EP:19 - Pirlo è già al capolinea? Inizia il ballo delle panchine

15:35
 
Condividi
 

Manage episode 295039703 series 2939590
Creato da DMTC Sport, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
La stagione si avvia verso la propria coda, e cominciano a delinearsi tendenze e primi verdetti. Difficile, per esempio, immaginare l’Inter di Conte dilapidare il gruzzoletto di punti di vantaggio che ha guadagnato sulle proprie inseguitrici. Nel gruppo delle scontente, invece, inizia ad emergere qualche malumore, che potrebbe anche tradursi in un cambio di timoniere. Il valzer delle panchine è da sempre il ballo preferito dai calciofili italiani e al momento, tra le squadre di vertice, solo le milanesi e l’Atalanta sembrano pienamente soddisfatte dei propri tecnici.
La Juventus di Pirlo, uscita sconfitta in casa dalla matricola terribile, il Benevento di Inzaghi, inizia ad interrogarsi sull’azzardo di aver dato in mano una fuoriserie ad un pilota esordiente. Non se la passano certo meglio Gattuso a Napoli e Fonseca a Roma, in perenne ricerca di una fiducia senza asterischi, che però non arriva mai.
Su tutti loro, a cui aggiungiamo anche un Simone Inzaghi il cui rinnovo con la Lazio continua sinistramente a tardare, si staglia la figura di Massimiliano Allegri, che dopo due anni sabbatici sembra pronto a rientrare in pista. Oggi, Massimo e Adriano discutono sulla ricetta per trovare l’allenatore giusto, l’identikit perfetto per creare identità con la piazza e con la squadra.
Nessuno ha la bacchetta magica, questo è certo, ma l’episodio di oggi ci porta alla scoperta di alcune tra le numerose aree di influenza degli allenatori, che con le loro intuizioni possono decidere il corso della partita. Dalle punizioni 3.0 ai cambi di modulo fatti a partita in corso.

67 episodi