Le narrazioni sono importanti perché rispondono alla nostra fame di realtà - Stefania Romenti

39:17
 
Condividi
 

Manage episode 277024454 series 1046873
Creato da MARZIA TOMASIN and Marzia Tomasin, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
L'ospite di questo episodio è Stefania Romenti che è docente di Relazioni pubbliche e Misurazione della performance della comunicazione presso l'Università IULM di Milano dove è anche condirettore dell’Executive Master in Relazioni pubbliche d’impresa.
Stefania Romenti è anche autrice del libro "Misurare il capitale comunicativo. Modelli e indicatori di performance della comunicazione per le imprese" pubblicato da Franco Angeli. Un libro che ci aiuta a comprendere quanto sia importante misurare i risultati della comunicazione per definire il contributo della comunicazione stessa alla performance dell'organizzazione.
In questa intervista abbiamo parlato di KPI, di comunicazione fatta all'interno dell'impresa, dei capitali narrativi e comunicativi sui quali le aziende italiane stanno cominciando a investire poiché ne hanno compreso l'importanza e di narrazione come risposta alla nostra fame di realtà e alla pulsione dei nostri pubblici.
VUOI SCOPRIRE IL SEGRETO DEGLI SCRITTORI?
Ascolta la puntata segreta che non ho mai pubblicato
https://periscritto.it/ilsegretodegliscrittori/
VUOI CONTATTARMI?
Scrivi a marzia.tomasin@periscritto.it
o su http://telegram.me/periscritto

302 episodi