Ultimo Tango a Parigi? – Il Default Argentino

27:32
 
Condividi
 

Manage episode 275450289 series 2813362
Creato da Bank Station, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

Dalla prima volta in cui ha cercato il suo aiuto nella seconda metà degli anni 50, l’Argentina ha firmato più di 20 accordi con il Fondo Monetario Internazionale, e dichiarato numerose volte il default.
Poi nel 2015 un faro di speranza, quando il leader Mauricio Macri vince le elezioni mettendo fine a decenni di governi populisti.
I festeggiamenti però non durano a lungo. Prima una fuga di capitale, poi le elezioni, e infine la pandemia. Il 22 Maggio 2020, l’Argentina dichiara per l’ennesima volta il default, la scommessa dell’IMF fallisce: si torna al tavolo delle trattative.
Crediti:
Testo di Giammarco Miani e Francesco Namari
Voci di Giammarco Miani e Francesco Namari
Produzione a cura di Francesco Namari
Fonti:
- Weisbrot, M. & Merling, L. (2018). Argentina's Deal with the IMF: Will "Expansionary Austerity" Work?, Center for Economic and Policy Research.
- United Nations Conference on Trade and Development (2020). The Covid-19 Shock to Developing Countries.
- Ministry of Economy of the Argentine Republic (2020). Argentina's Debt Sustainability Framework.
- Smith, C. (2019). IMF's reputation on the line in Argentina, Financial Times.
- Mander, B. (2018). Why Argentina has returned to the IMF, Financial Times.

18 episodi