Il nostro mare ancora vittima dell’illegalità – Mare Monstrum 2020 di Legambiente

 
Condividi
 

Manage episode 266397916 series 1163222
Creato da podcasts@awr.org, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Abusivismo edilizio, inquinamento, pesca illegale. I numeri e le storie dell’aggressione criminale alle coste e al mare del nostro Paese.
È quanto emerge dal dossier Mare Monstrum 2020 redatto dall’Osservatorio nazionale ambiente e legalità di Legambiente.
Per qualche mese, con la pandemia da Covid-19 e il lungo periodo di lockdown, ci si è illusi che qualcosa potesse cambiare. Ma solo pochi giorni dopo la ripartenza, siamo tornati a subire l’avvelenamento da parte degli ecocriminali. Insomma, il Mare Nostrum diventa ancora una volta Mare Monstrum perché vittima dell’illegalità.

Mario Calvagno e Carmen Zammataro, intervistano Enrico Fontana, responsabile Osservatorio ambiente e legalità di Legambiente.

Foto: www.legambiente.it

L'articolo Il nostro mare ancora vittima dell’illegalità – Mare Monstrum 2020 di Legambiente proviene da Radio Voce della Speranza.

97 episodi