Cosa la sanzione di 225 milioni di euro contro WhatsApp ci insegna sulla compliance privacy?

6:26
 
Condividi
 

Manage episode 301877818 series 2875840
Creato da Studio Legale DLA Piper, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

L’argomento più caldo degli ultimi giorni per gli esperti di privacy è certamente la sanzione di 225 milioni di euro comminata dal Garante irlandese contro WhatsApp.
Si parla meno delle conseguenze che potrebbe avere rispetto all’approccio alla compliance privacy delle aziende che rischia di ritornare ad essere un lavoro ripetitivo dopo le sanzioni dell’ultimo anno. Vediamo spesso dei gruppi internazionali che adottano informative sul trattamento dei dati personali e policy interne poco chiare, facendo affidamento sull’esigenza di garantire coerenza nel gruppo.
In questo podcast, Giulio Coraggio, Location Head del dipartimento di Intellectual Property & Technology, dello studio legale DLA Piper, analizza gli spunti di riflessione che emergono dalla sanzione privacy contro WhatsApp e come possono impattare sul programma di compliance al GDPR delle aziende.
Trovate la trascrizione del podcast al link disponibile qui
Su di un simile argomento, può essere di interesse l'articolo "Sanzione privacy contro una società di food delivery per algoritmi discriminatori verso i rider".

99 episodi