Scopri la CULTURA ITALIANA attraverso i GIOCHI del PASSATO

15:09
 
Condividi
 

Manage episode 334387555 series 2884785
Creato da Graziana Filomeno - italiano online, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Si sa, al giorno d'oggi tendiamo a passare molto tempo in casa, spesso davanti agli schermi, e le attività all'aperto sembrano solo un ricordo d'infanzia. Di fatti, recentemente ho guardato la serie di Netflix Squid Game che ha, tra gli altri temi principali, proprio quello dei giochi per bambini - certo, nella serie sono un po’ “estremizzati”, ma il punto di partenza è quello! -, così ho pensato di parlarvi dei giochi per bambini più diffusi e popolari in Italia, o almeno quelli a cui si giocava un po’ di tempo fa, quando ci si riuniva con gli amici, prima dell’avvento della tecnologia e dei videogiochi. Insomma, i giochi d'infanzia della mia generazione...! 9 GIOCHI PER BAMBINI DA RISCOPRIRE In questa lista troverete 9 giochi ormai che sono considerati grandi classici e che probabilmente non tramonteranno mai... chissà, magari nei vostri Paesi ne avete di simili! NASCONDINO Nascondino è un grande classico, un gioco con poche e semplici regole. Di base, servono almeno due giocatori, ma più ce ne sono, più il gioco risulta divertente! Tra di loro, se ne sceglie uno che dovrà fare la conta, ossia contare da 10 a 30 secondi, con gli occhi chiusi contro un muro o un albero. Il suo obiettivo è quello di cercare i compagni, che si saranno nascosti durante il tempo della conta. Una volta finito di contare, il contatore deve cercare i nascosti e, per ognuno di loro, non appena lo trova, deve tornare al punto di conta e annunciare “Tana per … [nome del nascosto che ha trovato]”. Il gioco termina quando tutti i nascosti sono stati trovati oppure se uno di loro, nel momento in cui viene scoperto, corre più velocemente del cercatore al punto di conta e annuncia “Tana libera tutti!”. Così facendo, salva l’intero gruppo di nascosti e il gioco ricomincia con la conta. MOSCA CIECA Questo è un altro classico, dalle regole molto semplici: richiede solamente un piccolo numero di persone e una benda. Ovviamente, un giocatore deve essere bendato e, da "cieco", deve tentare di afferrare i suoi compagni procedendo a tentoni. Chiaramente, gli altri giocatori devono cercare di non farsi prendere. Il giocatore che viene toccato dal bendato (la “mosca”) deve abbandonare il gioco e attendere la fine; se, al contrario, un giocatore tocca la “mosca”, allora deve prendere il suo posto. Il gioco termina quando tutti i giocatori sono stati afferrati. STREGA COMANDA COLORE Tra i più divertenti della lista, anche per questo gioco serve un gruppetto di giocatori. In pratica, il gioco si suddivide in tre fasi: Per prima cosa bisogna scegliere la strega, ovvero il giocatore che dirige il gioco.Poi il gioco inizia quando la strega dice: “Strega comanda color… [un colore a sua scelta]”. Dopo la scelta di un colore specifico, ogni giocatore dovrà toccare, nel minor tempo possibile, un oggetto di quel colore per mettersi in salvo prima di essere catturato. La strega, infatti, ha il compito di catturare gli altri giocatori mentre corrono per salvarsi. Chi viene catturato per primo, sarà la strega al termine del gioco. LUPO MANGIA FRUTTA Si tratta di una variante del gioco precedente. Anche in questo caso il gioco ha una struttura ben precisa: In un gruppo di giocatori, se ne sceglie uno che sarà il lupo, mentre tutti gli altri si mettono in fila davanti a lui e devono pensare a un frutto. Il lupo dovrà cominciare a menzionare qualche frutto.Se il lupo dice ad alta voce il nome di un frutto pensato da un giocatore, quest'ultimo deve iniziare a correre verso il punto prescelto per mettersi in salvo dal lupo che vuole mangiarlo (afferrarlo). Se il giocatore/frutto viene afferrato, diventa lupo al turno successivo, proprio come nel caso della strega. CAMPANA Questo è sicuramente tra i più antichi e diffusi al mondo. Generalmente è svolto all’esterno: occorre disegnare sull’asfalto (di solito con un gessetto) 10 caselle numerate. Le caselle hanno un ordine preciso: le prime tre sono post...

221 episodi