EP:43 - Da Luis Alberto a Zielinski: addio al fantasista, il ritmo al potere

14:07
 
Condividi
 

Manage episode 305490616 series 2939590
Creato da DMTC Sport, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Cosa si cela dietro il numero inferiore di gol segnati dai fantasisti del campionato? Di sicuro una metamorfosi della filosofia attraverso cui gli allenatori di Serie A hanno ridisegnato la zona centrale del campo e, in particolare, la figura del trequartista.
Partendo dalla trasformazione del ruolo del napoletano Zielinski, Adriano e Massimo orientano il loro focus odierno su una statistica interessante e quasi paradossale: i trequartisti più tecnici tendono ad abbassare il ritmo della costruzione di gioco, permettendo alla squadra avversaria di ricompattarsi.
Qual è la soluzione? Un indizio è “il triangolo rovesciato”: una scelta che coincide con l’abbassamento del raggio d’azione dei fantasisti, la diminuzione della loro frequenza di inserimento e lo sviluppo di un ruolo maggiormente “da regista”.
Un altro calciatore che sembra essersi perso è il biancoceleste Luis Alberto: cosa si cela dietro la sua involuzione? Quali sono i dettami tattici di Maurizio Sarri che limitano l’estro e la resa in campo dello spagnolo?
La risposta è nel nuovo episodio di “Il Calcio non è un Giuoco“!

52 episodi