolo, più la paura è grande e terribile. Nato ne…
 
Superbo esempio di giallo in stile 'cold case', ovvero dove il crimine viene risolto solo dopo molti anni dal suo compimento, ma non per questo perde il suo mistero e la sua intensità. Di 'freddo' non vi è solo il caso, ma anche la splendida ambientazione nordica dove, davanti alla lunga notte polare, persino le emozioni sembrano cristallizzarsi ne…
 
L'inferno è un luogo dove siamo lasciati da soli, con la compagnia esclusiva di noi stessi. Senza nessun altro con cui confrontarsi, la nostra mente comincia a popolare il vuoto con le tormentate immagini dell'inconscio, mostrandoci la parte peggiore di quello che siamo. In breve il silenzio risuona delle grida dei fantasmi del passato, lasciandoci…
 
La poesia è una cosa seria, serissima. Di più: la poesia è una cosa da bambini, da pazzi o da spiriti liberi, visionari, controversi. Noi sognatori che navighiamo su questo forum, lo sappiamo bene e per questo ogni tanto ci arrischiamo, un poco bambini e un poco pazzi, a giocare alla poesia. Mescolando, impastando e distruggendo. Ancora più pazzi e…
 
Cosa significa un addio? Un saluto frettoloso, un abbraccio o una stretta di mano. E poi quella figura che si allontana sulla banchina, mentre il treno scorre via. Quante volte ci sarà capitata una scena simile, nella nostra vita? Una, nessuna, un migliaio di volte. Eppure, per quanto la scena possa sembrarvi banale e già vista, nell'addio di quei …
 
La notte serve a scrivere i romanzi. Ad amare. Ad uccidere e morire. A riflettere sul senso della vita e della morte. A dimenticare o divertirsi alle spalle del giorno. Non di certo a dormire. Questo Milo, il giovane protagonista di questo racconto, lo sa bene: passa lunghe ore insonni, anestetizzandosi davanti alla tv. Un naufrago della vita, recl…
 
In un mondo di solitudine, l'amore diventa sovversivo. Rievocando la stessa opprimente atmosefra di 1984, questa storia ci descrive l'imponente macchina-città di Naypidaw, capitale dell'impero Birmano, ai tempi della rivoluzione. La vista sarebbe sorprendente, un maestoso monumento al potere e all'efficenza del sistema, ma il punto di vista non è q…
 
Preparatevi a vestire la Levis Lorica e impugnare il Gladio! Si salpa alla volta delle colonne d'Ercole, a bordo della liburna più veloce e valorosa della flotta dell'imperatore, il Vigor Neptuni. Lasciatevi trascinare in questo tuffo nel passato, in un'avventura che vi porterà negli anni gloriosi dell'Impero Romano, quando uomini intrepidi osavano…
 
Cos'è la donna? Non bisogna cercare di capirlo, direbbe Oscar Wilde, poichè la donna è innanzitutto un mistero insondabile. Per gli altri, come per se stessa. Perché la donna sa essere tante cose in una: amante (creatura sensuale e imprevedibile, elusiva alla ragione quanto indomita alla passione) , madre (incarnazione della natura che dona la vita…
 
Quante volte l'abbiamo fatto da piccoli? Pollice e indice distesi e il resto della mano serrata a pugno, una bastone come cavalcatura e in un attimo eravamo cowboy! Attraverso gli occhi di un bambino molto spesso i western sono questo: spazi sconfinati dove vivere avventure mozzafiato, fra i indiani, fuorilegge e sceriffi. Ma il west è davvero la f…
 
"C’è un’azione peggiore che quella di togliere il diritto di voto al cittadino, e consiste nel togliergli la voglia di votare" - R.Sabatier.Di incredibile attualità, specie a ridosso delle imminenti elezioni amministrative del Giugno 2016, questo racconto di fanta-politica satirica ci provoca qualche riflessione e (forse) più di un dubbio. E in par…
 
Erri De Luca una volta ha scritto: "Sul mare non è come a scuola, non ci stanno professori. Ci sta il mare e ci stai tu. E il mare non insegna, il mare fa, con la maniera sua". In questo sognante racconto, a metà fra il drammatico e il metafisico, il lettore viene trascinato via dalla forza e della bellezza del mare, in un angolo remoto della cosci…
 
Un'esilarante sequenza di eventi, che partono come dalla migliore tradizione hitchcockiana, con un uomo che fa l'autostop lungo l'autrostrada, ma che presto deviano verso il fantascientifico e l'horror. Tutto rigorosamente, con l'obiettivo di mescolare le carte, confondere le idee e divertire il povero lettore. Scritto nell'ambito di un Mezzogiorno…
 
Sulla linea dei pensieri, a ritroso lungo i ricordi di una vita, si alternano dannazione, salvezza, caduta e poi di nuovo rinascita. Come davanti a un arcobaleno meraviglioso, questa storia lascia il lettore ammutolito per la varianza e le sfumature: in poche, pochissime righe l'autrice ci mostra tutti i colori di una donna "contro". Quello che mi …
 
Come Doctorov, che mescolava personaggi veri e personaggi di finzione, creando vicende ironiche e assurde in contesti storici verisimili, così l'autrice ci presenta un racconto storico-comico che sa scavarsi una nicchia di realismo, pur rimanendo solo uno scherzo. Ambientato negli ultimi anni del XIX secolo, la storia ci narra una folle corsa nella…
 
Uno dei racconti vincitori delle 13 Lune e uno dei racconti di esperienza storica più vivido e reale che abbia letto su questo forum. Con uno stile semplice e chiaro, l'autrice 'racconta il racconto' della seconda guerra mondiale. Un racconto storico che però è ben lontano dalla Storia dei libri, poiché fatto di piccole cose, sfumature quotidiane: …
 
Non potevamo iniziare il PODCAST se non con questo racconto. Forse perche' "Il segno" e' un piccolo gioiello gotico, un giallo a tinte horror, ambientato nell'Italia tardo rinascimentale, fra le ombre dell'inquisizione e le fiamme dei sabba infernali.La storia, pubblicata all'interno dell'iniziativa "Estate d'Inchiostro 2014", e' valsa all'autrice …
 
Loading …

Guida rapida

Google login Twitter login Classic login