EXT - L'economia della Sicilia e il ruolo della Banca del Territorio. Saverio Continella DG della Banca Agricola Popolare di Ragusa

42:44
 
Condividi
 

Manage episode 318398866 series 3273376
Creato da vincenzo marzetti and Vincenzo marzetti, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Ascoltiamo, nell’intervista di oggi (in versione integrale - tra gli episodi del podcast è presente l'intervista in versione ridotta con i tratti salienti), la visione e le prospettive sul presente e sul futuro del mondo bancario di Saverio Continella, con specifico riferimento alla Sicilia e al ruolo della banca del territorio.
Successivamente all’esperienza e agli incarichi in Credito Valtellinese, dal 2002 Saverio Continella ha operato con continuità come alto dirigente negli istituti di credito della regione Sicilia sino a rivestire la carica di direttore generale della Banca Agricola Popolare di Ragusa. È, inoltre, vice presidente della Commissione Abi della regione Sicilia che si occupa di tutelare degli interessi delle banche negli specifici ambiti territoriali.
Per tutti i suoi 133 anni di storia, Banca Agricola Popolare di Ragusa ha praticato i valori della cooperazione sociale indispensabili alla crescita del suo territorio di riferimento. Una “banca di prossimità” che vive un ottimo momento di salute e che, sfruttando la sfida della pandemia, ha elevato il suo livello di intraprendenza, sfidandosi a crescere sul campo della digitalizzazione e sui temi dell’economia sostenibile.
Un osservatorio, quello della Sicilia, che secondo Continella offre una visione privilegiata per constatare lo stato attuale (ed immaginare) quello futuro fra Banche e Stakeholders.
Nell’intervista, spazio alla discussione sulle nuove figure professionali richieste dalle banche per l’analisi dei dati, rapporto fra istituti di credito locali e Fintech, investimenti sull’economia reale e sull’universo ESG e un forte impulso alla resilienza e alla crescita che, sole, possono condurci lontano dall’attuale paradigma di crisi, in un episodio da non perdere.

129 episodi