Effetto giorno del giorno 15/01/2020: Smog. "Fermare le auto non serve"

 
Condividi
 

Manage episode 250346593 series 61398
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
L'Italia è il primo Paese UE per morti da patologie legate all'inquinamento ambientale: 84.400 decessi all'anno. Diverse città hanno imposto lo stop ai veicoli diesel Euro 6 ma, secondo il CNR, "fermare le auto non serve". Ci spiega il perchè Nicola Pirrone, dirigente di ricerca dell'Istituto sull'Inquinamento Atmosferico (IIA) del CNR.
Gli investimenti sulla rete autostradale da parte delle società concessionarie sono in forte ritardo: per la manutenzione di oltre 7 mila tra ponti e gallerie. Spesi solo il 2,2% dei fondi previsti. Lo denuncia l'Osservatorio congiunturale sull'industria delle costruzioni dell'Ance. In collegamento con noi il Presidente Gabriele Buia e, in studio, Maurizio Caprino de Il Sole 24 Ore.
Intanto a Bergamo, all'aeroporto di Orio al Serio, si studiano misure per ridurre la quantità di plastica indifferenziata. Perché le bottigliette d'acqua che vengono sottratte ai passeggeri ai check in non sono riciclabili? Il motivo dalle parole di Emilio Bellingardi, Direttore generale SACBO - Milan Bergamo Airport.

935 episodi