Artwork

Contenuto fornito da Liberi Oltre. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Liberi Oltre o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Player FM - App Podcast
Vai offline con l'app Player FM !

Money Flash 27. BCE: Tassi invariati e calo in vista

9:13
 
Condividi
 

Manage episode 412319550 series 2307803
Contenuto fornito da Liberi Oltre. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Liberi Oltre o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Episodio 27 della serie Money Flash (n.15 nel 2024) settimanale di approfondimento sui #MercatiFinanziari e sulla #FinanzaPersonale a cura di Massimo Famularo per #LiberiOltre. Oggi parliamo di: 💹 Market Update: BCE lascia invariati i tassi e apre a un calo 💬 Q&A: proporzione ideale tra c/c e deposito titoli 💰 Educazione al risparmio: come investire a rischio contenuto a lungo termine La Banca Centrale Europea ha inviato un forte segnale di voler prendere in considerazione un taglio dei tassi di interesse nella prossima riunione di giugno, dopo averli mantenuti ai massimi storici giovedì. Dopo la riunione del Consiglio direttivo a Francoforte, la BCE ha dichiarato che il tasso di deposito di riferimento rimarrà al 4% fino a quando i responsabili dei tassi non saranno certi che le pressioni sui prezzi si siano stabilizzate. Ma il presidente Christine Lagarde ha dichiarato ai giornalisti che una piccola minoranza di responsabili politici ha sostenuto la necessità di un taglio immediato. In un cambiamento di linguaggio rispetto al passato, la BCE ha affermato che "sarebbe appropriato" tagliare i tassi se le pressioni sottostanti sui prezzi, le previsioni aggiornate e l'impatto dei precedenti aumenti dei tassi aumentassero la fiducia che l'inflazione si stia avvicinando all'obiettivo del 2% "in modo sostenuto". Alla domanda se la decisione di giovedì di mantenere i tassi fermi sia stata unanime, ha risposto che "alcuni membri si sono sentiti sufficientemente sicuri" da sostenere un taglio. Ma ha aggiunto che la minoranza "ha accettato di aderire al consenso della stragrande maggioranza dei membri" che voleva aspettare almeno fino a giugno. Questa decisione potrebbe essere complicata dall'incertezza sulla possibilità che la Federal Reserve riduca i propri tassi a giugno, dato che l'inflazione statunitense rimane ostinatamente al di sopra del suo obiettivo. I prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati più del previsto a marzo poiché gli americani hanno continuato a pagare di più per benzina e alloggi in affitto, portando i mercati finanziari a prevedere che la Federal Reserve ritarderà il taglio dei tassi di interesse fino a settembre. Il terzo mese consecutivo di forti letture sui prezzi al consumo riportato dal Dipartimento del Lavoro mercoledì ha suggerito anche che l'accelerazione dell'inflazione a gennaio e febbraio non potesse essere attribuita esclusivamente alle imprese che aumentavano i prezzi all'inizio dell'anno come avevano sostenuto gli economisti. Il rapporto segue le notizie della scorsa settimana secondo cui la crescita occupazionale si è accelerata a marzo, con il tasso di disoccupazione sceso al 3,8% dal 3,9% di febbraio. Il costante aumento del costo della vita grava notevolmente sull'elezione presidenziale del 5 novembre. Tuttavia, ci sono stati alcuni spiragli di luce, con i prezzi dei prodotti alimentari al supermercato invariati e il costo dei veicoli a motore in calo, portando al ritorno della deflazione dei beni. "I dati non eliminano completamente la possibilità di un'azione della Fed quest'anno, ma certamente riducono le possibilità che la Fed tagli il tasso overnight nei prossimi mesi", ha dichiarato Phillip Neuhart, direttore della ricerca di mercato ed economica presso First Citizens. https://www.reuters.com/markets/europe/ecb-holds-rates-record-highs-signals-upcoming-cut-2024-04-11/ https://www.reuters.com/markets/us/us-consumer-prices-rise-more-than-expected-march-2024-04-10/ Rankia Market Experience https://rankia.it/rankia-markets-experience-milano/ref/MassimoFamularo/?affiliate=Massimo+Famularo Potete seguire Massimo anche su: Podcast - https://www.spreaker.com/show/la-finanza-in-soldoni Newsletter- https://lafinanzainsoldoni.substack.com/ Pillole Video - https://youtube.com/playlist?list=PLIkQia1cj1-ifvcq0a9q_-AElMUTqHk1h Libro - https://www.amazon.it/gp/product/8868492458 ▔▔▔▔▔ SUPPORTA LIBERI OLTRE! »» https://www.liberioltreleillusioni.it/dona-ora Vuoi contribuire? ASSOCIATI! »» https://www.liberioltreleillusioni.it/contribuisci-liberamente/associati ▔▔▔▔▔ Un luogo Aperto, Plurale, non Ideologico e non Identitario. Cerchiamo di diffondere i principi del Merito, della Competenza, della Responsabilità Individuale, della Trasparenza Decisionale e Informativa, della Sussidiarietà, della Tutela delle Libertà Individuali, dell’Economia di Mercato, della Concorrenza e della Solidarietà Individuale e Collettiva... Questa è Liberi Oltre! ▔▔▔▔▔ Seguici sui nostri social: Twitter/𝕏 » https://twitter.com/liberioltre Instagram » https://www.instagram.com/liberioltre/ Sito » https://www.liberioltreleillusioni.it/ Telegram » https://t.me/liberioltre ▔▔▔▔▔ Indice 0:00 Introduzione 0:52 Market Update 2:02 Q&A - proporzione ideale tra c/c e deposito titoli 4:55 Educazione al risparmio: come investire a rischio contenuto a lungo termine 8:25 Conclusioni
  continue reading

