Covid, Figliuolo: «Entro giugno aumenterà ulteriormente la velocità della macchina delle vaccinazioni»

0:54
 
Condividi
 

Manage episode 291893351 series 2830246
Creato da Ascolta la Notizia, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

«Entro giugno contiamo di avere un tale flusso che potremo aumentare ulteriormente la velocità della macchina delle vaccinazioni»

Lo ha detto il Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, in un'intervista al Washington Post.

Il quotidiano americano ricorda generale scelto da Mario Draghi abbia «aiutato a creare mille nuovi centri vaccinali, praticamente il doppio del totale in Italia» ed abbia «lavorato con la Lombardia ad una nuovo sito per le prenotazioni» in seguito ai problemi riportati dal sito iniziale.

Il Washington Post scrive poi che a marzo il generale aveva fissato l'obiettivo di amministrare 500mila dosi al giorno, «qualcosa che allora sembrò un'ipotesi azzardata, quando il Paese amministrava circa 200mila dosi». E invece, conclude il quotidiano, «la scorsa settimana l'Italia ha superato due volte le 500mila dosi e ha avuto una media di 442mila dosi».

2023 episodi