Border Nights, puntata 342 (Roberto Quaglia, Giancarlo Tranfo 10-03-2020)

4:24:57
 
Condividi
 

Manage episode 255816541 series 97282
Creato da Border Nights - Wrn, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Ventiquattresima puntata della stagione 2019-2020 di Border Nights – La notte ai confini in diretta dalle 22 su Web Radio Network e poi in podcast su Spreaker, YouTube, Spotify, Itunes. Ospiti della puntata Roberto Quaglia per parlare di quanto sta avvendo in Italia nei giorni del Coronavirus e Giancarlo Tranfo autore de “La Croce di spine”. Ad aprire la puntata la consueta copertina di Pietro Ratto.
PSICOSI CORONAVIRUS: ROBERTO QUAGLIA
Primo ospite della puntata sarà Roberto Quaglia per parlare di questi giorni di psicosi dovuti al Coronavirus ed alle nuove misure restrittive varate dal governo. Scrittore e critico italiano di fantascienza, è autore di numerose opere letterarie, molte delle quali tradotte in inglese ed in rumeno. In italiano, varie sue opere brevi di fantascienza sono state pubblicate sulla rivista Futuro Europa della casa editrice Perseo Libri. È inoltre autore di un corposo saggio sui retroscena degli attentati dell’11 settembre 2001: è stato il primo autore a portare in Italia la controinformazione sul tema.
CONTROSTORIA DI GESU’: GIANCARLO TRANFO
Secondo ospite della puntata sarà Giancarlo Tranfo, autore del libro “La croce di spine”. “L’opera non è l’ennesima riformulazione di un’ipotesi interpretativa sul Gesù storico. L’Autore percorre con metodo serio un’iter esegetico di alto profilo tra fonti storiche, testamentarie ed extratestamentarie; ci rivela inediti sorprendenti che scaturiscono da un’analisi ragionata di queste fonti, in particolare delle opere di Giuseppe Flavio, giungendo a conclusioni interessantissime che affascinano la persona curiosa, intellettualmente libera, capace di autonomia di pensiero. Molto correttamente, a mio avviso, Tranfo si astiene dal toccare l’argomento “fede”, mantenendosi rigorosamente, nella sua esposizione, sui binari della storia e del ragionamento laico”. Prima di approdare allo studio del cristianesimo delle origini, è stato appassionato di esoterismo, storia e numismatica romana, grandi enigmi storici irrisolti
LE RUBRICHE DI BORDER NIGHTS
Torneranno anche le nostre rubriche: la ruota libera con Paolo Franceschetti, la campana dello zio Tom con Tom Bosco, la biblioteca di Barbara Marchand, la scheda del Maestro Di Dietrologia.

443 episodi