Giovanna Epis e Giovanni Grano - Campioni italiani di maratona 2020

 
Condividi
 

Manage episode 280509319 series 1510433
Creato da Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24, autore scoperto da Player FM e dalla nostra community - Il copyright è detenuto dall'editore, non da Player FM, e l'audio viene riprodotto direttamente dal suo server. Clicca sul pulsante Iscriviti per rimanere aggiornato su Player FM, o incolla l'URL del feed in un altra app per i podcast.
Il Campionato Italiano di Maratona 2020 ha acceso questo finale di stagione. Un'edizione rimaneggiata nel percorso, ma non per questo priva di emozioni. La data era quella della 25° edizione della Maratona di Reggio Emilia (posticipata al 2021 per le evidenti difficoltà del momento) e il percorso era un circuito di circa 10km nella zona industriale di Reggio Emilia da ripetere 4 volte, in cui 110 atleti, selezionati con minimi di tutto rispetto, hanno infiammato i cuori degli appassionati.
Al femminile il titolo è andato Giovanna Epis (Carabinieri) che, fermando il cronometro a 2h28'03'' ha siglato anche la migliore prestazione di sempre a un Campionato Italiano di Maratona. Confermando anche il minimo olimpico (fissato a 2h29'30'') e siglando il suo nuovo Personal Best. Hanno completato il podio tricolore Anna Incerti 2h35'40'' (Fiamme Azzurre) e Catherine Bertone 2h39'39'' (Atl. Sandro Calvesi)
Al maschile, in una gara solitaria nella seconda parte, il titolo è andato a Giovanni Grano (Nuova Atl. Isernia). Il 30enne molisano, ricercatore di informatica all’università di Zurigo, chiudendo la gara in 2h14'31'' ha anche siglato il suo nuovo personale sulla distanza. Secondo gradino del podio tricolore per il siciliano Alessio Terrasi 2h17'41'' (Gp Parco Alpi Apuane) campione italiano si maratona nel 2018. A completare il podio il "giovane" Salvatore Gambino 2h18'07'' (Dk Runners Milano) che a 40 anni ha tolto più di 4 minuti dal proprio Personal Best.

310 episodi