TikTok è utile per il tuo business?

5:52
 
Condividi
 

Manage episode 277776539 series 2321292
Creato da Roberto Ferranti, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
🔵 TikTok è utile per il tuo business?
I grandi brand stanno iniziando a guardare questa piattaforma per ovvi motivi di business.
Colossi come Adidas, Mc Donald e Coca Cola sono già presenti.
Il linguaggio è diverso, devi fare qualcosa che intrattiene, diverte, deve essere veloce, con un montaggio e degli effetti che catturino l’attenzione subito.
Se pensi di utilizzare questo social per il tuo business considera un paio di cose.
Qui non ha senso raccontare storie seriose, tipo televendita, ma inventare video che colpiscono.
Ad esempio, se vendi delle biciclette, qui non serve descrivere il tuo modello di punta, spiegare quanto è resistente e illustrare nel dettaglio le sue caratteristiche.
Qua è più efficace fare un video dove pedalando su una base musicale, magari famosa in questo momento, fai cose divertenti, spettacolari, inusuali.
O magari puoi lanciare una sfida nella quale inviti gli utenti a compiere un certo percorso registrando un video di luoghi originali e inconsueti da pubblicare per poter vincere un certo premio.
Ma Tiktok è davere utile per una strategia di marketing? Esserci è vantaggioso per il tuo business?
Come ha scritto su un suo recente post Riccardo Scandellari, esperto di personal brand e marketing digitale, conosciuto online come Skande:
“Le sue regole sono troppo distanti dai miei obiettivi, il suo pubblico è troppo diverso da quello che cerco […] Una delle regole basilari del marketing dice “vai dove c’è il tuo pubblico” e qui il mio pubblico non c’è”.
Ha scritto originariamente questo post nel 2016 riferendosi a Snapchat, ma specifica che oggi si adatta benissimo anche a Tiktok.
D’altro canto Rudy Bandiera, altro esperto di marketing digitale, afferma che:
“È inutile? Forse si, è inutile, Instagram è utile? Però oggi lo abbiamo sdoganato e allora lo utilizziamo. [...]
E’ un posto per fare branding e fare business? No, assolutamente no.
Ma tra un anno? Due? Tre? Lo sarà? Probabilmente si e perché? Perché se il social avrà successo oggi perché ci sono i giovani, tra un anno, due tre anni, ci si sposteremo tutti, io mi sono iscritto da pochissimo tempo e in poco tempo ho fatto un bel numero di follower e tantissime view.
Io credo che esserci a prescindere sia sempre azzardato.
Voler essere presenti su varie piattaforme, in maniera efficace, richiede tempo, a volte il tempo impiegato non ripaga in termini di interazioni, relazioni.
Può aver senso quindi scegliere bene dove essere presenti.
Meglio scegliere quei social dove trovi il tuo pubblico specifico?
Forse sì.
E’ anche vero però, che su Tiktok, non si pubblica un video per informare, educare o condividere contenuti.
Qui ci si diverte. Il video che si pubblica deve intrattenere, deve coinvolgere con leggerezza e strappare una risata.
In questo senso può mostrare la parte più ludica anche del professionista più serioso.
Indirettamente può creare interesse nella tua persona, e di conseguenza anche nel tuo business.

13 episodi