Il caso Suarez, specchio dell’Italia servile con i ricchi e potenti.

1:15:26
 
Condividi
 

Manage episode 272871124 series 2606287
Creato da RTL 102.5, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Il nostro editorialista, Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito dalla raccomandazione della Commissione Europea, nei confronti di tutti i paesi dell’Unione, perché inseriscano già nelle manovre economiche per il 2021 le misure da finanziare con i fondi del Recovery Fund. Un passaggio di assoluta importanza, ha ricordato ancora una volta Davide Giacalone, che non possiamo permetterci di perdere. Non c’è nulla di più rilevante, ha insistito, perché mentre le elezioni si susseguono e i vincitori si alternano, Il Next Generation EU e il Recovery Fund passano una volta sola. Mancare l’occasione, ha ribadito Giacalone, significherebbe affrontare l’inferno, dal 2023 in avanti. Si è parlato, poi, delle conseguenze politiche del voto referendario e amministrativo e della gravissima crisi del Movimento Cinque Stelle. Ancora, del caso Louis Suárez e del suo esame farsa a Perugia. Un fatto di estrema gravità, se confermato, nella sostanza e per il messaggio che invia al paese. Nuova stagione per "il post in fabbrica", la rubrica del mercoledì di non stop news in collaborazione con Confindustria che settimanalmente mette a disposizione posti di lavoro in molteplici settori. In studio per inaugurare la stagione 2020/21 Giovanni Brugnoli vicepresidente di Confindustria per il capitale umano. Il settore moda, messo molto sotto pressione dalla pandemia, gli stilisti cercano soluzioni nella creatività e attraverso scelte sostenibili. Ne abbiamo parlato con Fabiana Giacomotti storica del costume e giornalista, scrive per Il Foglio e Vogue. Una sfida avvincente quanto ambiziosa, aprire un giornale ai giorni d’oggi. A lanciarla è stato Carlo De Benedetti, lasciata alle spalle Repubblica, affidando il compito di gestirla e vincerla a Stefano Feltri, 36 anni. Il direttore di "Domani", così si chiama il nuovo quotidiano in edicola, dichiara: "C'è curiosità nei nostri confronti. Abbiamo cercato di costruire un giornale che abbia senso nel 2020" Abbiamo approfondito il caso Luis Suárez e il sospetto del suo esame farsa di italiano a Perugia con i giornalisti di Sky Sport, Nicola Roggero, e Paolo Berizzi, inviato de La Repubblica. Nicola Ruggero ha ricordato i tanti fantasmi del calcio italiano, le mille volte in cui il nostro pallone ha mostrato il peggio di sé. Non Stop News condotto da Fulvio Giuliani, Pierluigi Diaco e Giusi Legrenzi

360 episodi