Covid, Capua: «I vaccini registrati in Europa e Usa proteggono dalle varianti»

0:55
 
Condividi
 

Manage episode 291893350 series 2830246
Creato da Ascolta la Notizia, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

«I vaccini registrati in Europa e Usa proteggono dalle varianti».

Lo ha detto la professoressa Ilaria Capua, direttrice dell'UF One Health Center dell'Università della Florida, a DiMartedì.

«I vaccini riducono la trasmissione dell’infezione e i casi gravi, anche nei casi delle varianti. Mentre facciamo assembramenti, però, le varianti fanno il loro lavoro: la variante inglese, che galoppa, soppianta le altre. Negli Stati Uniti, nel tempo si sta sostituendo a tutte le altre», ha spiegato la virologa.

«È come se ci fossero due corse parallele tra la variante che diventa dominante e le altre, tante e messe insieme, man mano diminuiscono. Ci sono dinamiche di infezione che devono essere seguite e che oggi non devono preoccupare», ha aggiunto.

«In autunno ancora dovremo usare la mascherina, gradualmente ci metteremo verso una situazione ‘mascherina free’. Avremo ancora la mascherina tra i piedi per un po’, poteva andare peggio», ha affermato ancora Capua.

2023 episodi