Mangia come parli del giorno 13/06/2020: Toscana e Molise

 
Condividi
 

Manage episode 264378644 series 1541978
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Dal Tirreno all'Adriatico, dalla grande Toscana al piccolo Molise, questo l'itinerario gastronomico della puntata di oggi di Mangia come parli.
Partiamo dal pisano Cristiano Militello, l'uomo che passa la vita a caccia dei migliori striscioni negli stadi italiani e che ha un grosso problema: non può mangiare aglio e cipolla.
Dagli stadi di Militello ai pallazzetti di Pasquale Gravina, giocatore simbolo della Generazione dei fenomeni del Volley degli anni '90, nato a Campobasso che ci racconta il suo menù molisano a base di cavatelli al ragù e pizza e minestra.
Nello Spazio News di oggi un focus sulla ripresa post covid nel settore dei salumi insieme a Nicola Levoni, presidente di Assica, Associazione Industriali delle Carni e dei salumi.
Perchè in questa fase 3 (e anche in futuro) è importante "fare rete" nella ristorazione? Ce lo spiega Gianluca De Cristofaro, responsabile scientifico dell'associazione italiana Ambasciatori del gusto promotrice del progetto "Fare rete" per un miglior dialogo tra Governo, enti e imprenditori della ristorazione.
Il menu toscano-molisano dello chef:
Pappa al pomodoro da condividere
Polpo arrosto, salsa al dragoncello
Frittata di piselli, guanciale e miele
Meringa morbida, limone e mandorle

139 episodi