Stella Chiweshe: Ambuya!

28:02
 
Condividi
 

Manage episode 328589588 series 2410515
Creato da Radio Popolare, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Nella Rhodesia - oggi Zimbabwe - degli anni sessanta la musica mbira e il mondo culturale/spirituale che le ruotavano attorno erano trattati con ostilità dai missionari e repressi dalle autorità della dominazione coloniale britannica prima, e del regime bianco indipendente poi: l'uso in pubblico di una mbira, strumento a lamelle suonato con i pollici, poteva costare la prigione. Nata in un villaggio, Stella Chiweshe da adolescente fu presa da un interesse spasmodico per la mbira: per suonarla Stella Chiweshe sfidò non solo i divieti delle autorità, ma anche il tabù che escludeva le donne dalla pratica di questo strumento. Nel '74 la sua prima incisione fece sensazione. Poi dopo la liberazione dello Zimbabwe Stella Chiweshe cominciò a girare all'estero prima come solista della compagnia nazionale di danza, poi per conto proprio: erano gli anni ottanta del fenomeno della world music e del grande interesse per la musica africana, e Stella Chiweshe si trovò proiettata al rango di star. Nell'87, a Berlino, registrò il suo primo album, Ambuya?, che nel 2020 la stessa etichetta dell'epoca, la Piranha, ha opportunamente provveduto a ristampare in Cd, sostituendo il punto interrogativo del titolo con un perentorio punto esclamativo: Ambuya! Oggi settantacinquenne, Stella Chiweshe è una delle grandi figure della musica africana degli ultimi decenni, e la ristampa di Ambuya! è l'occasione per una doverosa riscoperta.

513 episodi