Sgarbi: «Speranza avrebbe dovuto sloggiare dal ministero da un bel pezzo. Invece rimane lì»

0:52
 
Condividi
 

Manage episode 289869888 series 2830246
Creato da Ascolta la Notizia, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

«In qualsiasi altro Paese, un ministro della Salute come Speranza, avrebbe dovuto sloggiare dal ministero da un bel pezzo. Invece rimane lì, anche quando il fantomatico 'governo dei migliori' avrebbe suggerito di mettere in quel ruolo un medico, uno scienziato, insomma un tecnico, e non un paziente!».

Lo ha scritto in un post su Facebook il deputato del gruppo Misto, Vittorio Sgarbi.

«La gestione disastrosa della pandemia, l'assoluta mancanza di trasparenza (vedi il 'Piano per la pandemia' non aggiornato e i rapporti con l'Oms), la confusione sulle priorità per le vaccinazioni, i diktat al Cts per tenere segreti i verbali delle riunioni e, infine, le chiusure illogiche delle attività commerciali dettate dalla paura, sono tutti elementi che avrebbero dovuto indurre Draghi a sostituirlo. Invece è ancora lì. Voi un'idea del perché ve la siete fatta?», ha concluso il deputato.

1953 episodi