Summer smog - Scatola nera

 
Condividi
 

Manage episode 291484970 series 97759
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
L'inquinamento non va in vacanza - «Le città diventano una chiave di lettura importantissima per il mantenimento della nostra salute». Lo ha detto il ministro della Salute Beatrice Lorenzin intervenendo al 2nd Health City Forum – convegno promosso da Health City Institute , Italian Barometer Diabetes Observatory (Ibdo) Foundation e Università di Roma "Tor Vergata" – ricordando che anche il G7 della salute, in programma a novembre e basato sui cambiamenti climatici e il loro impatto sulla popolazione, riprenderà il tema della salute nelle città dal punto di vista dell'inquinamento e della qualità della vita. Partiamo da qui per tornare a parlare dell'inquinamento, che non va in vacanza nemmeno in estate. Interviene nei nostri studi il dott. Sergio Harari, direttore dell'Unità operativa di Pneumologia e del Dipartimento di Scienze Mediche dell'Ospedale San Giuseppe - MultiMedica di Milano .
Rimanendo in tema di inquinamento, un'altra notizia ci porta in Gran Bretagna, dove due enti che fanno capo al ministero britannico della Salute – il National Institute for Health and Care Excellence (Nice) e il Public Health England – hanno proposto di introdurre una multa per chi sosta in auto con il motore acceso. In attesa di capire se e come la proposta verrà accolta analizziamo la situazione italiana, dove secondo il codice della strada se il veicolo è in sosta bisogna spegnere l'aria condizionata. Tenere il motore acceso solo per mantenere in funzione il climatizzatore, con l'auto ferma, può infatti costare caro. Un salasso per i denari, ma anche per la salute della nostra schiena: colpi d'aria o condizionatori impostati a temperature troppo basse causano infatti contratture muscolari, soprattutto dalle parti del collo e della schiena. Ne parliamo con il dr. Furio Danelon, medico dello sport e fisiatra del Gruppo Medico Isokinetic di Milano.

Assicurazioni: la scatola nera nelle automobili
- Il "DDL concorrenza", che si appresta a tornare in Senato dopo alcune modifiche apportate dalla Camera, delega il Governo a emanare uno o più decreti con i quali disciplinare l'installazione delle scatole nere sui mezzi di trasporto per "favorire l'offerta di servizi pubblici e privati per la mobilità, l'utilizzo di dati aperti, lo sviluppo delle smart city, nonché l'adozione di piano urbani della mobilità sostenibile". Torniamo a parlare dell'uso di questo dispositivo elettronico mobile, dotato di rilevatore gps incorporato capace di registrare in maniera oggettiva una grande quantità di dati inerenti la condotta e lo stile di guida dell'assicurato, sinistri inclusi. Ci chiediamo quali possano essere i vantaggi per gli assicurati, e commentiamo i dati relativi alla diffusione di questo strumento: l'Italia è ai primi posti per numero di automobilisti che scelgono di installarlo. Intervengono Luca Franzi – presidente di Aiba, Associazione Italiana Brokers di Assicurazione e Riassicurazione – e Giampaolo Petri, responsabile assicurativo dell'associazione dei consumatori Konsumer .

429 episodi