1484 episodi

Artwork
iconCondividi
 
Manage episode 412319550 series 2307803
Contenuto fornito da Liberi Oltre. Tutti i contenuti dei podcast, inclusi episodi, grafica e descrizioni dei podcast, vengono caricati e forniti direttamente da Liberi Oltre o dal partner della piattaforma podcast. Se ritieni che qualcuno stia utilizzando la tua opera protetta da copyright senza la tua autorizzazione, puoi seguire la procedura descritta qui https://it.player.fm/legal.
Episodio 27 della serie Money Flash (n.15 nel 2024) settimanale di approfondimento sui #MercatiFinanziari e sulla #FinanzaPersonale a cura di Massimo Famularo per #LiberiOltre. Oggi parliamo di: 💹 Market Update: BCE lascia invariati i tassi e apre a un calo 💬 Q&A: proporzione ideale tra c/c e deposito titoli 💰 Educazione al risparmio: come investire a rischio contenuto a lungo termine La Banca Centrale Europea ha inviato un forte segnale di voler prendere in considerazione un taglio dei tassi di interesse nella prossima riunione di giugno, dopo averli mantenuti ai massimi storici giovedì. Dopo la riunione del Consiglio direttivo a Francoforte, la BCE ha dichiarato che il tasso di deposito di riferimento rimarrà al 4% fino a quando i responsabili dei tassi non saranno certi che le pressioni sui prezzi si siano stabilizzate. Ma il presidente Christine Lagarde ha dichiarato ai giornalisti che una piccola minoranza di responsabili politici ha sostenuto la necessità di un taglio immediato. In un cambiamento di linguaggio rispetto al passato, la BCE ha affermato che "sarebbe appropriato" tagliare i tassi se le pressioni sottostanti sui prezzi, le previsioni aggiornate e l'impatto dei precedenti aumenti dei tassi aumentassero la fiducia che l'inflazione si stia avvicinando all'obiettivo del 2% "in modo sostenuto". Alla domanda se la decisione di giovedì di mantenere i tassi fermi sia stata unanime, ha risposto che "alcuni membri si sono sentiti sufficientemente sicuri" da sostenere un taglio. Ma ha aggiunto che la minoranza "ha accettato di aderire al consenso della stragrande maggioranza dei membri" che voleva aspettare almeno fino a giugno. Questa decisione potrebbe essere complicata dall'incertezza sulla possibilità che la Federal Reserve riduca i propri tassi a giugno, dato che l'inflazione statunitense rimane ostinatamente al di sopra del suo obiettivo. I prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati più del previsto a marzo poiché gli americani hanno continuato a pagare di più per benzina e alloggi in affitto, portando i mercati finanziari a prevedere che la Federal Reserve ritarderà il taglio dei tassi di interesse fino a settembre. Il terzo mese consecutivo di forti letture sui prezzi al consumo riportato dal Dipartimento del Lavoro mercoledì ha suggerito anche che l'accelerazione dell'inflazione a gennaio e