Caso Lombardia in zona rossa, Buffagni: «Fontana e Salvini paghino i danni ai cittadini lombardi»

0:50
 
Condividi
 

Manage episode 283300209 series 2830246
Creato da Ascolta la Notizia, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

«Fontana e Salvini paghino i danni ai cittadini lombardi! L’Istituto Superiore di Sanità ha confermato (nuovamente) la responsabilità della Regione Lombardia sull’errata trasmissione di dati che ha portato la Lombardia in Zona Rossa. L’ISS, infatti, ha specificato che solo le Regioni possono modificare i dati presenti sul database del Ministero della Salute e che, anzi, per la Regione Lombardia sono presenti 54 errori o mancanze da maggio a oggi!»

Così su Facebook il viceministro allo Sviluppo economico, Stefano Buffagni.

«Ma ci rendiamo conto? Una follia totale, che si consuma tutta sulla pelle dei cittadini lombardi. Ma Salvini e Fontana non hanno nulla da dire? Un loro errore è costato centinaia di milioni di euro alle tasche dei cittadini. Chiedere scusa non basta, devono PAGARE i danni ai cittadini lombardi», ha concluso.

1749 episodi