Louis Armstrong: Un lampo a due dita

58:52
 
Condividi
 

Manage episode 328645678 series 2410591
Creato da Radio Popolare, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
La scoperta del rilievo del Louis Armstrong scrittore risale alla fine degli anni ottanta: poi un decennio dopo è arrivata una scelta di scritti di Armstrong meticolosamente curata da Thomas Brothers, pubblicata nel '99 dalla Oxford University Press (titolo originale: Louis Armstrong in His Own Words. Selected Writings). Si tratta di un notevolissimo (e godibilissimo a leggersi) florilegio delle diverse forme e destinazioni prese dalla intensa attività di scrittura di Armstrong lungo un arco di tempo che va dai primi anni venti alle soglie della morte, sopravvenuta nel '71: una raccolta che adesso, col titolo Un lampo a due dita, la collana Chorus della Quodlibet ha il merito di mettere finalmente a disposizione del lettore di casa nostra, con una impresa meritoria che ha richiesto un lavoro complesso e certosino da parte del traduttore Giuseppe Lucchesini e del curatore e prefatore Stefano Zenni. Su questo libro, che arricchisce in maniera importante la letteratura riguardante il jazz, ci offre un ampio parere Giorgio Rimondi, studioso che si è ampiamente dedicato al rapporto jazz/scrittura e jazz/letteratura.

883 episodi