9. Social media sitter: una nuova professione per farti rilassare

2:49
 
Condividi
 

Manage episode 236945548 series 2517798
Creato da Originali ForTune, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Il social media sitter si occuperà dei tuoi account social mentre sarai in vacanza a rilassarti.
E’ l’invenzione della nota catena IBIS Hotel, che ha lanciato, in Svizzera, un servizio dedicato ai propri ospiti abbastanza innovativo.
L’idea è quella di affidare ad un social media sitter professionista, i tuoi account social come instagram e facebook in questo modo potrai goderti la vacanza a pieno, senza perdere follower o scatti mozzafiato da pubblicare in rete.
Questa nuova figura è un professionista dei social media scelto fra degli influencer emergenti, che durante tutto il periodo di permanenza della tua vacanza, sono in grado di assicurarti le migliori foto, hashtag e filtri, mentre stai riposando.
Perché questa iniziativa?
Mai come oggi, se non lo hai fotografato non lo hai fatto. Quante volte hai fotografato il cibo? Un tramonto? Hai fatto Un selfie? E poi hai condiviso in rete con gli amici i tuoi contenuti?
Non è la prima volta che si sperimentano le dinamiche dei social network per attività commerciali.
Infatti è esiste un caso del ristorante giapponese che regalava pietanze o sconti in base alla quantità di follower ed all'influenza social che il tuo account può esprimere attraverso un post.
Se stai pensando che sia un azzardo oppure un'idea senza basi di ragionamento, potresti sbagliarti.
Infatti una ricerca del 2017 del colosso nel settore viaggi e turismo Expedia vede fra criteri più importanti di scelta per la meta da raggiungere, quanto un luogo si presta alla condivisione su Instagram a discapito quindi del prezzo, del valore culturale o di altri parametri.
Quali sono i pro ed i contro del avere un Social Media Sitter durante la vacanza?
E’ del tutto evidente quindi che fra i maggiori vantaggi ci sono obiettivi come:
•Il raggiungere maggiore serenità e rilassatezza durante la vacanza
•concentrarsi sulle persone, i luoghi, i profumi ed i sapori
•ridurre il tempo di utilizzo del cellulare e di conseguenza abbassare il livello di stress
•eviterai di mettere in pericolo lo stesso telefono se non avrai più la tentazione di usare assiduamente il telefono vicino la spiaggia oppure nei pressi di una piscina
Quali sono i risvolti negativi per il viaggiatore nello scegliere un servizio di questo tipo?
•un pericolo di privacy poichè Instagram è sempre un social network e le informazioni che sono contenute, soprattutto nelle direct (chat di posta) sono messaggi privati
•Infatti bisogna cedere le credenziali come e-mail e password, e quindi informazioni sensibili ad estranei. Ad esempio dalla password si potrebbe risalire allo schema delle altre password che utilizzi per accedere a qualsiasi altro account. Inoltre statisticamente la maggior parte delle persone, per semplicità, utilizza la stessa password per più account.
Quanto costa il servizio? Quanto è sicuro?
Il servizio di social media sitter al momento ha un costo di 80 euro ma è tutto da vedere cosa poi è garantito e secondo quali modalità.
Tu cosa avresti fatto? avresti bisogno di un social media sitter? quanto lo pagheresti?
Sceglierai il tuo prossimo hotel solo quando leggerai la dicitura "qui accettiamo i social network e ti aiutiamo anche a far crescere i tuoi follower mentre ti rilassi e ti diverti?”

34 episodi