Grandi inediti: Charles Mingus - Mingus at Carnegie Hall (1974)

59:50
 
Condividi
 

Manage episode 297357016 series 2410591
Creato da Radio Popolare, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Album molto noto della discografia di Mingus, Mingus at Carnegie Hall fu ricavato da una esibizione del contrabbassista del gennaio del '74 e fu pubblicato nello stesso anno dalla Atlantic. L'Lp originario conteneva solo due tracce, una per facciata, due interpretazioni di oltre venti minuti ciascuna di due brani del repertorio di Ellington, C Jam Blues e Perdido: si trattava dell'ultima parte del concerto, in cui al sestetto di Mingus, in un clima da jam session, si erano aggiunti tre sassofonisti che avevano lavorato con Mingus in fasi precedenti della sua carriera, John Handy, Charles McPherson e Roland Kirk. Ora la Rhino, nel formato di tre Lp o due cd, ripropone l'album completo di tutta la prima parte del concerto, quasi ottanta minuti supplementari. Con quattro giovani, John Faddis alla tromba, George Adams al sax tenore, Hamiet Bluiett al baritono, Don Pullen al piano, e con alla batteria il fidato Dannie Richmond ritornato all'ovile, Mingus rilegge tre suoi classici, Peggy's Blue Skylight, Celia, Fables of Faubus (a cui si aggiunge il brillante Big Alice firmato da Pullen): l'arte di Mingus, con la sua meravigliosa vena melodica e il suo temperamento, che in una musica spumeggiante, scattante, nervosa, trova nuova carica e ragione d'essere nel contatto con l'energia di l'impeto di una nuova generazione.

611 episodi