Issam Hajali: Mouasalat Ila Jacad El Ard

28:54
 
Condividi
 

Manage episode 249969142 series 2410515
Creato da Radio Popolare, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Alla metà degli anni settanta Issam Hajali è un giovane che a Beirut fa parte di una band, i Rainbow Bridge, che comincia ad avere successo guardando al pop-rock occidentale: Beatles, Cream, Jethro Tull. Ma in Libano scoppia la guerra civile, e Issam, che milita nella sinistra, si sente nel mirino e riesce a raggiungere Parigi, dove rimane per un anno. Nella capitale francese Hajali stenta a mettere insieme il pranzo con la cena, ma prima di tornare a Beirut nel '77 riesce a organizzare una piccola seduta di incisione: a Parigi, vuoi per la lontananza dal suo paese, vuoi per la tragedia della guerra civile che il Libano stava attraversando, Hajali sente il richiamo per la musica araba, e crea un pop-folk mediorientale che va già nella direzione di Ferat Al Ard, il gruppo con cui Hajali farà poi epoca in Libano. Mai uscito, circolato solo in copie artigianali, l'album è un gioiello che adesso vede la luce con Habibi Funk, etichetta tedesca specializzata nel vintage arabo.

308 episodi