13. Gli hacker vogliono la tua foto whatsapp per rovinarti la vita

2:25
 
Condividi
 

Manage episode 236945544 series 2517798
Creato da Originali ForTune, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
E’ una trend che cresce, quella di sentire vittime di ricatti, furto d’identità o truffe economiche tramite raggiri attraverso le chat digitali.
Quella più comune, consiste nel rubare la foto profilo del tuo account whatsapp e sfruttarla per simulare la tua identità.
Come?
Il truffatore usa la tua foto attraverso un suo account Whatsapp ed inizia a fare finta di essere te.
Contatterà i tuoi amici e parenti, iniziando a fare richieste mirate, ad esempio:
richiesta di invio di soldi di solito piccole somme con ricariche di postepay
richiesta di dati sensibili oppure, informazioni utili al suo scopo illecito, come nomi, indirizzi, coordinate di pagamento, e credenziali.
potrebbe inoltre ottenere immagini ed altri contenuti privati o intimi
Raggiunto il suo scopo, esistono alcune strade per l’hacker:
1. il ricatto
2. l’ottenimento dei soldi attraverso l’inganno
3. il danneggiamento con dolo perchè magari si tratta di una vendetta personale
Come evitare tutto ciò?
Almeno per quanto riguarda Whatsapp, puoi usufruire di una funzionalità che rende la tua immagine del profilo visibile solo ai tuoi contatti di cui ti fidi.
Inoltre puoi sempre pensare di inserire una foto profilo che non rappresenta la tua faccia e la tua identità.
Dentro il menù privacy di Whatsapp esistono anche altre opzioni che ti permettono di decidere cosa rendere pubblico come la geolocalizzazione, se sei online, se hai ricevuto e letto il messaggio e tutte le tue informazioni personali.
Nel Mondo Moderno è importante proteggere le proprie informazioni perchè sono il pane per i denti dei malintenzionati che sfruttano le tue vulnerabilità e soprattutto la tua inconsapevolezza del mondo digitale.
Per approfondire su come difendersi puoi scriverci in direct su Instagram a workengomondomoderno e raccontarci la tua storia.

34 episodi