febbraio non potesse essere attribuita esclusivamente alle imprese che aumentavano i prezzi all'inizio dell'anno come avevano sostenuto gli economisti. Il rapporto segue le notizie della scorsa settimana secondo cui la crescita occupazionale si è accelerata a marzo, con il tasso di disoccupazione sceso al 3,8% dal 3,9% di febbraio. Il costante aumento del costo della vita grava notevolmente sull'elezione presidenziale del 5 novembre. Tuttavia, ci sono stati alcuni spiragli di luce, con i prezzi dei prodotti alimentari al supermercato invariati e il costo dei veicoli a motore in calo, portando al ritorno della deflazione dei beni. "I dati non eliminano completamente la possibilità di un'azione della Fed quest'anno, ma certamente riducono le possibilità che la Fed tagli il tasso overnight nei prossimi mesi", ha dichiarato Phillip Neuhart, direttore della ricerca di mercato ed economica presso First Citizens. https://www.reuters.com/markets/europe/ecb-holds-rates-record-highs-signals-upcoming-cut-2024-04-11/ https://www.reuters.com/markets/us/us-consumer-prices-rise-more-than-expected-march-2024-04-10/ Rankia Market Experience https://rankia.it/rankia-markets-experience-milano/ref/MassimoFamularo/?affiliate=Massimo+Famularo Potete seguire Massimo anche su: Podcast - https://www.spreaker.com/show/la-finanza-in-soldoni Newsletter- https://lafinanzainsoldoni.substack.com/ Pillole Video - https://youtube.com/playlist?list=PLIkQia1cj1-ifvcq0a9q_-AElMUTqHk1h Libro - https://www.amazon.it/gp/product/8868492458 ▔▔▔▔▔ SUPPORTA LIBERI OLTRE! »» https://www.liberioltreleillusioni.it/dona-ora Vuoi contribuire? ASSOCIATI! »» https://www.liberioltreleillusioni.it/contribuisci-liberamente/associati ▔▔▔▔▔ Un luogo Aperto, Plurale, non Ideologico e non Identitario. Cerchiamo di diffondere i principi del Merito, della Competenza, della Responsabilità Individuale, della Trasparenza Decisionale e Informativa, della Sussidiarietà, della Tutela delle Libertà Individuali, dell’Economia di Mercato, della Concorrenza e della Solidarietà Individuale e Collettiva... Questa è Liberi Oltre! ▔▔▔▔▔ Seguici sui nostri social: Twitter/𝕏 » https://twitter.com/liberioltre Instagram » https://www.instagram.com/liberioltre/ Sito » https://www.liberioltreleillusioni.it/ Telegram » https://t.me/liberioltre ▔▔▔▔▔ Indice 0:00 Introduzione 0:52 Market Update 2:02 Q&A - proporzione ideale tra c/c e deposito titoli 4:55 Educazione al risparmio: come investire a rischio contenuto a lungo termine 8:25 Conclusioni
  continue reading

1484 episodi

Tutti gli episodi

×
 
Loading …

Benvenuto su Player FM!

Player FM ricerca sul web podcast di alta qualità che tu possa goderti adesso. È la migliore app di podcast e funziona su Android, iPhone e web. Registrati per sincronizzare le iscrizioni su tutti i tuoi dispositivi.

 

Guida rapida