Focus economia del giorno 03/07/2020: Istat: significative disuguaglianze, Covid le aumenta

 
Condividi
 

Manage episode 266182420 series 19313
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
L'epidemia si è abbattuta sulle persone più fragili 'acuendo al contempo le significative disuguaglianze che affliggono il nostro Paese'. Così l'Istat nel Rapporto annuale. Una prova ne sono 'i differenziali sociali riscontrabili nell'eccesso di mortalità causato dal Covid-19', con i meno istruiti maggiormente colpiti. Sul mercato del lavoro hanno risentito dell'emergenza donne e giovani, più presenti nel settore dei servizi, impattato dalle conseguenze del Covid. Si stima che la paura del Covid possa aver causato 10 mila nati in meno. Il 12% delle imprese pensa di ridurre l'occupazione. Ad aprile 7,9 milioni degli occupati non ha lavorato.
Addio al porto di Genova se continueranno i disagi del traffico
L'intera viabilità di Genova è andata in tilt stamane con chilometri di code dovute al prolungamento inatteso della chiusura del tratto della A10 tra l'allacciamento con la A26 e Arenzano, in direzione Savona. Si sono registrati 20 chilometri di coda in città da Sampierdarena ad Arenzano. Successivamente il tratto è stato riaperto. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha parlato di un'altra mattinata di follia sulle autostrade della Regione. E il blocco o rallentamento della viabilità ha portato alla decisione del colosso cinese Cosco di togliere Genova dalle proprie rotte.
Ospiti: Alessandro Rosina, professore ordinario di Demografia nella Facoltà di Economia dell'Università Cattolica di Milano, Luca Becce presidente di Assiterminal, l'associazione dei terminalisti portuali aderente a Confindustria.

1203 episodi