La bufala in tavola del giorno 20/09/2020: Longevità a tavola

 
Condividi
 

Manage episode 274793072 series 1553990
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
A tavola non si invecchia dice il proverbio perché quello che mangiamo ha il potere di regalarci una vita lunga e sana. Con il prof. Valter Longo, Direttore del Programma longevità & cancro dell'Ifom (Istituto Firc di oncologia molecolare) di Milano cerchiamo di capire cosa portare in tavola per mettere in grado il nostro corpo di mantenersi sano per più tempo e quindi di vivere in salute più a lungo difendendosi anche dal Covid
A tavola con la storia. Cosa mangiavano i grandi personaggi della storia? Ne parliamo con Marina Marazza, storica e scrittrice che ci racconta la storia di Napoleone che amava particolarmente il pollo.
Ecco la ricetta di Artusi citata in puntata:

La sera della battaglia di Marengo, nel sottosopra di quella giornata non trovandosi i carri della cucina, il cuoco al primo Console e ai Generali improvvisò, con galline rubate, un piatto che manipolato all’incirca come quello che qui vi descrivo, fu chiamato Pollo alla Marengo; e si dice che esso fu poi sempre nelle grazie di Napoleone, se non pel merito suo, ma perché gli rammentava quella gloriosa vittoria. Prendete un pollo giovane ed escludendone il collo e le zampe, tagliatelo
a pezzi grossi nelle giunture. Mettetelo alla sauté con grammi 30 di burro, una cucchiaiata d’olio e conditelo con sale, pepe e una presa di noce moscata. Rosolati che sieno i pezzi da una parte e dall’altra scolate via l’unto e gettate nella sauté una cucchiaiata rasa di farina e un decilitro di vino bianco. Aggiungete brodo per tirare il pollo a cottura, coperto, e a fuoco lento. Prima di levarlo dal fuoco fioritelo con un pizzico di prezzemolo tritato e quando è nel vassoio strizzategli sopra mezzo limone. Riesce una vivanda appetitosa.
E di carne bianca e rossa parliamo con il prof. Luca Piretta, gastroenterologo e docente di Allergie e Intolleranze Alimentari al Campus Biomedico di Roma
Per la rubrica "aggiungi un posto a tavola" ospitiamo Marianna Vitale, chef e patronne di Sud, ristorante di Quarto, Napoli, che ha conquistato il Premio Michelin Chef Donna 2020 by Veuve Cliquot

266 episodi