Star Wars: The Deckbuilding Game non è il solito gioco da tavolo mainstream. Cosa mi ha convinto (e cosa no) di un gioco più coraggioso di quello che sembra.

15:00
 
Condividi
 

Manage episode 347715261 series 3335134
Creato da Alexander Quarella, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.

A sorpresa Fantasy Flight Games abbandona per una volta la strada dei Living Card Games per proporci un deckbuilding competitivo da 2 soli giocatori!

Nonostante circolino solo l'annuncio e una manciata di informazioni, la cosa che mi convince di più è che Star Wars The Deckbuilding Game pare essere un progetto davvero coraggioso e che va un po' oltre l'apparenza da gioco mainstream che punta quasi tutto sull'ambientazione e poco altro.

È vero che Fantasy Flight (Asmodee) non è il piccolo editore che se sbaglia una mossa si ritrova col sedere a terra, ma non è roba da tutti i giorni vedere un grosso editore uscire dalla sua comfort zone e portare avanti un progetto dalle caratteristiche molto particolari.

In questa puntata mettiamo in fila cosa mi ha colpito, confrontandolo con le caratteristiche dei deckbuilding usciti fino ad oggi.

Errata: verso la fine parlo di Star Realm chiamandolo però Space Realms. Portate pazienza!

---

Unisciti a GDTLive - il Podcast dei giochi da tavolo! Qui trovi tutti i link ➜ https://www.gdtlive.net/

✉ Per collaborazioni, informazioni e altro scrivimi pure in mail ➜ gdtlivenet@gmail.com
---

Filmstro | Create custom royalty-free music in minutes
https://filmstro.com/
https://facebook.com/filmstro
https:/twitter.com/filmstro
Filmstro | Music that Moves.
Legal Notice: This track is an original composition and is in part inspired by Rachmaninoff’s Piano Concerto, Holst’s ‘The Planets’ and the traditional orchestration techniques of the old masters such as Beethoven and Mozart; all of which are in the public domain.

--- Send in a voice message: https://anchor.fm/gdtlive/message

42 episodi