Smart working e nomadismo digitale | Leadership umile | Valorizzare i legami deboli

16:34
 
Condividi
 

Manage episode 264431725 series 2444059
Creato da Lavoradio Magazine, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Smart working: In Usa dal 14 al 60%, una società amerciana su 5 sta elargendo contributi per acquistare attrezzature e arredi per rendere più confortevole il lavoro da casa. Succederà anche da noi in Italia? Potrebbe essere un'opportunità anche per l'Italia e per il Sud del Paese, ma c'è ancora molto da fare per abbattere le resistenze in atto. Ne abbiamo discusso con l'economista Nicolò Andreula, che nel libro Flow Generation ha raccontato il movimento dei nomadi digitali, che cresce e che sceglie di lavorare in mobilità e per obiettivi (dal minuto 2'06”).
I cambiamenti culturali in azienda incidono su uno switch obbligatorio da parte degli imprenditori e dei manager, che dovrebbero assumere più fiducia e meno controllo. Roberto Lorusso, imprenditore di lungo corso, ha scritto “Umiltà, l'unico sostantivo della leadership” e ci racconta questo nuovo paradigma (da 5'30”).
Il networking è un'attività necessaria sia dal punto di vista sociale ma anche in ottica di employability. Quando cerchiamo lavoro o scegliamo di cambiarlo, però, ci rivolgiamo a parenti e amici stretti, ignorando o sottovalutando quelli che si definiscono “legami deboli”, spesso determinanti, come ci spiega la nostra supercoach Pina Sabatino (da 12'00”)
Buon ascolto!
Photo - Model: @Austindistel https://www.instagram.com/austindistel/ Photographer: @breeandstephen https://www.instagram.com/breeandstephen/

341 episodi