Pierangelo Dacrema "Economia del malessere"

22:51
 
Condividi
 

Manage episode 266597912 series 1243781
Creato da IL POSTO DELLE PAROLE, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Pierangelo Dacrema
"Economia del malessere"
Perché tutto andrà bene se nulla sarà come prima
Edizioni All Around
http://edizioniallaround.it/
Difficile credere che andrà tutto bene dopo che è andato tutto male. Nulla sarà come prima? Volesse il cielo.
Disagi, povertà, disoccupazione erano drammi preesistenti alla sciagura attuale. Magari l’urgenza di affrontare i problemi nuovi ci aiutasse a risolvere anche quelli vecchi, da tempo colpevolmente trascurati.
Mai come oggi la vita ci è parsa tanto faticosa e così meravigliosa, dura ma degna d’essere vissuta in ogni suo momento, per quanto doloroso.
Mai come ora ci è mancato il lavoro, consolazione quotidiana, antidoto naturale contro il tedio e fonte reale di benessere psichico e materiale.
Viviamo di gesti, di fatti, non di moneta. Saremmo morti di fame senza agricoltura e trasporti, saremmo stati sterminati dal contagio senza medici e infermieri pronti ad accudirci.
Ci è stato regalato il momento tragicamente ideale per capire quanto sia labile il confine
tra l’economia e tutto il resto della vita.
È emerso il lato debole, grottesco, di tutti i modelli di organizzazione sociale destinati a proteggerci. Molti si sono sentiti soli perché lo sono sempre stati, ora più del solito.
Mes, Coronabond, Eurogruppo, Fase 1 e Fase 2, milioni e miliardi di finanziamenti, bonus a sostegno di famiglie, imprese e professionisti: sigle, parole e proclami che ci hanno frastornato.
Pierangelo Dacrema è professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari all’Università della Calabria. Ha insegnato nelle Università di Siena, alla Cattolica, alla Bocconi e alla NABA di Milano. Oltre a libri accademici, ha pubblicato: La morte del denaro (Marinotti, 2003, VandA 2013), Trattato di economia in breve (Rubbettino, 2005, VandA epublishing, 2014), La dittatura del PIL (Marsilio 2007; VandA epublishnig, 2013), La crisi della fiducia (Etas-RCS 2008), Il miracolo dei soldi (Etas-RCS 2010), Lettera aperta a uno studente universitario (Jaca Book 2013, VandA epublishing 2013), Marx & Keynes. Un romanzo economico (Jaca Book 2014), C’era una volta una scienza triste (Jaca Book 2015), La buona moneta (All Around, VandA epublishing, 2018), Sognando l’Europa (All around, VandA epublishing 2019)
IL POSTO DELLE PAROLE
ascoltare fa pensare
https://ilpostodelleparole.it/

2822 episodi