Glauco Maria Cantarella "I castelli della preghiera"

43:58
 
Condividi
 

Manage episode 278920286 series 1243781
Creato da IL POSTO DELLE PAROLE, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Glauco Maria Cantarella
"I castelli della preghiera"
Il monachesimo nel pieno medioevo
(secoli X-XII)
Carocci Editore
http://www.carocci.it/
Con i contributi di:
Enrico Veneziani, Umberto Longo, Nicolangelo D'Acunto, Guido Cariboni, Francesco Renzi, Giorgio Milanesi
I secoli X-XII sono quelli del massimo splendore e della massima egemonia del monachesimo benedettino. Le esperienze monastiche si moltiplicano e danno origine a esperimenti di lunghissima durata. Cluniacensi, Cassinesi, Camaldolesi, Avellaniti, Vallombrosani e Cistercensi, pur animati dal comune desiderio di conciliare la fuga dal mondo con la presenza nel mondo, percorsero strade tra loro diverse. Questi monaci del pieno medioevo contribuirono al progresso della civiltà europea non solo sul piano culturale e spirituale ma pure per la loro capacità di organizzare la vita religiosa attraverso innovative sperimentazioni che arricchirono la cultura istituzionale dell’Occidente. A tale patrimonio attinsero anche i detentori del potere politico, interlocutori privilegiati di monaci inseriti nel mondo al punto che il loro rapporto con le gerarchie ecclesiastiche e con i sistemi di potere laico finì per condizionare tanto le une quanto gli altri e naturalmente ne fu condizionato. In quei secoli il monachesimo, nelle sue varie forme, fu uno dei grandi motori della civiltà occidentale: le recenti ricerche sulla vita monastica, i suoi spazi, le sue osservanze e i suoi diversi codici linguistici sono i percorsi del libro.
Glauco Maria Cantarella, già professore ordinario di I fascia dell’Alma Mater Studiorum –Università degli Studi di Bologna. Tra le sue opere più recenti: Imprevisti e altre catastrofi. Perché la storia è andata come è andata (Einaudi 2017); Gregorio VII (Salerno Editrice 2018); Lecciones sobre el fin del mundo (EUDEM 2020); L’Europa e il suo fantasma (Edizioni La Vela 2020); Ruggero II (Salerno Editrice 2020).
IL POSTO DELLE PAROLE
ascoltare fa pensare
https://ilpostodelleparole.it/

4160 episodi